Quinto risultato utile consecutivo per il BM Sporting, che espugna il campo del Vignareal con il punteggio di 0-2. Tre punti preziosi per la truppa di Parolini, che si conferma nelle prime posizioni del girone. Nulla da fare, invece, per i ragazzi di Bonomelli, a cui non basta la reazione d’orgoglio della ripresa. Pronti via la sfida inizia con la consueta fase di studio tra le due squadre. Da una parte gli ospiti tentano di imporre con personalità la propria idea di gioco, mentre dall’altra i padroni di casa puntano tanto sul brio del tridente offensivo. Per assistere al primo squillo del match basta attendere sino al settimo, quando il BM Sporting si rende pericoloso con la conclusione dal limite di Feliciano, bloccata in due tempi da D’Alterio. La risposta del “Vigna”, invece, porta la firma di Montagna, che chiama in causa Ferrari con un insidioso colpo di testa. Con il passare dei minuti, però, la pressione dei ragazzi di Parolini aumenta sempre di più ed il gol sembra essere nell’aria. In particolare a salire in cattedra è Cicio, che nella seconda parte del primo tempo mette a ferro e fuoco la difesa avversaria. Sul suo score ci sono, infatti, una traversa timbrata con una bella torsione aerea, un palo colpito in girata ed un rigore conquistato; dal dischetto, tuttavia, Feliciano si fa ipnotizzare. Poco male visto che, prima della pausa, ci  pensa personalmente il numero nove a siglare il vantaggio svettando più alto di tutti sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa le due squadre lottano furiosamente per il controllo della mediana e, di conseguenza, le occasioni latitano. A suonare la carica per il “Vigna” è Bidoglia, che sfiora la rete del pareggio con una bella stoccata dal limite. Dal canto suo, invece, il BM quando accelera non fa sconti a nessuno e così, a circa dieci minuti dal termine, trova il gol della sicurezza con Colombo, freddo nel realizzare un rigore in movimento su assistenza al bacio di Pagani. Nel finale ci sarebbe anche l’occasione per assistere al tris, ma D’Alterio si oppone in grande stile al tentativo mancino di Maino.Soddisfatto Parolini: «Vittoria importante».

IL TABELLINO DI VIGNAREAL BM SPORTING UNDER 16

VIGNAREAL-BM SPORTING 0-2

RETI (): 36’ Cicio (B), 2’ st Colombo (B).

VIGNAREAL (4-3-3): D’Alterio 7, Chiodi 6 (9’ st Mistretta 6), Bonaffini F. 6.5, Rizzo 6, Montagna 6.5, Itri 7, Gruarin 6 (25’ st Bonaffini L. 6), Bechaouche 6, Bidoglia 6.5, Laurendi 6.5, Suka 6 (14’ st Franzini 6). A disp. Savioli. All. Bonomelli 6. Dir. Dimiccoli.

BM SPORTING (4-3-3): Ferrari 7, Motta 6.5, Calvitto 6.5, Feliciano 6.5 (37’ st Meroni sv), Cipriani 7.5, Stucchi 7, Colombo 7.5 (33’ st Maino 6), Scotti 6.5 (28’ st Pena Gonzales 6), Cicio 8 (37’ st Albani sv), Monzani 6.5, Fumagalli 7 (20’ st Pagani 6.5). A disp. Legnani. All. Parolini 7.5. Dir. Calvitto.

ARBITRO: Perego di Monza 7 Sempre vicino all’azione, placa sempre sul nascere qualsiasi accenno di nervosismo.

AMMONITI: 10’ Itri (V), 33’ Montagna (V), 28’ st Calvitto (B), 33’ st Franzini (V).

Vignareal BM Sporting Under 16

LE PAGELLE DI VIGNAREAL BM SPORTING

VIGNAREAL (4-3-3)

D’Alterio 7 Tiene in partita i suoi parando anche un rigore.

Chiodi 6 Ordinato, raramente fuori posizione. (9’ st Mistretta 6)

Bonaffini F. 6.5 Propositivo, soprattutto nella ripresa.

Rizzo 6 Cerca di mettere ordine nella manovra del Vigna.

Montagna 6.5 Gestisce bene l’ammonizione del primo tempo, bel duello contro Cicio.

Itri 7 Punto di riferimento, l’azione arancionera parte sempre dai suoi piedi. Ispiratore.

Gruarin 6 Frizzante sull’esterno, ma ci sono pochi spazi per sfondare.( 25’ st Bonaffini L. 6)

Bechaouche 6 Dimostra dei buoni tempi di inserimento.

Bidoglia 6.5 Il più attivo là davanti, tiene in costante apprensione la difesa avversaria.

Laurendi 6.5 Buoni spunti palla al piede, manca però il guizzo vincente.

Suka 6 Lotta con generosità in mezzo al campo. (14’ st Franzini)

All. Bonomelli 6 I suoi sono ordinati in campo, tuttavia sembra mancare qualcosa in fase di finalizzazione.

Vignareal BM Sporting Under 16

BM SPORTING (4-3-3)

Ferrari 7 Sempre attento quando chiamato in causa.

Motta 6.5  Crea sempre situazioni di due contro uno.

Calvitto 6.5 Come il collega, spinge senza fare complimenti.

Feliciano 6.5 Ispira la manovra viola con i suoi puntuali cambi di gioco. (37’ st Meroni sv)

Cipriani 7.5 Non lascia nemmeno le briciole agli attaccanti avversari.

Stucchi 7 Dalle sue parti non si passa, chiude ogni spiraglio nella difesa viola.

Colombo 7.5 Suo il gol della sicurezza, ciliegina sulla torta per una prestazione perfetta.( 33’ st Maino 6)

Scotti 6.5 Prezioso il suo lavoro di taglio e cucito. (28’ st Pena Gonzales 6)

Cicio 8 Semina il terrore nell’area di rigore avversaria, ha degli stacchi aerei degni del miglior “John Charles”. (37’ st Albani sv)

Monzani 6.5 Quantità e qualità in mezzo al campo.

Fumagalli 7 Quando parte in progressione è difficile fermarlo. (20’ st Pagani 6.5)

All. Parolini 7.5 La sua squadra gode di ottima saluta.