calcio bosto ispra under 14 panarello mvp
Panarello, migliore in campo del Calcio Bosto

Vince il Calcio Bosto 7 a 0 con l’Ispra e sale al secondo posto, agganciando i lacustri (alla prima sconfitta del campionato). Solo i primi quindici minuti sono equilibrati, dopo un bel tiro da fuori di Cunga per il Bosto al minuto otto finito a lato, è l’Ispra a rendersi più pericolosa soprattutto con il bomber Lovison con costringe per due volte alla parata D’Angelo, all’undicesimo dopo uno scambio con Cattaneo e al quindicesimo in azione solitaria. Lo stesso Lovison calcia alta una punizione dal limite al sedicesimo. La svolta che cambia totalmente la partita arriva al diciassettesimo, il Calcio Bosto conquista palla a centrocampo e riparte veloce con Xhakaj che costringe alla parata Zorzetto, sulla ribattuta si presenta Binacchi che non indirizza bene il tiro ma la palla giunge a Ferrari che mette in rete da pochi metri. Da questo momento sale la supremazia territoriale del Bosto che trova il raddoppio sempre con Ferrari bravo a calciare un pallonetto vincente dopo un’indecisione di Pedroni. Dopo un paio di conclusioni da fuori finite alte da parte dei padroni di casa, al  28′ sempre Lovison su punizione calcia fuori di poco. Su un ripartenza dell’Ispra è reattivo Dragovoja nel recuperare sempre su Lovison, ma al 33′ arriva il terzo gol dei padroni di casa con Binacchi bravo a sfruttare il bel cross di Xhakaj, abile nel saltare un paio di difensori avversari, apparsi un po’ indecisi nella circostanza. La ripresa si apre con l’inversione delle ali da parte di Dos Santos, in questo modo l’Ispra si rende maggiormente pericolosa sulla fascia destra ma il Calcio Bosto è letale al settimo minuto con Gjergji che infila l’angolino basso da fuori area. Molto bella l’azione del quinto gol che parte da destra con il nuovo entrato Binetti, e dopo un gran velo di Ferrari la palla giunge a Cunga che infila la sua doppietta personale. Ci prova il capitano Panarello con un tiro da fuori ma il sesto gol arriva al diciottesimo con un cross di Bodini messo in rete di controbalzo dal centroavanti Xhakaj. Il Calcio Bosto dà spazio a tutti i giocatori a disposizione e mantiene il pallino del gioco, con trame che partono spesso dal portiere e giunge alla conclusione un paio di volte con Panarello ma è Macchi allo scadere a rendersi pericoloso colpendo il palo interno con un gran tiro. Ovazione per Binetti che sigla il il 7 a 0, abile e rapido nel ribadire in gol il pallone che aveva colpito la traversa. Esce meglio dal punto di vista del gioco e del punteggio il Calcio Bosto di Gaeta, che nutre ancora qualche speranza di vincere il girone ma è comunque soddisfatto della prestazione di tutti i giocatori della rosa, mentre l’allenatore dell’Ispra Dos Santos si rammarica per un paio di assenze importanti che hanno pregiudicato il risultato, anche se ammette che dopo lo svantaggio iniziale la sua squadra si sia afflosciata.

CALCIO BOSTO – ISPRA UNDER 14: IL TABELLINO

CALCIO BOSTO – ISPRA 7-0
RETI: 7’ Ferrari, 23’ Ferrari, 33’ Binacchi, 7’ st Gjergji, 14’ st Cunga, 18’ st Xhakaj, 35’ st Cunga.
CALCIO BOSTO (4-3-3): D’Angelo 6 (16’ st Montalbetti 6), Maineri 6 (18’ st Segato 6), Bodini 6.5, Panarello 7, Dragovoja 6.5, Bonalumi 6.5, Binacchi 6.5 (12’st Binetti 6.5), Cunga 7, Xhakaj 7 (dal 18’ st Gianesini 6), Gjergji 7 (18’ st Macchi 6.5), Ferrari 7 (16’ st Pascarella 6). A disp. Canestrelli. All. Gaeta 7.5.
ISPRA (4-3-3): Zorzetto 6, Pedroni 6 (16’ st Maffioli 6), Koka 6 (22’ st Franchini 6), Piras 6, Basso 6, Di Luca 6, Mazza 6, Pettenuzzo 6, Lovison 7, Cigolini 6.5 (33’ st Novali sv), Cattaneo 6.5 (31’ st Plumari sv). A disp. Moleri. All. Martins Dos Santos 6
Arbitro: Pipitone di Varese 7.

calcio bosto ispra under 14 pipitone arb
Buona direzione per l’arbitro Agostino Pipitone di Varese

CALCIO BOSTO – ISPRA UNDER 14: LE PAGELLE

CALCIO BOSTO
ALL. Gaeta 7.5 Si vede che la sua squadra ha chiare idee di gioco, i giocatori non buttano via un pallone
D’Angelo 6 Impegnato solo nei primi minuti con facili parate.
Maineri 6 Tiene bene la posizione e contrasta gli avversari.
Bodini 6.5 Contrasta bene ma è bravo anche in fase di spinta.
Panarello 7 Il capitano è il fulcro del gioco, cerca di giocare ogni pallone ricevuto, ha molta personalità.
Dragovoja 6.5 Bravissimo in fase difensiva, anticipando spesso gli avversari.
Bonalumi 6.5 Centrocampista oggi difensore se la cava molto bene.
Binacchi 6.5 Molto bravo a dare ampiezza al gioco, ma riesce a segnare invertendo la posizione con il suo centroavanti.
Cunga 7 Le sue incursioni palla al piede sono dolorose per gli avversari, rapido e bravo a segnare 2 gol.
Xhakaj 7 Un po’ macchinoso con la difesa avversaria chiusa ma abile negli spazi aperti e gran gol.
Gjergji 7 Cerca spesso la conclusione da fuori e trova il gol del 4-0.
Ferrari 7 Sembra inizialmente un po’ fuori dal gioco ma poi entra in partita e segna la doppietta iniziale che è letale per gli avversari.

calcio bosto ispra under 14-calcio bosto
Il Calcio Bosto manda un segnale al campionato

ISPRA
ALL. Martins Dos Santos 6 La sua squadra dopo 15 minuti si affloscia, rimandati.
Zorzetto 6 Sempre pronto nelle uscite, non può nulla nei gol subiti.
Pedroni 6 Spesso indeciso soprattutto in occasione del secondo gol, da rivedere.
Koka 6 Fatica a contenere gli attaccanti avversari, può dare di più.
Piras 6 Centralmente fa fatica a contenere gli attacchi avversari.
Basso 6 Gli attaccanti avversari gli fanno passare un brutto pomeriggio.
Di Luca 6 Spesso in difficoltà con gli attaccanti del Bosto.
Mazza 6 Cerca di rendersi pericoloso ma con scarsi risultati.
Pettenuzzo 6 Fatica a a fare filtro in mezzo al campo.
Lovison 7 Il giocatore più pericoloso, ma non riesce a finalizzare le numerose occasioni, anche su calcio piazzatoi
Cigolini 6.5 È l’unico a mettere palloni giocabili per i suoi attaccanti.
Cattaneo 6.5 Duetta bene con i compagni creando qualche occasione da gol.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.