Under 15 Monza, Città di Brugherio un inizio coi fiocchi

Le più lette

Speranza Agrate-Luciano Manara Under 15: Santambrogio ferma la capolista, ecco le sue parole

Con un gol di Giacomo Galbiati, il Luciano Manara domenica ha fermato la marcia della capolista Speranza Agrate. La...

Cambio di rotta in casa Rivoli, salutano Arturo Gallo e Savino Granieri

E' durato poco il matrimonio tra Savino Granieri e il Rivoli. Il consiglio direttivo ha sfiduciato l'ormai ex presidente...

Il Trino si muove tra i pali, dal Valdengo arriva Dinaro

La rivoluzione comincia dalla porta. Al Trino arriva Alessio Dinaro, portiere di esperienza ormai ex Valdengo. I vercellesi corrono...

Under 15 Monza, Città di Brugherio – Quella vissuta quest’anno nella città brianzola di Brugherio sarà stata sicuramente un estate da ricordare. Da un lato si è di fatto perso un gigante del calcio lombardo, come lo storico AC Brugherio, che veniva da un periodo un pochino difficile e dove solamente con la Prima Squadra (militante in Eccellenza) si stavano raccogliendo risultati degni del blasone della società. Sull’altra faccia della medaglia, come si dice in questi casi, da un momento di difficoltà può nascere un’occasione. Ed è proprio questa chance che ha dato luce ai coguari Città di Brugherio. Le vicende legate alla loro nascita sono già state ampiamente descritte, si attendeva solamente la messa in moto. Domenica infatti hanno ripreso – con una settimana d’anticipo rispetto alle altre delegazioni – i campionati provinciali per ciò che riguarda Monza. Nella categoria Under 15, quasi fosse un beffardo scherzo del destino, la neonata società biacazzurra esordiva ufficialmente in una partita che nella città di Brugherio è tutt’altro che banale: stiamo parlando del derby contro il CGB. Dopo i primi 35 minuti di gioco l’esordio dei coguari sembrava disastroso: sotto di quattro gol con un approccio decisamente sbagliato al match, forse anche dovuto all’emozione del momento ed al significato della partita. Ma questo poco importa, perché all’intervallo il tecnico, effettuando qualche cambio e andando a toccare i tasti giusti nei propri giocatori, è riuscito a scuotere letteralmente la squadra. La formazione che è scesa in campo nella ripresa, infatti, sembrava totalmente un’altra: più aggressiva, più sicura e più convinta. Spesso però quando si chiude un primo tempo sotto di quattro reti, oltre al carattere che comunque mostra un aspetto positivo, ribaltare la situazione è davvero complicato. Spesso però, non mai. E infatti la squadra biacazzurra ci ha creduto fin dal primo minuto e ha letteralmente ribaltato il risultato andando a vincere il derby, il loro esordio assoluto, con una rimonta semplicemente pazzesca per 5-4 che rimarrà scritta per anni negli annali della nuova società.
Tutti contenti per la vittoria, ma il campionato è ancora lungo e le possibilità per mettersi in mostra e fare bene la squadra le ha, e lo sa bene il Direttore Sportivo Fulvio Costanzo, che così ha parlato alla vigilia del match in trasferta contro il sempre ostico Ges Monza: «Questa settimana di preparazione al match contro la Ges è stata vissuta molto intensamente, con una consapevolezza diversa da parte della squadra. Personalmente, proprio ieri (venerdì ndr), dopo l’allenamento sono andato a parlare con il gruppo, ovviamente complimentandomi del risultato ottenuto all’esordio, ma sottolineando come non si riuscirà sempre a fare quello che abbiamo fatto domenica. Io ai ragazzi non chiedo la luna, chiedo però di responsabilizzarsi e cercare di fare sacrifici per il bene loro e della società. Il messaggio che noi tutti come Città di Brugherio vuole andare al di là del semplice risultato sportivo». Parole chiare che testimoniano come i coguari abbiano voglia di ritagliarsi, pian piano, il loro spazio. Le potenzialità ci sono, ora tocca ai ragazzi ripartire dal secondo tempo di domenica per mostrate il loro valore.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy