lunedì, 25 Maggio 2020

Spin-off giovanili, il Varese smentisce

Le più lette

Aldini Under 17: alla scoperta di Ivan Bresciani, tecnico esperto e ambizioso dei biancorossoblù

Torniamo in casa Aldini, questa volta per conoscere meglio il tecnico dell'Under 17. Si tratta di Ivan Bresciani, giovane...

FIFA Sprint eSport Piemonte: intervista a Fabio Accastelli, unico pluricampione

La 7ª e ultima edizione del nostro torneo di Fifa si è chiusa con il botto: il trofeo è...

Pro Patria, il tecnico Andrea Tomasoni racconta le sue stagioni in biancoblù sulle orme di papà Paolo

Andrea Tomasoni, nonostante la giovane età, è ormai un punto fermo del settore giovanile della Pro Patria: dal cammino...

Nascita di una nuova società dedita esclusivamente al settore giovanile? Il Varese, attraverso una nota ufficiale, smentisce l’ipotesi circolata nelle ultime settimane secondo la quale – da gennaio 2018 – sarebbe stato costituito l’Asd Varese. A prendere posizione è Massimo Scodellaro, team manager delle giovanili del Varese: “Mai pensato di fare qualcosa del genere. Il settore giovanile del Varese Calcio è compatto e solido. Nessuno spin off in vista. Dispiace leggere notizie che possono creare allarmismi tra le famiglie dei ragazzi e i ragazzi stessi”.
Presa di posizione netta che allontana l’ipotesi della scissione che, secondo quanto filtrato nei giorni scorsi, sarebbe servita per una migliore ottimizzazione delle risorse all’interno dell’organizzazione societaria.
Quindi nessuna nuova società con “base” a Morazzone -come circolato con insistenza nelle ultime ore – che avrebbe visto come principali fautori due sponsor del settore giovanile  (legati da vicino al gruppo 2006) e indicato Scodellaro come punto di riferimento operativo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy