Quinto Romano Fiorentini Barsanti
Quinto Romano, Fiorentini e Barsanti

Intensità e duttilità le armi del Quinto Romano che si aggiudica il primo round di queste finali Juniores. Qualità che unite alla vena realizzativa di un velociraptor come Giacomo Fiorentini danno come risultato il 3-1 contro una Rondinella tutt’altro che arrendevole. Varano pesca dal mazzo il primo “Jack” al quarto d’ora: calcio di punizione che il numero dieci, di mancino, mette alle spalle di De Vita per il vantaggio locale. Sembra la rete che può spianare la strada, ma superata una vigorosa mezz’ora di gioco c’è l’episodio che cambia volto alla partita. Sugli sviluppi di un’azione aerea, Battaglini in acrobazia colpisce al volto Di Cosmo della Rondinella, che rimedia un brutto colpo al naso e deve abbandonare il campo in ambulanza. La circostanza, per quanto violenta, pare del tutto fortuita, ma il direttore di gara punisce il centrale di casa con il rosso diretto. Il Quinto cambia assetto, la Rondinella prende coraggio ma in chiusura di tempo ecco il raddoppio, ancora di Fiorentini che pescato sul filo dell’offside non sbaglia. Al ritorno in campo i sestesi sono tutt’altro che rassegnati, e dopo dieci minuti accorciano le distanze: Simone pennella al centro e Fontana, imperiosamente, trasforma di testa. È il momento migliore per la Rondinella che alza il baricentro e crede fortemente nella rimonta, ma è proprio qui che il Quinto fa saltare il banco. Distefano sradica un pallone dai piedi di Canderan con una giocata degna del miglior Nesta, con il numero nove ospite che nel tentativo di recuperare subito commette fallo. Giallo, proteste, rosso, e parità numerica ristabilita. I ragazzi di Balesini perdono sicurezza e concedono campo alle loro spalle. Il gol che chiude il match, però, è una vera gemma: Fiorentini vince un contrasto di spalla con l’avversario e da posizione defilata, sempre con il sinistro magico, la mette nel sette sul secondo palo. Martucci nel finale mura gli ultimi assalti di una Rondinella mai doma, e ora il titolo provinciale verrà assegnato con ogni probabilità sul campo Torriani di Novate.

Quinto Romano 3
Rondinella 1
RETI (2-0, 2-1, 3-1): 15′ Fiorentini (Q), 42′ Fiorentini (Q), 10′ st Fontana (R), 28′ st Fiorentini (Q).
QUINTO ROMANO (3-4-3): Martucci 7, Schlatter 7, Gisondi 7, Battaglini 6.5, Escueta Ian 7, Distefano 7.5 (19′ st Masala 6.5), Sculamieri 6.5 (39′ Minchillo 6.5, 6′ st Lanni 6.5), Spavone 7 (36′ st Barile 6.5), Gilardi 7, Fiorentini 9, Barsanti. A disp. Bandello. All. Varano 7.
RONDINELLA (4-3-3): De Vita 6.5, Magistrelli 6 (9′ st Sow 6), Di Cosmo 6.5 (37′ Ionescu 6.5), Bestazzi 6.5 (5′ st El Swife 6.5), Sandoval Merchan 6.5, Marchesi Tommaso 6.5, Marchesi Samuele 7, Fontana 7 (36′ st Menelao 6), Canderan 6, Simone 7, Gagliardi 6.5 (41′ st Di Pietro sv). A disp. Rocco, Di Benedetto, Lucchini, Bombonato. All. Balesini 6.5.
ARBITRO: Meazza di Abbiategrasso 6.
ESPULSI: 38′ Battaglini (Q), 15′ st Canderan (R).

Quinto Romano
Martucci 7 Nei minuti conclusivi diventa protagonista: scongiura i patemi di un possibile 3-2.
Schlatter 7 Bel lavoro contro i corazzieri sestesi.
Gisondi 7 Parte largo a destra, si riadatta dietro.
Battaglini 6.5 Non meritava il rosso diretto.
Escueta 7 Arcigno, lotta colpo su colpo con i pericolosi avanti della Rondinella.
Distefano 7.5 Manda in tilt Canderan con una giocata top. (19′ st Masala 6.5)
Sculamieri 6.5 Sacrificato sull’altare della tattica. (39′ Minchillo 6.5, 6′ st Lanni 6.5)
Spavone 7 Guerriero del centrocampo, non abbassa mai i giri. (36′ st Barile 6.5)
Gilardi 7 Rivaleggia alla grande con la difesa, duetta bene con Fiorentini.
Fiorentini 9 Prestazione totale. Tre gol uno più bello dell’altro e dito costantemente sul grilletto pronto a sparare. Tiene in scacco da solo la retroguardia ospite.
Barsanti 7 Il capitano offre vitalità e dinamistmo per novanta minuti. Leader.
All. Varano 7 Batte un grande avversario, bel fair play con Balesini nel post gara.

Rondinella
De Vita 6.5 Buoni interventi, nessun miracolo.
Magistrelli 6 Prestazione ordinata. (9’ st Sow 6)
Di Cosmo 6.5 Brutto colpo, in bocca al lupo.
37′ Ionescu 6.5 Prova di buona intensità.
Bestazzi 6.5 Tanti duelli nel mezzo, molti vinti.
5′ st El Swife 6.5 Aggiunge bollicine ma non troppa concretezza davanti.
Sandoval 6.5 Argina l’arginabile, nel complesso non demerita.
Marchesi Tommaso 6.5 Come sopra, contrasta un attacco tra i più pericolosi.
Marchesi Samuele 7 Ci prova e ci riprova, manca però l’affondo giusto.
Fontana 7 Riaccende le speranze con una torsione da manuale. (36′ st Menelao 6)
Canderan 6 Si fa prendere dalla frenesia di recuperare una palla persa male.
Simone 7 Ottimo piede, disegna traiettorie sempre interessanti.
Gagliardi 6.5 Si danna, ma riesce a fare male davvero. (41′ st Di Pietro sv)
All. Balesini 6.5 Quasi fuori, ma a testa alta dopo un campionato stravinto.

 

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI VARANO

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI BALESINI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.

Condividi
Fabio Cannatà
Poeta dialettale amico di Bob Dylan, appassionato di Arsenal e di un certo calcio improduttivo. Altri interessi? Picchiare duro sulla carbonara