Fonas Bellusco Under 14
Federico Arlati, decide la sfida entrando dalla panchina.

Colpo esterno del Bellusco, che espugna il campo della Fonas con il punteggio di 2-0. Tre punti importanti per la truppa di Brambila, che si riprende dopo l’incontro perso a tavolino nella prima giornata. Nulla da fare, invece, per i ragazzi di Palma, penalizzati da una serie di scelte arbitrali errate. Pronti via la sfida inizia con la consueta fase di studio tra le due compagini, che cercano di carpire i punti deboli dell’avversario senza scoprire troppo il fianco. Per assistere al primo scambio di colpi bisogna attendere sino al decimo minuto, quando i padroni di casa si rendono pericolosi con la girata di Vignizou, neutralizzata in due tempi da Corea. La risposta ospite, invece, porta la firma di Scorti, che chiama in causa Franchina con un insidioso tiro dal limite. Con il passare dei minuti l’equilibrio continua a regnare sovrano, mentre le due squadre lottano furiosamente per il dominio del centrocampo. Prima della pausa, però, c’è tempo per un ultimo sussulto targato Fonas, che chiama agli straordinari Corea con due stoccate su punizione di Del Vecchio e capitan Gardoni.Nella ripresa il copione non subisce variazioni importanti. Infatti la partita continua a rimanere in bilico, anche se i padroni di casa sembrano essere più pimpanti e convinti nel ricercare una via per il gol. Tuttavia la prima svolta del match arriva intorno al ventesimo, quando, dopo un cartellino rosso non dato per un chiaro fallo da ultimo uomo di Kariqi su Vignizou, il Bellusco passa in vantaggio grazie al neo-entrato Arlati, il quale batte Consolo con freddezza. A questo punto il nervosismo sale alle stelle tra i padroni di casa, che qualche minuto dopo rimangono anche in dieci per l’espulsione, forse troppo eccessiva, di Negri. A questo punto la situazione sorride al Bellusco, che gestisce bene la partita andando più volte vicina al raddoppio. Missione che viene completata in pieno recupero, seppur con un grossolano errore tecnico da parte dell’arbitro. Tutto nasce da una fuga in campo aperto di Ronchi, il quale subisce fallo nei pressi dell’area di rigore; a questo punto il direttore di gara fischia per fermare il gioco, salvo poi tornare sui suoi passi e lasciare proseguire l’azione sino al tap-in vincente di Hazeleger, arrivato però a gioco (teoricamente) fermo.

IL TABELLINO DI FONAS BELLUSCO UNDER 14

FONAS-BELLUSCO 0-2

RETI (): 21’ st Arlati (B), 39’ st Hazeleger (B).

FONAS (4-2-3-1): Franchina 7 (1’ st Consolo 6), Badalamenti 6.5 (27’ st Corsini 6), Monzani 6.5, Avanzolini 6.5, Gardoni 7, Negri 6, Falaguerra 6 (10’ st Palma 6), Clementi 6 (1’ st Paganelli 6), Del Vecchio 6.5, Ravasi 6 (17’ st Toralbo 6), Vignizou 7. A disp. All. Palma 6.5. Dir. Avanzolini.

BELLUSCO (4-3-3): Corea 7, Caporali 6 (15’ st Benaissi 6.5), Scorti 6.5, Elalami 6.5, Kariqi 6, Hazeleger 6.5, Pennetta 6 (1’ st Arlati 7.5), Ambiveri 6.5 (20’ st Scotti 6), Ronchi 6.5, Sclapari 7, Bulotta 6 (29’ st Verderio 6). A disp. Oggioni, Monzani. All. Brambilla 6.5. Dir. Longo.

ARBITRO: Mincioaga di Monza 5 Nel primo tempo amministra bene, nella ripresa perde il controllo della gara con una serie di scelte dubbie.

AMMONITI: 19’ st Kariqi (B)

ESPULSI: 25’ st Negri (F).

Fonas Bellusco Under 14
Fonas al completo prima del calcio d’inizio.

LE PAGELLE DI FONAS BELLUSCO UNDER 14

FONAS (4-2-3-1)

Franchina 7 Sempre attento quando chiamato in causa. (1’ st Consolo 6)

Badalamenti 6.5 Ordinato, raramente fuori posizione. (27’ st Corsini 6)

Monzani 6.5 Argina bene i tentativi di fuga di Ambiveri.

Avanzolini 6.5 Partita di sostanza, sempre puntuale in chiusura.

Gardoni 7 Leader del reparto difensivo, pericolo numero uno sui calci piazzati.

Negri 6 Frangiflutti davanti alla difesa, esce anzitempo per un rosso forse eccessivo.

Falaguerra 6 Danza tra le linee alla ricerca del guizzo vincente. (10’ st Palma 6)

Clementi 6 Frizzante sull’esterno, utile anche in fase di non possesso. (1’ st Paganelli 6)

Del Vecchio 6.5 Mancino dinamitardo, bravo anche quando c’è da proteggere palla.

Ravasi 6 Generoso, si mette a disposizione della squadra. (17’ st Toralbo 6)

Vignizou 7 Attacca spesso la profondità, una spina nel fianco per la difesa avversaria.

All. Palma 6.5 Sconfitta dal retrogusto amaro, ma la sua è una buona squadra.

Fonas Bellusco Under 14
Bellusco al completo prima del calcio d’inizio

BELLUSCO (4-3-3)

Corea 7 Nel primo tempo tiene in gara i suoi con diversi interventi importanti.

Caporali 6 Lotta senza sosta sulle incursioni di Del Vecchio.(15’ st Benaissi 6.5)

Scorti 6.5 Propositivo, arriva spesso anche alla conclusione.

Elalami 6.5 Mette in scena un bel duello contro Vignizou.

Kariqi 6 Rischia il rosso per il fallo da ultimo uomo, ma l’arbitro lo “grazia”.

Hazeleger 6.5 Mette il sigillo finale tra le polemiche.

Pennetta 6 Cerca fortuna sulla destra, ma manca il guizzo vincente.

1’ st Arlati 7.5 L’asso nella manica del tecnico Brambilla. Entra e risolve la partita.

Ambiveri 6.5 Prova ad imporsi sfruttando le sue lunghe leve. (20’ st Scotti 6)

Ronchi 6.5 Prezioso il suo lavoro spalle alla porta.

Sclapari 7 Mette ordine in mediana con le sue grandi qualità tecniche.

Bulotta 6 Importante con il suo lavoro di taglio e cucito. (29’ st Verderio 6)

All. Brambilla 6.5 Ottiene tre punti su un campo difficile.

LE INTERVISTE DEL DOPO-GARA: OSVALDO BRAMBILLA, ALL. BELLUSCO