24 Gennaio 2021

Real Trezzano – Casorate Primo Under 19: La freddezza di Danelli nega la vittoria alla squadra di Mattiolo

Le più lette

Rogoredo Under 15: Roberto Lionello, duro lavoro e programmazione per ripartire

Il periodo storico che stiamo vivendo sta mettendo a dura prova la voglia di fare programmi a lungo termine....

Eccellenza Lombardia, inizio a fine marzo (21 o 28) e chiusura a inizio giugno ma solo metà delle società sarebbe per ripartire

Prima riunione e primi confronti sul come e quando ripartire con il campionato. Stando al DPCM che chiude di...

Dopo novanta minuti di grande agonismo termina sul risultato di 1-1 il match tra il Real Trezzano e il Casorate Primo. Alla luce di quanto emerso dai novanta minuti di gioco, il pareggio maturato è un risultato coerente con quanto messo in mostra dalle due squadre, anche se il rammarico è sicuramente maggiore tra le fila della compagine ospite, all’inseguimento dello Zibido e del San Biagio Casarile, prima e seconda della classe.
A condurre le redini del match nei primi venti minuti è il Casorate, che crea la prima grande occasione già al 3′: Nazzaro con uno splendido cross mette Torrini a tu per tu con Battara, che pecca però di imprecisione spedendo il pallone a pochi metri dalla porta avversaria. Verso la metà del primo tempo il Trezzano prende fiducia, e grazie soprattutto all’ottimo lavoro svolto da Ragno in mediana inizia ad avere il controllo del gioco; è proprio il numero cinque, servito da una punizione battuta da Evangelista, a sfiorare il vantaggio al 28′ con un colpo di testa che non si concretizza in rete solo grazie ad un intervento miracoloso di Rovati. L’ultima chance di una prima frazione molto intensa è degli ospiti; è ancora Nazzaro, uno dei più positivi dei ragazzi allenati da Mattiolo, a creare più di qualche grattacapo a Battara, che si fa trovare pronto ancora una volta bloccando un’insidiosa conclusione dal limite dell’area tentata dal numero otto avversario.
Nonostante il brivido sul finale, i padroni di casa iniziano la ripresa sulla scia dell’ultima parte del primo tempo, non permettendo per i primi dieci minuti al reparto offensivo del Casorate di imbastire trame offensive in grado di impensierire la retroguardia del Trezzano. I neroblù però riescono ad uscire dal momento di apnea, producendo due buone chance  nel giro di cinque minuti: la prima nasce da un’ottima iniziativa personale di Torrini, che all’11’ dopo aver beffato con un fantastico il terzino avversario prova a concludere dal limite, senza però impensierire Battara; la seconda invece scaturisce dai piedi di Bianchi al 13′, abile a saltare Goretti sul lungo linea ma non altrettanto scaltro quando si appresta a concludere, spedendo la sfera di gioco sulla parte esterna della rete. Passa un minuto e Shah serve in corsa Danelli, bravo a prendersi sulle spalle il Trezzano nei momenti più difficili della partita, che salta Rovati ma che da posizione defilata non riesce ad insaccare nella porta sguarnita. La partita viene finalmente sbloccata al 18′ da un eurogol di Marro: sugli sviluppi di un calcio d’angolo  il mediano del Casorate arpiona il pallone e con una meravigliosa volèe dal limite punisce un Battara del tutto incolpevole. La squadra di Scarso però non ci sta; al 37′ Danelli viene atterrato in area da Rovati, causando il fischio del direttore di gara che senza indugi assegna un calcio di rigore sbagliato dal subentrato Pirrotta, ma sulla cui ribattuta si precipita proprio il centravanti dei locali a ribadire in rete.
Dopo tre minuti di recupero, Mansour pone fine ai giochi: alla soddisfazione di Scarso si contrappone il rammarico di Mattioli, la cui squadra sperava di arricchire il filotto delle tre vittorie consecutive ottenute nell’ultimo mese e mezzo e di conquistare punti fondamentali per continuare ad ambire alla vetta della classifica.

Real Trezzano Casorate Under 19 Danelli
Danelli segna un gol pesante con la maglia del Real Trezzano

IL TABELLINO DI REAL TREZZANO – CASORATE UNDER 19

REAL TREZZANO – CASORATE 1-1
RETI (0-1, 1-1): 18′ st Marro (C), 37′ st Danelli (R).
REAL TREZZANO (4-4-2): Battara 6.5, Fajardo 6 (1′ st Di Falco 6.5), Zangara 6.5, Sergi 6.5, Ragno 7.5 (34′ st Concolino sv), Ferrara 6.5, Bianchi 6 (40′ st Direse sv), Evangelista 7, Danelli 8, Shah 7, Merola 6.5 (27′ st Pirrotta 6). A disp: Casazza, Sangiorgio, Visentin. All. Scarso 7. Dir. Lagona.
CASORATE PRIMO (4-3-3): Rovati 7, De Nino 6.5, Basani 7.5, Goretti 7 (21′ st Grassi 6.5), Marro 8, Mancini 7, Torrini 6.5 (26′ st Mammone 6), Nazzaro 7, Bianchi 6.5 (36′ st Trimboli sv), Pischedda 6.5, Diurno 6.5 (45′ st Fasani sv). A disp: Orlando, Olla, Labella, Cisneros, Aloni. All. Mattiolo 6.5. Dir. Nazzaro.

L’undici iniziale del Casorate Primo

LE PAGELLE DI REAL TREZZANO – CASORATE UNDER 19

REAL TREZZANO
Battara 6.5 L’estremo difensore da grande sicurezza ai suoi compagni con uscite sicure e parate di livello
Fajardo 6 Soffre gli attacchi avversari ma non molla, sostituito al termine del primo tempo.
1′ st Di Falco 6.5 Dà la scossa ai suoi, ottimo piglio.
Zangara 6.5 Autorevole e sempre attento, una sicurezza per la retroguardia.
Sergi 6.5 Non si fa mettere i piedi in testa del centravanti avversario, amministra senza problemi.
Ragno 7.5 È il collante tra il reparto difensivo e quello offensivo; impeccabile sia in chiusura che in impostazione, solo i crampi lo possono fermare.
Ferrara 6.5 Assieme al compagno di reparto Sergi non permette a Bianchi nemmeno il minimo respiro.
Bianchi 6 Primo tempo opaco, anche lui cresce nel corso della ripresa.
Evangelista 7 Tutte le occasioni dei padroni di casa partono da una sua invenzione; la punizione che finisce sulla testa di Ragno chiede ancora giustizia.
Danelli 8 Cresce di pari passo col cronometro, si sbatte su tutto il fronte offensivo e con grinta regala un punto preziosissimo alla sua squadra.
Shah 7 Eccezion fatta per qualche leziosità di troppo, crea spesso scompiglio nella difesa del Casorate.
Merola 6.5 Primo tempo da dimenticare, seconda frazione di corsa e di grande sacrificio.
 All. Scarso 7 L’intuizione De Angelis permette alla sua squadra di affrontare la ripresa senza farsi fagocitare da un avversario spietato.

eal Trezzano - Casorate Under 19
Marro, marcatore per il Casorate

CASORATE PRIMO
Rovati 7 Senza le sue parate difficilmente gli ospiti avrebbero preso un solo gol, non premiato dalla sorte dopo aver parato il rigore.
De Nino 6.5 Buona prestazione, causa pochi grattacapi al resto del reparto.
Basani 7.5 Semplicemente perfetto in fase difensiva, non disdegna neanche qualche sgroppata sulla fascia.
Goretti 7 Un vero e proprio motorino in mezzo al campo, imprendibile per gli avversari.
21′ st Grassi 6.5 Entra e non fa rimpiangere Goretti, non da tutti.
Marro 8 Controllore della mediana del campo, l’euro gol è la ciliegina sulla torta di una prestazione di livello assoluto.
Mancini 7 Baluardo difensivo del Casorate, pochissime disattenzioni e grandissima affidabilità.
Torrini 6.5 Alterna momenti di grande vivacità ad altre in cui sembra un po’ estraneo alla partita.
Nazzaro 7 Vale quanto detto per Torrini, con più continuità per tutti i novanta minuti le cose sarebbero potute cambiare in meglio per la squadra.
Bianchi 6.5 Costretto a vedersela con due centrali in forma smagliante, riesce comunque ad essere utile alla squadra.
Pischedda 6.5 Dotato di un elevato tasso tecnico, non sempre tuttavia riesce a metterlo a disposizione della squadra.
Diurno 6.5 Assiste ottimamente il compagno di reparto Mancini.
All. Mattiolo 6.5 La sua squadra gioca spesso a memoria e crea occasioni corali notevoli, con più cinismo sarebbero arrivati i tre punti.

L’INTERVISTA AL TECNICO SCARSO

L’INTERVISTA AL TECNICO MATTIOLO

 


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati. Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli