10 Luglio 2020 - 18:46:51

Fc Cernusco-Vibe Ronchese U14: Meroni decide le sorti del match, Vibe scornata.

Le più lette

Governolese Eccellenza, restano in rossoblù Niccolò Rigon e Matteo Guarnieri

Continuano le riconferme in casa Governolese. Questa volta è il turno di Niccolò Rigon, centrocampista classe '99, e Matteo...

Comunicato della Valceresio: «A chi racconta bufale chiediamo rispetto»

Comunicato stampa della Valceresio per smentire le voci di mercato che vorrebbero l'attaccante classe 2002 Diego Cervone (nella foto)...

Castellanzese Serie D, arriva dal Ponte San Pietro Jordan Pedrocchi

Dopo essersi concentrata sulla linea verde che ha dato tante soddisfazioni in questi anni, la Castellanzese piazza un colpo...

Scontro al vertice nel girone 2 Under 14 di Monza tra le due capolista Cernusco e Vibe Ronchese e successo meritato per i padroni di casa grazie a una doppietta di Meroni nel secondo tempo. Entrambe le squadre erano ridotte all’osso per i malanni di stagione, ma hanno comunque mostrato un buon spettacolo al discreto pubblico presente sulla tribuna. Ha avuto la meglio il gioco in verticale del Cernusco su una Vibe Ronchese più manovriera ma quasi mai pericolosa dalle parti di Castellini. Nei primi minuti di gioco la Vibe Ronchese cerca di sorprendere i padroni di casa con il giro palla e le sgroppate di Galloni sulla sinistra. La manovra gialloverde si arena al limite dell’area contro l’ottima difesa dei cernuschesi. Doppia occasione per il Cernusco all’11’, punizione di Meroni deviata dalla barriera e respinta da Magni, si avventa sul pallone Canessa e questa volta il n. 1 ospite blocca la conclusione da distanza ravvicinata. Tre calci d’angolo in serie per il Cernusco e sul terzo Krasic di testa spedisce alto sopra la traversa. E’ ancora l’undici di mister Andrea Nava a rendersi pericoloso al 23′, quando Meroni lancia Varisco che anticipa difensore e portiere, però il pallone non centra la porta e si perde lentamente sul fondo. Primo tempo con il pallino del gioco in mano alla Vibe Ronchese, tutte le occasioni da rete sono, però, del Cernusco. Si riparte dopo il riposo di metà partita e il Cernusco al 6′ passa in vantaggio, traversa di Varisco, riprende al volo Meroni che con un pallonetto supera Magni. Ci si attende una reazione della Vibe Ronchese, i ragazzi di mister Lorenzo Colombo non riescono a perforare la difesa cernuschese e a impensierire Castellini. Sulla sponda cernuschese si prosegue con le ripartenze e i lanci in profondità per lo sgusciante Varisco, in questi casi è praticamente perfetto il portiere della Vibe Ronchese Magni, che si piazza al limite dell’area ed esce in anticipo sui capovolgimenti di fronte. Al 24′ c’è la situazione che chiude i conti tra le due capolista, rigore dubbio da concesso da per un intervento di Magni in uscita su Varisco, Meroni trasforma dal dischetto piazzando il pallone dove il pur bravo Magni non può arrivarci; doppietta personale per l’attaccante cernuschese. Torna a farsi pericolosa dopo tanto tempo la Vibe Ronchese con un’azione personale di Galloni, tiro alto sopra la traversa. E’ l’ultima emozione dello scontro al vertice e dopo oltre minuti di recupero il Cernusco al triplice fischio di Diaz Diaz può festeggiare la vittoria e il primato solitario in classifica nel girone 2. Chiaramente soddisfatto a fine partita l’allenatore del Cernusco Cristian Nava: «Non è stato semplice – ha detto – perché eravamo in emergenza per le assenze, in undici contati e con tre 2007 in panchina, a dir la verità anche la Vibe Ronchese non era nella sua migliore formazione, siamo riusciti a mostrare un buon spettacolo. I miei ragazzi hanno fatto ciò che gli avevo chiesto in settimana, difesa serrata e gioco in verticale e in profondità. Adesso godiamoci il primato e vediamo come finisce.».

IL TABELLINO DI CERNUSCO-VIBE RONCHESE

La formazione della Vibe Ronchese

FC CERNUSCO      2
VIBE RONCHESE  0

RETI: 6′ st, 24′ st rig. Meroni (C).
CERNUSCO (5-3-2): Castellini 6.5, Mastrototaro 6.5, Visintini 6.5 (33′ st Menna s.v.), Ingrosso 6.5, Fratini 7, Krasic 7, L. Tempesta 6.5, Canessa 7, Meroni 7.5, Crippa 7 (38′ st Vairani s.v.), Varisco 7.5 (36′ st Mirizzi s.v.). A disp.: Vairani. All. Nava 7. Dir. M. Tempesta.
VIBE RONCHESE: Magni 7, Spinelli 6.5 (33′ st Mengon s.v.), Galloni 7, Zucca 6, Barsanti 6, Scrima 6, Bozhkov 6, Galbussera 6,5 (23′ st Crippa s.v.), Bramati 6, Biolatto 6,5 (15′ st Lazri 6), Toppi 6. A disp. Tonani. All. L. Colombo 6.5. Dir. R. Colombo.
ARBITRO: Diaz Diaz di Seregno 6. Prende mezzo punto in meno per un rigore troppo generoso concesso al Cernusco.
NOTE: ammoniti Meroni, Fratini (C), (VR). Rec.: 0′ + 3′.

LE PAGELLE I CERNUSCO-VIBE RONCHESE

Andrea Meroni Cernusco Under 14 migliore in campo

CERNUSCO

All. Nava 7 Partita preparata alla perfezione, difesa attenta e fughe velocissime in avanti.
Castellini 6.5 Non deve effettuare parate particolari, sicuro nelle uscite di ogni genere dà sicurezza ai compagni della difesa.
Mastrototaro 6.5 Presidia l’out di destra della difesa a 5 schierata da Nava ma non disdegna delle puntate in avanti per impegnare il diretto avversario.
Visintini 6.5 Anche lui come i compagni di reparto non si distrae un attimo per far passare una giornata tranquilla a Castellini (33′ st Menna s.v.).
Ingrosso 6.5 Fa densità al centro del reparto difensivo per arginare la potenza fisica delle due punte gialloverdi Bramati e Toppi.
Fratini 7 Mister Nava ha chiesto a lui, a Krasisc e Ingrosso particolari attenzioni sulle punte gialloverdi, missione compiuta.
Krasic 7 Vedi pagella dei compagni di reparto Ingrosso e Fartini, ed è anche pericoloso di testa sui calci piazzati.
L Tempesta 6.5 A centrocampo i cernuschesi sono in inferiorità numerica, con Canessa fa da prima barriera agli attacchi della Vibe Ronchese.
Canessa 7 Unisce al dinamismo una discreta tecnica, provando anche la via del tiro dalla distanza.
Meroni 7.5 Si lancia negli spazi, mette in moto il veloce Varisco e determina il tabellino con una doppietta: semplicemente “The man of the match”.
Crippa 7 Fa da raccordo tra centrocampo e attacco con dei deliziosi ma anche efficaci tocchi (38′ st Vairani s.v.).
Varisco 7.5 Le sue fughe in contropiede mettono in ambasce la difesa gialloverde (36′ st Mirizzi s.v.).

VIBE RONCHESE

All. L. Colombo 6.5 La sua Vibe Ronchese ha un gioco ben definito, nel big-match è però poco incisiva in attacco.
Magni 7 E’ un portiere estremamente moderno, non solo parate ma tiene per tutta la gara una posizione avanzata per difendere sui lanci in profondità dei cernuschesi.
Spinelli 6.5 (33′ st Mengon s.v.) Fa il quinto di centrocampo sulla destra e lo fa con estremo giudizio.
Galloni 7 Fisicamente impressionante per la categoria, praticamente inarrestabile sulla fascia sinistra, trova poca collaborazione nei compagni.
Zucca 6 Fa girare palla con una buona velocità, servirebbe qualche verticalizzazione in più per dare un’altra dimensione alla squadra.
Barsanti 6 Non è una giornata facile al cospetto di un Meroni sontuoso, riesce a strappare comunque la sufficienza in pagella.
Scrima 6 Ha il suo bel da fare a chiudere sulle veloci incursioni di Varisco e gli serve l’aiuto di Magni in uscita fuori dall’area.
Bozhkov 6 Non è tra i più brillanti della Vibe Ronchese, dà ugualmente il suo contributo alla superiorità gialloverde nella zona mediana del campo.
Galbussera 6.5 Deve irrobustirsi nel fisico per dare più continuità al suo gioco lineare in mezzo al campo (23′ st Crippa s.v.).
Bramati 6 Si intestardisce in qualche dribbling di troppo, è sempre un cliente difficile per qualsiasi difesa.
Biolatto 6.5 Paga la scarsa mobilità, però con il pallone tra i piedi sa sempre cosa fare e difficilmente sbaglia il passaggio o il lancio(15′ st Lazri 6).
Toppi 6 Giudizio simile al compagno di reparto Bramati, prevale atleticamente ma gioca poco con i compagni.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli