5 Agosto 2020 - 12:19:03

Zivido – Macallesi Under 19: la cinquina è di casa, gol a valanga e divertimento assicurato

Le più lette

Olginatese, scelto l’allenatore dell’Under 14: panchina affidata a Luca Donato

Definito anche l'ultimo dubbio in casa Olginatese. Dopo aver ufficializzato da diverso tempo le due panchine dell'élite, e conseguentemente...

Ponte San Pietro Under 17: intervista doppia a Brusamolino e Bonassi, coppia di stelle dei blues

Una coppia stellare che rappresenta la ciliegina sulla torta di una rosa, quella 2004 blues, formidabile. Parliamo di Brusamolino...

Terza Categoria Varese, la Jeraghese si è presentata sperando nel ripescaggio

In attesa di un ripescaggio in seconda categoria, ieri 30 luglio, alla bombonera di Jerago con Orago, è stata...

Grande spettacolo nel grigio e soporifero sabato pomeriggio sangiulianese, con i padroni  di casa che mettono in ghiaccio il match già nel primo tempo con ben tre reti, nonostante l’orgogliosa  reazione ospite nella ripresa il match si chiude sul 5 a 2.

Parte fortissimo la squadra di casa che gioca a memoria e con grande diligenza, cortissimi e compatti con un 4-3-3 disegnato su misura degli interpreti, tre centrocampisti di grande corsa bravi a sorreggere il peso dei tre davanti altrettanto bravi a rientrare e ripartire in verticale. Già al terzo minuto di gioco lo Zivido la sblocca dopo un’azione insistita sulla fascia sinistra arriva un traversone in mezzo all’area che Terenzo è lesto a deviare di testa battendo il portiere in uscita. Gli ospiti soffrono l’asfissiante gioco avversario e il 4-4-2 con rombo a centrocampo non regge l’urto avversario sopratutto in mediana. I due esterni offensivi zividesi ubriacano di finte e dribbling gli avversari mentre Terenzio riferimento centrale dell’attacco svaria e spazia giocando con esperienza e rapidità spalle alle porta.

Macallesi Under 19
La Macallesi al gran completo

De Amicis vertice basso del rombo ospite soffre molto l’attacco avversario che vola come una farfalla e punge come un’ape come dimostrano poco dopo, quando una punizione sulla trequarti di Iacovelli si trasforma in assist,  trovando Aquilante appostato e libero sul secondo palo che libera un pregevolissimo sinistro al volo che si deposita morbidamente all’angolino destro. La Macallesi alle corde fatica a rispondere e si abbassa sempre più lasciando mano libera alle scorribande avversarie letali sopratutto dagli esterni d’attacco e al costante supporto offensivo dei terzini e in chiusura di tempo arriva anche la doppietta del rapace Terenzio che da distanza ravvicinata piazza di interno il prezioso assist di Consolente, bravissimo anche  fuori-ruolo schierato da interno di centrocampo . Si chiude quindi sul 3 a 0 il primo tempo.

La ripresa si apre come il tempo di gioco precedente ed è subito Genova, terzino di fiato e corsa, che nell’ennesima scorribanda offensiva trova il gol del poker a conclusione di un’inserimento dalle retrovie concluso in rete. C’è ancora tempo per lo spettacolo dei ragazzi di casa, con lo scatenato Aquilante che corona un’ottima prestazione con una bellissima  doppietta, battendo con un bel piazzato sul secondo palo il portiere avversario in uscita. Manita siglata e spettacolo assicurato. Ma proprio quando il sipario appare calato gli ospiti si risvegliano e sussultano due volte con un autogol prima e con Greco poi che tentano inutilmente di riaprire una gara purtroppo per loro già sentenziata. Il risultato finale è di 5 a 2 per lo Zivido.

 

TABELLINO ZIVIDO – MACALLESI UNDER 19


RETI (5-0,5-2): 3′ e 44′ Terenzio (Z), 22′ e 13′ st Aquilante (Z), 1′ st Genova (Z), 30′ Di Fiore (Aut) (M), 35′ st Greco (M).
ZIVIDO (4-3-3): Di Fiore 6, Genova 7, Montalbetti 6, Chinaglia 6, De Venuto 6, Soranno 6.5, Consolente D. 7 (22′ st Consolente E. sv), Iacovelli 6.5, Terenzio 8, Tolotta 6.5, Aquilante 8. All. Stroppa 7.
MACALLESI (4-4-2): Acampora 5.5, Faleri 6 (31′ st Ferioli sv), Farese 6, Accurso 5.5, Bertoletti 5.5, De Amicis 6, Scotti 6 (26′ st Yussifu sv), Masteghini 6, Monteverdi 6, Greco 6.5, Morretta 6. All. Bocciardi 6.
ARBITRO: Curiello di Milano 6.5 Dirige bene una partita senza preoccupazioni.

 

LE PAGELLE DI ZIVIDO – MACALLESI UNDER 19

PAGELLE ZIVIDO
All. Stroppa 7:
Ottima prestazione dei ragazzi che giocano a memoria sopratutto nel primo tempo, cambio di modulo con l’abbassamento del trequartista che produce i suoi frutti guardando alla sconfitta dell’andata.
Di Fiore 6
Quasi mai chiamato in causa, sui go, può poco o nulla.
Genova 7 Preziosissimo terzino di spinta e proiezione offensiva ma puntuale in chiusura e nelle diagonali.
Montalbetti 6 Pochi patemi dietro, viene raramente chiamato in causa, piccolo pisolino sul primo gol.
Chinaglia 6 Vedi compagno di reparto,ligio e attento per parte del tempo nel finale viene preso alla sprovvista.
De Venuto 6 Centrale fisico e roccioso fatica nel breve quando viene puntato palla al piede.
Soranno 6.5 Motorino della meta campo copre quasi tutte le zolle ed è sempre preciso e puntuale in appoggio.
Consolente D. 7 Esterno adattato a mezz’ala non sfigura per niente mantiene la posizione con grande fisicità e spesso si inserisce senza palla con i tempi giusti creando spesso superiorità numerica davanti (22′ st Consolente E. sv).
Iacovelli 6.5: Esterno alto a destra salta l’uomo spesso e volentieri incrociandosi spesso con Aquilante, anche in copertura è prezioso per mantenere corta la squadra.
Terenzio 8: Riferimento offensivo completo, nonostante la stazza non imponente protegge benissimo la palla spalle alla porta e in area è chirurgico,segna una doppietta da vero rapace sia ti testa che coi piedi.
Tolotta 6.5: Interno a sinistra nel centrocampo offre una prestazione di grande qualità,di efficace collegato con l’attacco grazie anche al terzino bloccato alle sue spalle.
Aquilante 8: Grande prestazione, oltre a due gol di pregevolissima fattura tanta corsa dribbling ubriacanti e giocate di fino per 90 minuti.

PAGELLE MACALLESI
All. Bocciardi 6
Gara tosta e difficile ma bene la reazione nel finale.
Acampora 5.5 Indeciso in uscita sul primo gol ma sul resto ha poche colpe.
Faleri 6 Qualche folata offensiva unita a qualche disattenzione dietro (31′ st Ferioli sv).
Farese 6 Terzino più bloccato ma non benissimo in marcatura.
Accurso 5.5 Non è in giornata, meglio nella ripresa.
Bertoletti 5.5 Lento e spento soffre il dinamico tridente avversario.
De Amicis 6 Vertice basso del rombo non si tira mai indietro nonostante sia davvero dura reggere l’urto.
Scotti  6 Interno di destra, buone giocate ma troppo timido e remissivo se aggredito (26′ st Yussifu sv).
Masteghini 6 Qualche spunto interessante ma non ingrana.
Monteverdi 6 Altra punta di difficile reperibilità ma le difficoltà sono oggettive.
Greco 6.5 trequartista di fantasia,nel finale riaccende il lume della speranza.
Morretta 6 Attaccante poco propositivo a causa anche anche pochissime chance.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli