Gessate: Thiuob per risalire, Juniores in crescita

Le più lette

Calciomercato Promozione A: Soncini vicino al Bulè Bellinzago

Nella giornata di lunedì 2 dicembre, ha ufficialmente aperto i battenti il calciomercato del campionato di Promozione. Tante sono...

Casale – Fossano Serie D: il Live della partita

Al Natale Palli va in scena il recupero della tredicesima giornata di Serie D Casale Fossano. IN panchina coi...

Rappresentativa Under 15, la fotogallery

Le foto del raduno di martedì della Rappresentativa Under 15 al Vianney (foto Girolamo Cassarà) Sulla nostra App tutti i...

È sempre in continua evoluzione il Gessate. La scorsa settimana la dirigenza rossoblù ha annunciato due colpi di mercato per la formazione di Terza categoria guidata da Giampiero Dimaggio, però non trascura la squadra Juniores per la quale è alla ricerca di uno o due difensori centrali per blindare un reparto troppo perforato sino a ora. I colpi di mercato del direttore sportivo Iuri Ciocchetta per il campionato di Terza categoria sono Giuseppe Marinaro, calciatore di esperienza che ha vestito la gloriosa maglia del Matera e Mamadou Thiuob, 39enne attaccante possente e tecnico allo stesso tempo, in Italia ex di Cassina, Rodanese e Oratorio Pessano, che nella sua carriera vanta una presenza in Coppa Uefa tra fine anni Novanta e inizio Duemila con la maglia verde del Werder Brema. E la campagna acquisti del Gessate non è ancora chiusa, dovrebbe esserci un altro acquisto di alto livello. «Siamo esordienti in Terza categoria – ha detto il presidente rossoblù Tommaso Villa e non è semplice fare bene subito. La formazione Seniores è sempre quella di punta in tutte le società e ci teniamo a raggiungere al più presto un buon livello. Se non sarà quest’anno, già dalla prossima stagione dovremo essere competitivi per l’alta classifica. Gli acquisti di Materano e Thioub vanno già in questa direzione, calciatori di alto livello ed esperti per far crescere tutta la squadra». Anche per la formazione Juniores provinciale la partenza in campionato non è stata delle migliori ed è sempre Villa, che è anche l’allenatore, a spiegarne i motivi: «Siamo esordienti anche nel campionato Juniores, come per la Terza categoria, e la rosa ha delle lacune soprattutto in difesa, dovute a problemi tecnico-tattici e a degli abbandoni di alcuni giocatori. Sto provando insieme a Ciocchetta e al mio vice Simone Quaggia a tesserare dei difensori centrali svincolati, la ricerca non è semplice». Nel weekend di partite appena chiusosi gli esiti sono stati opposti per le squadre di Terza categoria e Juniores del Gessate, una pesante sconfitta per 1-6 per i ragazzi di Dimaggio in casa dell’Oratorio Pessano mentre gli Juniores di Villa hanno ritrovato la vittoria asfaltando la Sasd 8-1 al “Romeo Bertini”. Villa ha voluto anche sottolineare lo stato di buona salute della società Gessate, che cresce di anno in anno: «Siamo partiti con 29 tesserati – ha detto -, la stagione successiva eravamo una sessantina e nel 2019-2020 abbiamo toccato quota 120, un aumento del 300%. L’unico aspetto che dobbiamo sistemare è quello della presidenza, carica che ricopro ancora io ma che avevo già abbandonato lo scorso 30 giugno. Non è facile trovare una persona che voglia ricoprire un ruolo che richiede impegno assoluto. Attendo con fiducia candidature perché vorrei dedicarmi soltanto al ruolo di allenatore». Il Gessate, intanto, nel campionato di Terza proverà a ripartire domenica ospitando la temibile Nuova Ronchese, che dall’inizio del campionato veleggia nella zona playoff del girone A di Terza categoria della delegazione di Monza.

Gianluca Casiraghi


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy