29 Novembre 2020 - 09:13:17

Comunicato della Valceresio: «A chi racconta bufale chiediamo rispetto»

Le più lette

Storie di purti: sogni, caratteristiche e skills dei numeri uno delle giovanili

La ripresa non sembra essere ancora vicina, ma, in edicola questa settimana, si torna a parlare di giovanili e...

Dalla nuova esperienza in Rosa agli indimenticabili anni tra Vittuone e Corbetta: celebrando i 65 anni di Arnaldo Ferrari

Solo pochi giorni fa, il 25 novembre, abbiamo celebrato una giornata di vitale importanza, quella dedicata alla sensibilizzazione contro...

Mozzo Under 16, Alberto Capoferri: «L’aspetto mentale gioca tanto in una squadra»

Alberto Capoferri inizia la sua avventura da tecnico alla Polisportiva Berbenno, con i gialloblù passa i primi due anni...

Comunicato stampa della Valceresio per smentire le voci di mercato che vorrebbero l’attaccante classe 2002 Diego Cervone (nella foto) vicino all’Olimpia in Promozione. Cervone, che negli anni ha trascinato a suon di gol la sua squadra verso grandi traguardi, ha molti estimatori in provincia ma continuerà ad essere uno degli idoli del “Peppino Prisco” anche in futuro.

Asd Valceresio smentisce categoricamente di aver definito il passaggio di uno dei propri giocatori più forti (Cervone) all’Olimpia Ponte Tresa.
Diego Cervone è stato il capitano dei nostri Allievi 2002 campioni provinciali che ci hanno regalato la promozione ai regionali.

Diego era, è e sarà una bandiera della Valceresio, il simbolo di chi, vestendo la nostra maglia, sublima il percorso di crescita calcistica ed umana nel settore giovanile attraverso il debutto in prima squadra.
Ai presidenti che propinano in giro queste bufale, destabilizzanti e destituite di ogni fondamento, chiediamo maggior rispetto per la Valceresio, i suoi dirigenti ed i suoi tesserati.
I nostri ragazzi sono il fiore all’occhiello della Valceresio e su di loro la nostra società costruirà il suo futuro.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli