Dominante Under 16, regina nel Girone D
Dominante Under 16, regina nel Girone D

Si festeggia in casa de La Dominante, che con la vittoria di oggi sul Lesmo si aggiudica il primo posto nel tostissimo girone D. La squadra di casa inizia con il freno a mano tirato, sentendo la pressione della partita. Inizialmente le squadre si affrontano a centrocampo, senza creare occasioni particolarmente pericolose. La prima occasione della partita è del Lesmo: Accardi pesca Giuliana in area che con un pallonetto scavalca il portiere. Provvidenziale D’Agostino che salva a portiere superato, negando il gol alla squadra in maglia nera. La rete che sblocca la partita è di Iodice del Lesmo che si inventa un gol da fuori area a fil di palo. La Dominante, subito il colpo, reagisce prontamente con Nickl che lancia Ferrara verso la porta avversaria, Migliore esce al limite dell’area atterrando l’attaccante e causando l’inevitabile espulsione. Mansuino si incarica della punizione che disegna una traiettoria perfetta e infila la sfera sotto l’incrocio sopra la barriera. Il gol sblocca la squadra nerazzurra, che ora attacca a pieno organico in cerca della vittoria. La rete del vantaggio arriva con un frizzante Boifava che, dopo aver dribblato magnificamente due avversari, insacca il pallone. Nonostante l’uomo in meno, il Lesmo trova le forze per rendersi pericoloso prima della fine del primo tempo: Corti e Lanzarini dialogano bene riuscendo ad impegnare il portiere per ben due volte, ma non trovano il pareggio. La ripresa comincia con La Dominante in attacco: tutto parte dai piedi di Avella che dalla trequarti apre perfettamente su Ferrara largo a destra; il capitano crossa in area, dove Boifava la appoggia per Cortellini che, lasciato da solo in area, tira fuori sprecando una colossale occasione. Dopo un minuto la squadra di casa però trova il terzo gol: il solito Ferrara crossa per Fino, che non ha difficoltà nel metterla in rete. Passa poco tempo e arriva anche il poker per i nerazzurri: il neoentrato Nicosia ruba palla sulla linea di fondo e tira subito in porta, siglando uno splendido gol. Radaelli firma la definitiva manita su una ribattuta del portiere, in difficoltà a causa del forte vento che cambia le traiettorie del pallone. A fine gara, il tecnico Tacchino è soddisfatto della prestazione della sua squadra.

LA DOMINANTE 5
LESMO 1
RETI (0-1, 5-1): 25′ Iodice (Le), 29′ Mansuino (La), 36′ Boifava (La), 3′ st Fino (La), 12′ st Nicosia (La), 25′ st Radaelli (La).
ARBITRO: Carnelli di Monza 7 Partita semplice da arbitrare per il dischetto monzese. ESPULSO: 26′ Migliore (Le).

PAGELLE LA DOMINANTE
4-4-2 All. Tacchino 8 Tre punti che valgono l’aritmetica vittoria.
Barromei 7 Non può nulla sul gol.
D’Agostino 7 Spinge molto sulla fascia con efficacia. (34’ st Zeni 7).
Nickl 8 Faro della difesa: guida i compagni di reparto con maestria.
Galbiati 8 Ci mette tanta sostanza a centrocampo. (24’ st Bollini 7)
Cuter 7 Sicuro nelle retrovie.
Cortellini 7.5 Recupera e smista molti palloni. (32’ st Elli 7).
Ferrara 7.5 Regala palloni precisi ai compagni. (29’ st Cazzaniga 7).
Mansuino 8 Il suo pesante gol sblocca la squadra e la partita.
Fino 8 Dialoga divinamente con la squadra. (17’ st Radaelli 8).
Avella 7.5 Molte azioni partono dai suoi piedi. (12’ st Perego 7.5)
Boifava 8 Sulla fascia fa tutto quello che vuole. (11’ st Nicosia 8).
A disp.: Risciglione, Quaini.
Dirigente: Barromei.

PAGELLE LESMO
4-4-2 All. Campanaro 6.5 Alla squadra il merito di averci provato.
Migliore 5.5 Si fa espellere a causa di un’uscita molto coraggiosa.
Vannucchi 6 Sventa alcune azioni importanti. (12’ st Piazza 6.5).
Mangia 6.5 Fa quel che può contro gli attaccanti avversari.
Decini 6.5 Lotta in mezzo.
Marcucci 6 È spesso solo in mezzo agli avversari. (16’ st Olper 6.5).
Tubiolo 6 Ci mette tanto fisico per contrastare gli avversari.
Accardi 7 Pericoloso prima del cambio. (29’ Missaglia 6.5).
Iodice 7 Si inventa il goal che apre le marcature. (24’ st Di Matteo 6.5).
Corti 7 Dialoga bene con i compagni di reparto, calo nella ripresa.
Lanzarini 7 Tanta qualità e tecnica, è l’ultimo a mollare dei suoi.
Giuliana 7 E’ sicuramente uno dei più pericolosi della sua squadra.
Dirigente: Coccimiglio.

ASCOLTA LE PAROLE DI TACCHINO

GUARDA LA FOTOGALLERY


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.