Greco, Crennese

Tantissime emozioni sul campo di Induno Olona: la squadra di casa lotta, ma deve cedere il passo sul finale alla goleada della Crennese. «Abbiamo iniziato un po’ in sordina – commenta il tecnico ospite Lacialamella – Dopo aver sbloccato il risultato però, abbiamo amministrato bene la gara». L’avvio della partita della Crennese tuttavia non è poi stato così silenzioso: dopo pochi minuti infatti un cross alto di El Bardi trova Greco sulla fascia destra. L’attaccante colpisce con decisione e regala alla squadra il vantaggio. La rete avversaria pare risvegliare la grinta dei ragazzi di Fabbri. Con un rapido contropiede Moretto al 10’ supera la difesa crennese e tira dal limite dell’area. Bravo Morelli a tuffarsi al momento giusto e a deviare in corner. Non è però finita: il calcio d’angolo di Bigi supera la difesa e lo stesso Moretto è lesto a insaccare il pareggio. A questo punto, partita rimane in bilico per una buona decina di minuti. La Crennese insiste in avanti. I locali si difendono con grinta, ma faticano un po’ in ripartenza. Al 21’ finalmente la formazione ospite trova la ricetta per penetrare in area: il cross arriva stavolta da sinistra, Vidhi si gira abilmente in area e segna l’1-2. Per il terzo gol bisogna attendere solo pochi minuti. Omobono tira in corsa dalla fascia, cogliendo impreparato l’estremo difensore dell’Induno, Maggioni. Così il primo tempo si chiude sul 3-1. Dopo una lunga pausa si riprende a giocare. L’Aurora lotta al centro, mentre gli ospiti cercano di costruire con calma, limitando i lanci lunghi. Il risultato pare ormai assodato. Tuttavia sul finire di gara Simeoni contraddice la previsione: con un inserimento in area al 30’, la punta dell’Induno accorcia le distanze. I ragazzi di Lacialamella però non ci stanno e Greco in particolare. L’attaccante crennese prima raddoppia il gol del primo tempo su rigore. Allo scadere poi si prende anche la terza rete con uno spettacolare tiro al volo nell’area piccola. Fabbri dell’Aurora Induno è soddisfatto della prestazione di squadra: «C’è andata male anche per qualche decisione dell’arbitro. Peccato di gioventù. Dei miei però sono contento».

PAGELLE AURORA INDUNO
All. Fabbri 6.5 La squadra riesce a trovare gioco.
Maggioni 6 Belle parate, ma anche qualche errore. (1′ st Lia 7).
Bigi 6.5 Corre in difesa.
Disconzi 7 Attivo in ripartenza. (20′ st Memhel sv).
Ferraro 6 Alti e bassi.
Sebastiani 6 Spazza con grinta, ma fatica a ripartire. Comunque fa il suo. (12′ st Kola 6).
Lombardo 6 Gli servirebbe più convinzione.
Susca 6 Lotta in mezzo al campo. (8′ st Salerno 6).
Moretto 7 Ci crede sempre.
Luisetti 6 Fondamentale in alcuni momenti, ma disattento in altri.
Langella 7 Combatte su ogni pallone da vero lottatore.
Simeoni 6.5 Inserimenti insidiosi e potenzialmente letali.
A disp.: Reina, Vasques, Nouicer.
Dir.: Volpi.

PAGELLE CRENNESE
All. Lacialamella 7 Squadra con grinta e tecnica.
Morelli 7 Chiamato in causa poche volte.
Mangani 6.5 Sempre attento.
El Bardi 7 Pericoloso sulla fascia. Affondi decisivi.
Chakiri 7 Gestisce bene al centro. (21′ st Carlomagno sv).
Mistro 6.5 Difesa intelligente. (15′ st Benetazzo sv).
Vidhi 8 Controlli precisi e tanta grinta. Talismano.
Omodei 6.5 Aiuta al centro.
Omobono 7.5 Lotta e corre.
Greco 8 Firma la gara con una tripletta. È la sua giornata in tutti i sensi.
Falcons 7 Alza il baricentro di squadra. (26′ st Lampugnani sv)
Nasta 8 Ottimo secondo tempo. Ingrana e fa male.
A disp.: Daverio.
Dir.: Mistro.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.