14 Aprile 2021

Pioltellese Under 19: investire sui giovani è il motore per ripartire, secondo Nicola Menta

Le più lette

Afforese Under 16: le difficoltà fanno crescere i ragazzi, parola del tecnico Cristian Tosoni

Nella vita, in generale, le difficoltà aiutano una persona a crescere. Questo perché nei momenti difficili ci si concentra...

Monza-Hellas Verona Primavera 2: biancorossi superbi per 45′ minuti, poi sale in cattedra Jocic e il Verona trova i tre punti

Il Monza sfiora l'impresa, ma alla fine deve arrendersi al poker del Verona. I ragazzi di Allegretti regalano un...

Club Milano-Accademia Pavese Eccellenza: Doria entra e trascina i ragazzi di Scalise, ai biancorossi non basta una grande prova di Catania

La partita dei "quindici minuti" vede esultare il Club Milano, costringendo l'Accademia Pavese a leccarsi le ferite. Nei primi...

Nel critico scenario delineato da un clima di inquietudine che, allo stato attuale, minaccia le certezze di molteplici società sportive, una possibile soluzione va individuata nella priorità di rivolgere gli investimenti sui settori giovanili, cuore pulsante delle realtà calcistiche provinciali e florida fucina di talenti italiani. Oggi approfondiamo l’argomento dando voce a Nicola Menta, ambizioso allenatore della Pioltellese Under 19. «Da breve tempo la nostra società ha intrapreso una significativa collaborazione con una delle società sportive professionistiche storicamente nota per l’attenzione dedicata allo sviluppo dei giovani calciatori, l’Udinese Calcio. Grazie al sostegno dei bianconeri siamo convinti di poter migliorare considerevolmente il processo di crescita dei nostri giovani tesserati e risanare indirettamente i danni provocati da questo drammatico periodo».

Menta prosegue indicando le caratteristiche tecniche principali della squadra in relazione alla propria ideologia di gioco, e citando due elementi di spicco, tra i tanti a disposizione: «La squadra mi è sembrata molto concentrata in fase di preparazione al campionato, e le prestazioni ottenute nelle amichevoli disputate lo confermano. Generalmente imposto la formazione su un classico e rodato 4-4-2, ma posso facilmente variare a seconda delle caratteristiche dei calciatori. Un compito fondamentale secondo la mia idea di calcio è quello del laterale, il quale deve essere fisicamente pronto sia spingere in fase offensiva che a ripiegare quando non abbiamo il possesso. Uno dei giocatori che danno maggior contributo in questo senso è Leonard Sumaj, che oltre a garantire un buon equilibrio tattico, gode di una struttura fisica già formata. Un altro ruolo determinante per sostenere la solidità difensiva è quello del portiere, posizione lodevolmente ricoperta da Tiziano Grandi. Tiziano, pur essendo un giovanissimo classe 2004, mi ha da subito impressionato per l’enorme quantità di sicurezza con mostra nel rettangolo di gioco, inoltre abbina un ottimo istinto a delle eccelse doti tecniche, sia tra i pali che in uscita. Continuando di questo passo ha le potenzialità per diventare un vero e proprio patrimonio di questa società». Foto del promettente portiere gialloblu, Tiziano Grandi.

L’allenatore conclude sottolineando gli aspetti da migliorare per ambire a posizioni di classifica corrispondenti al progetto: «Sono al primo anno alla guida di questi splendidi ragazzi e, nonostante il breve periodo trascorso insieme, posso sostenere con certezza di avere dell’ottimo materiale umano e tecnico tra le mani. Ho a disposizione dei giovani che fanno della passione per questi colori la loro più stimolante motivazione. La maggior parte dei miei calciatori, infatti, ha le proprie radici in questo paese e vive visceralmente i risultati ottenuti dalla squadra. Naturalmente questa è un’arma a doppio taglio, quando gli sforzi profusi non si concretizzano in vittorie, infatti, la squadra ne risente in maniera eccessiva. Stiamo lavorando per limare questi lievi limiti caratteriali, per convogliare la severità con la quale i ragazzi si autogiudicano in una valvola di sfogo positiva da incanalare per raggiungere i traguardi che si meritano».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0