Franzini, Vignareal Under 15
Franzini, Vignareal Under 15

È il Vignareal che si aggiudica il pass per le fasi finali, dopo una partita molto combattuta con l’Argentia. La gara parte con il freno a mano tirato, vista la grande posta in palio: le due squadre non vogliono commettere alcun errore. La prima occasione coincide con il vantaggio della squadra di Semeraro che avviene al 7’ con Gruarin che è bravissimo a ribattere in rete una respinta di Parolini sul precedente tiro dello stesso Gruarin. L’Argentia colpita a freddo non si scompone e rimane in partita trovando subito il pareggio al 15’ con Ferrari che direttamente da punizione firma il pareggio infilando la sfera sotto la traversa, dove D’Alterio non può arrivare. La gara si gioca ad alti ritmi su entrambi i fronti, ma al 20’ arriva il nuovo vantaggio del Vignareal con Franzini, freddissimo a trasformare il penalty concesso per fallo su Bidoglia. L’Argentia accusa il colpo e rischia di capitolare due minuti più tardi su tiro di Bonaffini che finisce alto sopra la traversa. Al 26’ Ferrari ci riprova da calcio da fermo, ma questa volta la sfera è facile presa di D’Alterio. Al 32’ il Vignareal cala il tris ancora con Franzini che fa partire un missile terra-aria che finisce sotto l’incrocio dei pali dove Parolini non può arrivare. Finisce così la prima frazione di gara con il doppio vantaggio della squadra di Semeraro. La seconda frazione di gioco vede partire meglio la squadra di Ferrari e al 2’ avrebbe l’occasione per accorciare le distanze con Tozzi, ma il suo tiro è alto sopra la traversa. All’8’ l’occasione è per il Vignareal con Bidoglia, ma il suo diagonale si spegne sul fondo. Al 19’ la squadra ospite accorcia le distanze con Buoncristiano che insacca un ottimo invito del compagno battendo il portiere in uscita. Al 24’ Franzini prova a riportare a distanza di sicurezza i suoi, ma il suo tiro esce a lato di poco. A nulla serve il forcing finale della squadra ospite con il Vignareal che difende in modo ordinato senza concedere nulla. Al triplice fischio può esplodere la festa della squadra di casa, che accede meritatamente alle fasi finali, all’Argentia va dato merito della grande stagione disputata e del grande percorso effettuato.

VIGNAREAL 3
ARGENTIA 2
RETI (1-0, 1-1, 3-1, 3-2): 7′ Guarin (V), 15′ Ferrari (A), 20′ rig. Franzini (V), 32′ Franzini (V), 19′ st Buoncristiano (A).
ARBITRO: Mincioaga di Monza 6.5 Direzione sufficiente. Sbaglia poco e lascia giocare molto, proprio come una partita di questo livello meritava.

PAGELLE VIGNAREAL
4-4-2 All. Semeraro 7 Ottima stagione conclusa al meglio.
D’Alterio 6.5 Nulla può sui gol.
Bonaffini 6 La sua espulsione poteva costare cara alla squadra.
Itri 7 Semplicemente perfetto.
Rizzo 6.5 Fa molto bene entrambe le fasi. (30’st Sutta 6).
Montagna 7 Ottima gara.
Chiodi 6.5 Non rischia nulla.
Gruarin 7 Il suo gol è molto importante. (35’st Romano sv).
Franzini 7.5 Due gol pesanti che regalano la vittoria ai suoi.
Bidoglia 7 Non segna, ma lavora tanto e beneper la squadra.
Laurendi 6 Costretto ad abbandonare il campo per infortunio, gran peccato. (20’ Mistretta 6).
Facalet 6 Partita sufficiente, senza acuti. (18’st Bonaffini 6).
A disp.: Ferri, Virgilli, Savarino, Sottocorno.
Dirigenti: Virgilli-Gruarin.

PAGELLE ARGENTIA
4-4-2 All. Ferrari 6 La stagione è stata comunque ottima.
Rovatti 6 Non può nulla sui gol subiti dalla sua squadra.
Malieni 6 Partita sufficiente.
Guerriero 6 Buona prova, non demerita nulla. (25’st Filippelli 6).
Santoro 6 L’ultimo a mollare.
Bai 6 Non commette errori.
De ceglie 6.5 Gara coraggiosa e molto intensa. (30’st Mazzani sv).
Sanfilippo 6 Gara sufficiente.
Tozzi 6.5 Uno degli ultimi a mollare, ci crede fino all’ultimo.
Buoncristiano 6.5 La sua rete riapre la gara alimentando le speranze nell’assedio finale.
Ferrari 6.5 Importante il suo gol del momentaneo pareggio.
Rovatti 6 Gara sufficiente, senza però acuti. (1’st Terrazas 6).
A Disp.: Rossetti, Giannotta, De Simone.
Dirigenti: Tozzi-Giannotta.

ASCOLTA L’INTERVISTA DI SEMERARO

GUARDA LE FOTO DI SQUADRA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.