giovedì 4 Giugno 2020 - 12:30:08

Di Po Vimercate – CGB Brugherio Under 19 provinciale: colpo grosso Borgonovo, il CGB vola in vetta e stacca Melchiodi

Le più lette

Arcellasco Promozione, Fulvio Annunziata torna a casa: aveva vestito il biancorosso dal 2014 fino all’anno scorso

Fulvio Annunziata torna all'Arcellasco dopo una sola stagione. Difensore classe 1987, nel 2019-2020 ha giocato nell'Altabrianza collezionando 20 presenze...

Il Canelli SDS verso la ripartenza: riapre l’impianto ad Asti

Dopo un lungo periodo di pausa forzata c’è tanta, tantissima voglia di ripartire e di rincorrere quel pallone di...

Cisanese Eccellenza: confermati Bighi, Facoetti, Spreafico e Proserpio, via il classe 2000 Invernizzi

Continua a ritmi serrati la programmazione della Cisanese, che dopo aver confermato il tecnico Sala, l'attaccante Valtulina e il...

Colpo grosso del CGB che supera, grazie al gol di Borgonovo, la Di Po di Melchiodi. Gara piacevole per intensità e carattere, meno bella invece sul piano tecnico, difatti sono poche le grandi emozioni create. L’avvio dei padroni di casa è deciso, questo grazie ad un baricentro alto che va a comprimere il 4-2-3-1 di Romani che fatica in più occasioni a trovare campo con la Di Po che, grazie all’ottimo lavoro di tutta la linea difensiva, riesce a prendere in mano il pallino del gioco. I problemi per la formazione di Melchiodi stanno nel trio offensivo oggi troppo leggero e statico che fatica a mettere in difficoltà, specie negli ultimi metri, il duo Gaffurini-Pellegrino. La CGB invece viene forse inizialmente colta di sorpresa e riesce a proporsi in avanti solamente con le sortite offensive guidate da Fumagalli, che sulla destra prima, sulla sinistra poi, riesce grazie ai suoi strappi sul breve a creare qualche importante palla gol. La prima occasione nitida passa dai piedi di Beretta che in uscita dalla difesa tenta la conclusione al volo che termina alta sopra la traversa. Risponde per i giallo blu al 37′ proprio Fumagalli, che tiene vivo il cross Brunetti sporcato dalla difesa di casa, palla giocata dietro per Sanna che non colpisce bene il pallone, conclusione sporca spazzata da Rigamonti. Chiude al 41′ la bella azione corale del Brughiero con il contropiede avviato da Mandelli, palla per Cravotta bravo in estensione ad imbucare per Fumagalli murato poi da Mandelli in uscita bassa. La ripresa non offre grandi sconvolgimenti sul piano tattico. Approccia bene la formazione di Romani che alza il ritmo e il proprio assetto chiudendo la Di Po. Prova ad accendersi ancora il numero 7 ospite al 4′ con una conclusione radente da fuori, Mandelli respinge corto ci pensa allora Volpe a salvare in anticipo su Sanna. Gli innumerevoli sforzi iniziali e il forte pressing della CGB vengono premiati al 14′: Fumagalli recupera palla sulla destra, finta, controfinta e dribbling a liberarsi di due avversari, palla dietro per Borgonovo che calcia di prima intenzione e grazie ad una deviazione in mischia, manda il pallone in fondo al sacco. Gol che sa di beffa e che innervosisce i padroni di casa e in particolare Pirovano che poco dopo, causa un fallo non segnalato, si esprime in maniera non consona nei confronti del direttore di gara, rimediando il rosso diretto che costringe i suoi a finire i restanti 30′ minuti con l’uomo in meno. Nonostante questo va lo stesso vicino al pareggio la Di Po al 18′ con Volpe che su punizione dalla destra, calcia basso e teso per Rigamonti che riesce a girarsi sul mancino e a trovare la conclusione che si spegne sul palo alla destra di Pellegrini. Sfiora il raddoppio Sanna al 30′ la cui girata al volo viene spenta in angolo da Mandelli. Chiude al 39′ l’ottimo inserimento di Russo che calcia teso in mezzo con Dambra che manca per una questione di centimetri l’appuntamento col gol del pareggio, sancendo cosi la vittoria finale della CGB.

IL TABELLINO DI DIPO VIMERCATE CGB BRUGHERIO

Dipo Vimercate 0
CGB Brugherio  1

Rete: 14’st Borgonovo (C).
Di Po Vimercate (4-3-1-2): Mandelli, Volpe, Beretta, Pirola A., Rigamonti, Spicchiarello, Colombi (27’st Pirola N.), Pirovano, Ripamonti (37’st Russo sv), Garri (14’st Biassoni), Fiorello (19’st Dambra). A disp. Barbato, Manfrin, Boga, Galli. All. Melchiodi.
CGB Brugherio (4-2-3-1): Pellegrini, Baiguerra, Brunetti, Mandelli (28’st Mazzocchi), Gaffurini, Pellegrino, Fumagalli (40’st Guazzi), Pollini, Cravotta, Borgonovo, Sanna. A disp. Cardinale, Giovenzana, Grieco, Pardo, Pasina, Troccoli, Zardoni. All. Romani.
Arbitro: Sig. Jordi Casati sez. Treviglio 6.5. Partita ben amministrata sino a metà del secondo tempo dove gli animi si scaldano e la gara diventa difficile da gestire.
Ammonizioni: Borgonovo (C), Volpe (D).
Espulsione: Pirovano (D). Espulsione diretta al 16’st per espressione ingiuriosa nei confronti del direttore di gara.

La formazione di partenza scelta dal tecnico della Dipo, Melchiodi

LE PAGELLE

DI PO VIMERCATE

All. Melchiodi 6.5 Prestazione più che positiva. Da registrare un reparto offensiva poco concreto in fase di possesso. I suoi però se la giocano alla pari contro un’ottima CGB anche in inferiorità numerica.
Mandelli 6.5 Autore di alcune ottime parate che tengono a galla i suoi nel momento di massima difficoltà.
Volpe 6.5 Propositivo ed efficace in fase di spinta specie nella prima parte di gara.
Beretta 5.5 Sporca la sua prestazione con una ripresa poco solida in cui è spesso messo alla prova.
Pirola A. 7 Il migliore per distacco dei suoi. Ottima e sapiente gestione del pallone, offre tanta quantità li in mezzo mettendo ordine quando serve.
Rigamonti 6.5 Gara nel complesso molto positiva per intensità. Sempre attento in marcatura, contiene al meglio Cravotta, cliente non dei più comodi.
Spicchiarello 6 Qualche macchia qua e la sopratutto nel finale di gara, nel complesso però trova parecchie giocate buone.
Colombi 6 Lento decrescendo che lo porta fuori dal match, peccato perché l’avvio era stato importante.
Pirovano 5 Prestazione già non brillante che viene sporcata da una perdita di lucidità nel momento in cui non serviva.
Ripamonti 5.5 Troppo statico per tutta la gara. Non offre i movimenti adatti per permettere a Garri di inventare.
Garri 5.5 Qualità importanti messi in evidenza nei momenti in cui ha palla tra i piedi, alla pratica però è bocciato.
Fiorello 5.5 Prova scarsa sul piano tattico. Come Ripamonti i movimenti offerti sono nulli, in più ripiega poco.

L’undici iniziale della Cgb del tecnico Romani

 

CGB BRUGHERIO

All. Romani 7 Avvio non dei migliori. I suoi crescono sul lungo periodo disputando un ottimo avvio di ripresa, momento saliente del match, che vale 3 punti fondamentali per raggiungere l’obbiettivo primo posto.
Pellegrini 6 E’ raramente impegnato. Quando serve però è sempre presente ed attento in anticipo.
Baiguerra 6 Gara pulita e ordinata dove fa il suo dovere senza grandi sbavature.
Brunetti 6.5 Nel primo tempo è messo alle corde da Volpe ma regge bene. Nella ripresa trova anche lo spazio per attaccare.
Mandelli 6.5 Fa da raccordo tra difesa e attacco con una super gestione del pallone intelligente ed efficace.
Gaffurini 6.5 Superbo in fase difensiva dove stravince il duello con Ripamonti.
Pellegrino 6.5 Ottima prestazione condita da un’importante gestione del pallone in impostazione da dietro.
Fumagalli 7.5 L’unico dei suoi ad essere continuo nei 90′ minuti. Devastante nel breve coi suoi scatti, riesce sempre a creare pericoli con giocate intelligenti.
Pollini 6.5 Tanto fisico. Gara in cui è chiamato più alla lotta che alla rifinitura in cui spesso esce vincitore.
Cravotta 7 Tante belle sponde e lavoro prettamente dedicato al supporto alla squadra. Prestazione di altissimo livello.
Borgonovo 6.5 Il gol salva un primo tempo parecchio deludente. L’arretramento a centrocampo forse lo aiuta e lo libera dal compito di fare da raccordo tra centrocampo e attacco dove spesso era andato in difficoltà.
Sanna 5.5 Poco brillante e concreto, per le qualità messe in mostra può e deve fare di più.

ASCOLTA L’INTERVISTA DEL DOPO GARA DEL TECNICO MELCHIODI DELLA DIPO

ASCOLTA L’INTERVISTA DEL DOPO GARA DEL TECNICO ROMANI DELLA CGB

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy