Cosov, Under 16
Cosov, Under 16

Una partita a senso unico, quella che si è disputata a Villasanta in una bella giornata di prima primavera, visto che gli aquilotti padroni di casa si sono imposti 8-0 sul Pio XI Speranza rifacendosi del 4-1 subito a Cinisello nel girone d’andata. Un testacoda che ha visto affrontarsi Cosov e Pio XI Speranza. Subito dopo il calcio d’inizio, i padroni di casa impongono il loro gioco, stazionando nella metà campo avversaria e facendo girare il pallone ad alta velocità, con la prima occasione che arriva al quinto minuto quando Tutu incrocia il tiro col pallone che sfiora il palo. Il numero sette sfiora il gol anche tre minuti dopo, quando supera i difensori e tira al volo col pallone che colpisce in pieno la traversa. La partita non si sblocca e i biancorossi spingono sull’acceleratore con Grandi che ha le prime due occasioni della sua partita, ma viene fermato da Della Marca, che inizia il suo duello personale contro l’attacco avversario. A metà primo tempo, si fa male Vidaure che sbatte il braccio e deve lasciare il campo. Al suo posto entra Burberi. Da quella fascia, poco dopo, arriva il gol del vantaggio del Cosov: tutto parte con una discesa sulla fascia destra di Zucca che arriva sul fondo e mette un bel pallone in mezzo, con Romano che si trova a dover solamente spingere la palla in rete. È il gol che sblocca la partita. Nella ripresa si assiste ad un’altra partita, con la squadra di casa che raddoppia immediatamente: un gran cross del subentrato Roggio pesca Grandi nel cuore dell’aria di rigore, col numero nove che di testa fa 2-0. Al sesto minuto, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Ferlito fa 3-0 segnando dopo un colpo di testa ben parato da Della Marca. Al tredicesimo Tutu imbuca per lo stesso Roggio che segna un gol facile, a porta sguarnita. Il 5-0 lo segna Nasef, servito ancora da Roggio, che precede lo show finale di Grandi che, con tre gol nel finale, porta il risultato sull’8-0 e porta a quattro reti il bottino personale. Termina così, dopo tre minuti di recupero, una partita a senso unico, in cui la squadra di casa ha impressionato per le occasioni create e per l’elevato tasso tecnico. Risultato dunque largo, frutto di un gran secondo tempo disputato dagli aquilotti.

Cosov 8
Pio XI Speranza 0
RETI: 28′ Romano (C), 4′ st Grandi (C), 6′ st Ferlito (C), 13′ st Roggio (C), 19′ st Nasef (C), 20′ st Grandi (C), 33′ st Grandi (C), 41′ st Grandi (C).
ARBITRO: D’Andrea di Seregno 7 Direzione di gara semplice: mai chiamato a grossi interventi ed il nervosismo in campo non s’accende.

4-3-3
All. Romano 8 La sua squadra vince bene e convince.
Terlizzi 6 Chiamato in causa poche volte. (28’ Chiereghin sv).
Galati 7 Spinge nel primo tempo, poi gestisce. (25’ st Villa 7).
Romano 8 Segna nel primo tempo e crea gioco ed occasioni .
Panico 7.5 Fa girare il gioco, lotta e corre molto. (11’ st Nasef 7.5).
Villa 7.5 Fa tutto bene.
Ferlito 7.5 Anche lui preciso sia a quattro, che con la difesa a tre.
Tutu 8 Una forza della natura.
Francisco 8 Dinamico, interpreta bene il ruolo. (23’ st Chiofalo 7).
Grandi 8.5 Segna quattro gol, niente da dire è il migliore.
Radaelli 7.5 Cresce col passare dei minuti assieme alla squadra.
Zucca 6 Troppo nervoso.
1’ st Roggio 8 entra, segna e sforna assist per i compagni.
Dirigenti: Ferlito-Redaelli.

4-4-2
All. Calandruccio 5.5 La squadra crolla nella ripresa.
Della Marca 6.5 Tiene in vita i compagni finché riesce a farlo.
Guerrini 5.5 Non può spingere e soffre sulla fascia per i continui movimenti degli esterni avversari.
Tacchino 5.5 Anche lui ha poche opportunità di mettersi in mostra.
Platone 6 Cerca di lottare.
Lazzarin 6 Lasciato solo in mediana, fa quello che può in mezzo.
Vidaure 6 Sfortunato per l’infortunio in avvio. (24’ Burberi 5.5).
Scicchitano 6 Lotta col cuore in fase di contrasto. (8’ st Sacco 5.5).
Bolognesi 5.5 Non incide.
Troccoli 5.5 Lasciato solo davanti, non riesce mai a pungere.
Miceli 6 Si salva facendo gli unici due tiri per la squadra ospite.
Radrezza 5.5 Corre molto ma finisce schiacciato come i compagni.
Dirigente: Radrezza.

SENTI LE PAROLE DI ROMANO

ASCOLTA L’INTERVISTA A CALANDRUCCIO


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.