Partita tra prime della classe quella tra Vedanese e Morazzone, con entrambe le squadre a punteggio pieno: chi vince vola prima in classifica. Nonostante le premesse che lascerebbero presagire un incontro avvincente, duro e intenso le due squadre, per tutto il primo tempo, non riescono ad esprimere i propri valori dando vita ad una partita noiosa ed a tratti snervante; si fatica, infatti, a vedere trame di gioco interessanti e conclusioni pericolose. Complici di questa impasse sicuramente la posta in gioco molto alta e la conseguente paura di commettere errori. La prima frazione di gioco vede un Morazzone propositivo sbattere contro i maestosi interventi di Lembo, autore di una buona gara. Da segnalare solo il tentativo in girata, su rimpallo, da buona posizione di Fusani che però dà solo l’illusione del gol col pallone che sbatte sulla parte esterna della rete. Al 32’ Cialona è costretto al cambio forzato: fuori Russo, dentro Facco. Nella ripresa, conscio delle difficoltà dei suoi a creare occasioni pericolose, Bulgheroni decide di introdurre in campo Amodeo che lo ripagherà con una doppietta. Come nel primo tempo, il Morazzone sembrerebbe averne di più e va vicino al gol due volte con Facco: il primo tiro vede il miracolo di Moioli mentre il secondo si schianta sul palo. Dal 22’ al 30’ passano gli otto minuti che decidono la gara. Al 22’ Amodeo segna con la più classica delle azioni appoggiando in rete un pallone “comodo-comodo” proveniente dalla destra, cinque minuti più tardi gli ospiti pareggiano in maniera rocambolesca grazie all’auto-assist involontario di Protti – colpito in pieno volto dal tentativo di rinvio di Caprino – per Di Mauro che trovandosi casualmente davanti al portiere non può sbagliare. Nemmeno un giro d’orologio che la Vedanese trova il gol vittoria grazie, ancora, ad Amodeo che da 18 metri si gira in un lembo di tessuto e trafigge un incolpevole Bernabò. Il triplice fischio di Cascarano premia il cinismo vedanese. «Abbiamo perso subendo un tiro e mezzo ma noi dovevamo fare di più, è giusto così» commenta amareggiato Cialona. «Ho voluto vivacizzare la squadra coi cambi e infatti gol ed assist sono arrivati dalla panchina», dice Bulgheroni.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE

PAGELLE VEDANESE
All. Bulgheroni 7.5 Azzecca tutti i cambi.
Binaghi 6.5 Se la cava senza particolari impicci. (1’ st Moioli 6.5).
Protti 6.5 Serie infinita di anticipi.
Budai 7 Offre corsa in quantità.
Caprino 6.5 Efficace in chiusura.
Lembo 7 Interventi puliti.
Ricciardi 6.5 Partita pulita senza sbavature.
Piscitiello 6.5 Non riesce a pungere. (35’ st Gabriele sv).
Consonni 6.5 Recupera e smista palloni. (18’ st Fiorbianco 6.5).
Bonino 6 Leggermente sottotono. (6’ st Amodeo 8 Entra e la decide con una doppietta).
Castelnovo 7.5 Da vertice basso agisce in maniera eccelsa.
Lomazzi 6.5 Bravo a sfondare ripetutamente. Lottatore. (18’ st Del Vecchio 6.5).
A disp.: Bauleo, Quarto, Lui.
Dir.: Bresil.

PAGELLE MORAZZONE
All. Cialona 6 I suoi non sfruttano le opportunità.
Bernabò 6.5 Bravo in uscita.
Zambon 6.5 Il primo gol arriva dal suo lato. Unica macchia del match.
Fusani 6.5 Offre corsa ma soffre le imbucate.
Reale 6.5 Prova senza sbavature.
Carrozzino 6.5 Come Reale, incolpevole sul gol.
Nolli 6 Non si vede ma lavora molto. (24’ st Carabelli 6).
Russo 6 Esce per infortunio. (32’ Facco 6.5 Si rende pericoloso).
Limido 6.5 Gara di spessore, pecca nelle imbucate.
Benvenuto 6.5 Offre palloni interessanti.
Vece 6 Manca qualcosa. (1’ st Di Mauro 7 Sfiora la doppietta).
Quillupangui 6.5 Può fare di più, sfiora il gol. (16’ st Caprioli 6).
A disp.: Mantovani.
Dir.: Zambon.

L’INTERVISTA A BULGHERONI

L’INTERVISTA A CIALONA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.