Speranza Agrate
Speranza Agrate

Stacca il pass per i Regionali la Speranza Agrate di Loglisci, sostituito dal collega Brambilla per un infortunio, che sul campo de La Dominante cala il poker e si aggiudica la finalina per il terzo/quarto posto, ponendo così fine all’incredibile cavalcata del Vignareal di Semeraro. Fondamentale per la vittoria finale è la partenza a cannone della ciurma di Brambilla che, all’8’ passa in vantaggio con Ghibellini, bravo a stoppare il lancio preciso di Comina e a superare D’Alterio con un piattone sul secondo palo. La Speranza Agrate non lascia spazio alla reazione degli avversari, prende in mano il centrocampo e dopo appena dieci minuti trova la via del raddoppio con Colecchia che su un corner dalla sinistra prima colpisce la traversa e poi insacca la sfera da zero metri. La rete del 2-0 sembra tagliare le gambe al Vignareal che al 20’ rischia l’imbarcata, ma D’Alterio esce con i tempi giusti su Ghibellini e tiene a galla la squadra. Nella ripresa si assiste invece ad una sfida più equilibrata, con i biancoverdi che danno seguito alle iniziative viste sul finale della prima frazione e iniziano a tessere una trama di gioco più interessante. I ragazzi di Semeraro riescono così ad affacciarsi dalle parti di Annoni e al 4’ Bidoglia ha l’occasione per accorciare le distanze, ma il suo diagonale di mancino sfiora soltanto il palo. La Speranza Agrate inizialmente subisce il ritorno del Vignareal, ma poi prende bene le misure e trova nuovo vigore grazie alle sostituzioni adoperate da Brambilla. Al 27’ infatti sono proprio due subentrati a confezionare la rete del 3-0: Virgilli conquista palla a centrocampo e con un filtrante preciso serve Savarino che calcia sotto al sette da dentro l’area. Nei minuti di recupero infine Ducatelli cala il definitivo poker con una punizione calciata di piatto che supera la barriera e si insacca alle spalle di D’Alterio. Termina così il sogno di Semeraro, che nel dopogara si congratula comunque con i suoi ragazzi per l’incredibile stagione, mentre Brambilla festeggia la meritata qualificazione ai prossimi campionati Regionali.

Vignareal 0
Speranza Agrate 4
RETI: 8’ Ghibellini, 18’ Colecchia, 27’ st Abumkarab, 34’ st Ducatelli.
VIGNAREAL (4-3-3): D’Alterio 6.5, Mistretta 6, Itri 6.5, Rizzo 6 (18’ st Romano 6.5), Montagna 6, Chiodi 6.5, Gruarin 6, Suka 6 (28’ st Sottocorno sv), Bidoglia 6.5, Laurendi 6.5, Facalet 6 (13’ st Bonaffini 6). A disp. Virgilli, Volpi, Savarino. All. Semeraro 6.5.
SPERANZA AGRATE (4-3-3): Annoni 6, Sion 7, Bosco 6.5, Ducatelli 7, Comina 7.5 (31’ st Spada sv), Dell’Orti 7, Andena 6.5 (23’ st Diodati 6.5), Scianacalepore 7 (16’ st Guerrer 7.5), Ghibellini 7.5 (25’ st Principe sv), Missaglia 7, Colecchia 6.5 (13’ st Abumkarab 7). A disp. Sala, Donghi, Mendicino, Colombi. All. Brambilla 7.5.
ARBITRO: Favaro di Seregno 7.5.

Vignareal
D’Alterio 6.5 Nel primo tempo limita i danni con un paio di ottimi interventi tra i pali.
Mistretta 6 Prende fiducia pian piano.
Itri 6.5 Sbaglia qualche passaggio di troppo, ma in fase difensiva mette qualche pezza.
Rizzo 6 Paga la differenza fisica e non riesce ad emergere in mezzo al campo.
Montagna 6 Alterna interventi puntuali e interventi fuori tempo.
Chiodi 6.5 Si fa rispettare nel primo tempo, mentre nella ripresa soffre di più.
Gruarin 6 Fisicamente fatica a farsi spazio, ma offre qualche spunto interessante.
Suka 6 Lotta in mezzo al campo senza mai arrendersi ai rossoverdi
Bidoglia 6.5 Prova a trasformare in oro i pochi palloni che ha a disposizione.
Laurendi 6.5 Nella ripresa gestisce bene il giro palla del Vignareal.
Facalet 6 Cerca il gol dalla distanza nel primo tempo, poi si spegne
All. Semeraro 6.5 Squadra mai doma che nella ripresa prova a riaprire il match.

Speranza Agrate
Annoni 6 Mai chiamato a grandi interventi.
Sion 7 Tiene a bada l’avversario e nella ripresa imposta bene l’azione con qualità.
Bosco 6.5 Fa il suo compito sulla fascia senza spingersi troppo in avanti. Buona gara per lui.
Ducatelli 7 Si toglie lo sfizio del gol con una punizione perfetta alla David Luiz.
Comina 7.5 Domina il centrocampo e illumina la fase offensiva con la sua creatività.
Dell’Orti 7 Difficile superarlo in dribbling, anche se si concede qualche sbavatura.
Andena 6.5 Abile nel dribbling, però a volte si intestardisce e perde l’attimo giusto.
Sciancalepore 7 Macina legna davanti alla difesa e recupera palloni su palloni.
Ghibellini 7.5 Furia nel primo tempo. Nella ripresa sfiora la doppietta.
Missaglia 7 Libera bene i compagni, con la solita qualità che lo contraddistingue.
Colecchia 6.5 Sigla la rete del raddoppio, ma brucia subito le energie.
All. Brambilla 7.5 Porta a casa il terzo posto con merito, dopo un netto poker.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI SEMERARO

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI BRAMBILLA

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DEI PROTAGONISTI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.