Don Bosco-Lesmo: tanto orgoglio per i rossoblù, in finale i ragazzi di Biffi

333
Cannella e Galbiati, Lesmo Under 14
Cannella e Galbiati, Lesmo Under 14

Il Don Bosco ci mette il cuore, il Lesmo forte del 7-0 dell’andata propone una gara guardinga fatta di ritmi molto bassi che favorisce un pareggio dove però sono i padroni di casa a meritare qualcosa in più. Match che alla conta delle palle gol regala ben poco. Il Don Bosco, nonostante un campo in condizioni pessime, riesce ad amministrare bene il pallone proponendo anche delle buone trame di gioco di contro un Lesmo stanco che contiene bene e si propone poche volte in avanti. Scalda subito i guanti di Motta, Raccagni al minuto 11’ con una conclusione da fuori che viene neutralizzata a dovere dall’estremo difensore ospite. La risposta lesemse arriva un minuto dopo quando Irali con una punizione precisa dalla sinistra prova a superare Camisasca, bravo però a scendere a mettere in angolo. La squadra di Biffi preme sull’acceleratore e al 16’ sigla la prima grande palla gol di giornata con Miele, bravo a imbucare per Sala che allunga la sfera vince duello fisico con Longoni e incrocia il sinistro che termina di poco a lato. L’ultima emozione della prima frazione arriva al 23’ led è targata Don Bosco, con Quartiroli che conclude da distanza proibitiva, Mestriner si fa trovare sulla traiettoria e da pochi passi di prima calcia di poco alto sopra la traversa. Nella ripresa il copione rimane invariato, con Biffi che chiamato ad un grosso turnover rivoluziona da subito la squadra. Al 2’ è bravo Raccagni a procurarsi sulla sinistra lo spazio per il tiro, conclusione angolata che Motta devia come può, sbuca sul secondo palo Di Francesco che in posizione di fuorigioco manda a rete. Apre le marcature al 13’ il solito Sala che trova palla in zona centrale da fuori area, conclusione d’esterno a scendere che inganna Benetti e s’infila sul primo palo. Il Lesmo trovato il vantaggio prende in mano le redini del match sfiorando il raddoppio prima al 20’ con la punizione di Cannella sulla quale per poco non arriva Citterio; poi al 22’ con il pallone allungato da Masiero per Citterio che cerca il tocco sotto ben neutralizzato da Benetti. Nel finale il Don Bosco chiude la stagione trovando un pareggio meritato al 31’ quando Vaghi servito in area incrocia sul primo palo.

DON BOSCO 1
LESMO 1
RETI (0-1;1-1): 13’ st Sala (L), 31’ st Vaghi (D).
DON BOSCO (4-1-4-1): Camisasca 6 (1’st Benetton 6), Longoni 6.5, Lombardi 6 (21’st Boga 6), Quartiroli 6.5, Mariani 6.5, Raccagni 6, Lo Scalzo 6.5, Di Francesco 6 (18’st Berini 6), Fossati 6, Mestriner 6, Vaghi Gabriele 6.5. A disp. Vaghi Stefano, Ardilla. All. Lombardi 6.5.
LESMO (4-4-2): Motta 6, Beduschi 6 (1’st Rovaris 6), Cannella 6.5, Galbiati 6.5, Carbonetti 6, Miele 6 (1’st Biba 6), Irali 6.5, Benigni 6 (15’st Viscardi 6), Sala 6 (14’st Ivesic 6), Bruzzano 6 (7’st Citterio 6), Floris 6 (12’st Masiero 6). All. Biffi 6.5.
ARBITRO: Trombella di Monza 6.

PAGELLE DON BOSCO
Camisasca 6 Sempre attento e pronto.
Longoni 6.5 Nonostante sia il più giovane si fa valere, prestazione di livello la sua.
Lombardi 6 Nel complesso bene su Miele.
Quartiroli 6.5 Tecnicamente pecca un pochino, la sua gara é di quantità guida i suoi come può.
Mariani 6.5 Libero alla vecchia maniera, difensore arcigno sempre puntuale.
Raccagni 6 Si spinge in avanti un po’ troppo lasciando dietro di sè enormi voragini.
Lo Scalzo 6.5 Tanta qualità e belle giocate poco fortunose, peccato.
Di Francesco 6 Manca di continuità nel match, bene la fase di ripiegamento.
Fossati 6 Lotta come può sui pochi palloni sporchi che gli arrivano dai compagni.
Mestriner 6 Bene negli inserimenti manca però in fase di non possesso.
Vaghi 6.5 Spinge bene coi tempi giusti, rapido e scaltro nel gol del pareggio.
All. Lombardi 6.5 Buone trame di gioco su un terreno molto difficile da gestire.

PAGELLE LESMO
Motta 6 Neutralizza bene i numerosi tiri subiti.
Beduschi 6 Qualche volta in ritardo nelle chiusure, concede qualche spazio di troppo.
Cannella 6.5 Solido e roccioso in fase difensiva.
Galbiati 6.5 Mette più volte la pezza dove serve chiudendo numerosi pericoli, provvidenziale il suo contributo alla causa lesmese.
Carbonetti 6 Gara attenta e precisa fatta di pochi errori sulla linea difensiva.
Irali 6.5 Recupera un gran numero di palloni che rigioca con sapienza e qualità.
Miele 6 Spinge con forza quando può, ottima l’imbucata per Sala del primo tempo.
Benigni 6 Non incide a dovere negli inserimenti da dietro, gara sufficiente.
Sala 6 Freno a mano tirato però quando può crea lui le due palle gol più pericolose.
Bruzzano 6 Manca sulla destra in fase offensiva, decisamente meglio in recupero.
Floris 6 Poco servito nonostante dei buoni movimenti, tende ad isolarsi dal gioco.
All. Biffi 6.5 La squadra fatica nell’esprimersi come ha abituato durante la stagione.

ASCOLTA LE PAROLE DI BIFFI

GUARDA LE FOTO DI SQUADRA

SENTI L’INTERVISTA FATTA A LOMBARDI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.