Kamara, Usmate Under 19
Kamara, Usmate Under 19

Promosso nonostante la sconfitta finale la Cosov di Messa che, dopo la batosta di Brugherio, si rialza con personalità e rende complicata la trasferta della Nuova Usmate. I padroni di casa infatti costringono i ragazzi di Beretta a difendere a denti stretti lo strenuo vantaggio maturato in un primo tempo altalenante, dove le palle gol scarseggiano e la differenza la fanno le ripartenze e il cinismo. La Cosov tuttavia scarseggia in quest’ultima dote e al 18’ spreca un ottimo contropiede: Gennaro sfreccia sulla fascia sinistra e crossa al centro per Varisco che stoppa la sfera e calcia con un secondo di ritardo, permettendo così a Silena di recuperare la posizione e di respingere il tiro dall’altezza del dischetto. Passano soltanto 60 secondi e la situazione si ripete a parti inverse, ma l’Usmate non perdona e applica la regola del “gol sbagliato, gol subito”: Marchio lascia correre un pallone sull’out di destra, Sala vi si avventa e crossa sul secondo palo dove trova Guidone che effettua una rapida triangolazione con un compagno e batte Gubitoso. La rete del vantaggio ospite non scuote gli animi, fino alla mezzora. Al 31’ infatti l’Usmate sfiora la rete del raddoppio con Guidone, che colpisce il palo cercando di stoppare un calcio piazzato, mentre poco dopo la trova con Giacomo Villa, bravo a sorprende il portiere avversario con un pallonetto sul suggerimento di Sala. La rete dello 0-2 sembra indirizzare il match sui binari di Beretta, ma al 45’ Gennaro sfrutta la rimessa di Marchio per superare di testa Brivio e tirare il freno all’entusiasmo ospite. Ringalluzziti dal gol all’ultimo secondo i padroni di casa nella ripresa entrano in campo con un piglio diverso e giocano a viso aperto, senza esclusione di colpi. Messa esaurisce anche i pochi cambi a disposizione, ma ciò non basta per far breccia nel muro ospite, tenuto in piedi da un Kamara eroico nei minuti finali. Al 39’ infatti Brivio respinge la punizione di Grimaldi addosso a Pavese, ma il numero 6 salva tutto sulla linea, mentre al 47’ il difensore dell’Usmate anticipa Martina sul cross del solito Pavese e regala i tre punti a Beretta.

Cosov 1
N.Usmate 2
RETI (0-2, 1-2): 19′ Guidone (N), 34′ Villa (N), 45′ Gennaro (C).
ARBITRO: Cavalleri di Treviglio 7.5 L’unico dubbio riguarda un rigore non concesso agli ospiti, per il resto gestisce il match in modo esemplare.

4-3-3
All. Messa 6.5 L’ottima ripresa non basta per rimediare.
Gubitoso 6 Difficile evitare i due gol, sbaglia qualche uscita.
Tremolada 6 Partita sottotono.
Marchio 6.5 Si addormenta sulla prima rete, poi rimedia bene.
Boselli 6 Fatica a contenere bomber Guidone. (9’ st Grimaldi 6.5).
Ronchini 6.5 Sempre presente.
Pavese 7 Svaria da una parte all’altra del campo: perno della squadra.
Gennaro 7 Nel primo tempo serve un’ottima palla gol e tiene aperti i giochi. (25’ st Di Muro 6.5).
Loaldi 6.5 Recupera una buona quantità di palloni in mezzo.
Lotti 6 Ben controllato da un attento Kamara. (19’ st Martina 6.5).
Damore 6 Non emerge a in mezzo al campo (22’ st Panzeri 6.5).
Varisco 6.5 Offre qualche spunto interessante, senza acuti però.
Dirigente: Boselli.

4-2-3-1
All. Beretta 7 Difende il risultato con il coltello tra i denti.
Brivio 6.5 Sempre puntuale.
Scotti 6.5 Fa il suo compito senza troppi svarioni. (36’ st Cautiero sv).
Giambelli 6 Non molla un centimetro dietro. (3’ st Alloisio 6).
Varisco 6.5 Emerge in mezzo.
Silena 6.5 Nel primo tempo nega un’ottima occasione alla Cosov.
Kamara 7.5 Contrasta, imposta e nega due reti nel finale di gara.
Zoia 6 Splende meno dei compagni di reparto (33’ st Altamura 6.5).
Villa R. 6.5 Dopo un buon primo tempo cala un po’ nella ripresa.
Guidone 7 Apre le danze e colpisce un palo involontario.
Sala 7 Mette lo zampino sui gol.
Villa G. 7 Sigla la rete del raddoppio. (28’ st Baletti 6.5).
A disp.: Ghezzi, Grassi, Romano, Bertola, Giunti.
Dirigente: Rizza.

ASCOLTA L’INTERVISTA A BERETTA

GUARDA LA FOTOGALLERY DEL MATCH

SENTI LE PAROLE DI MESSA A FINE GARA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.