Pareggio per 2 a 2 tra Solbiatese e Varesina: partita iniziata sotto una pioggia battente che ha reso fin da subito il campo molto pesante. La favorita Varesina con troppe giocate individuali mentre la Solbiatese si è resa pericolosa giocando più di rimessa, soprattutto con la freccia sinistra Ermolli, una vera spina nel fianco, ma anche inizialmente con Galdolfo sulla fascia opposta. Prima occasione per la Varesina al secondo minuto il colpo di testa di Spitaleri che finisce a lato. Al quinto minuto la Solbiatese potrebbe passare in vantaggio, su una palla persa dal portiere Russetti il tiro di Demontis finisce a lato. Per la Varesina si rendono pericolosi Agurmeda e Manzato sugli esterni, ma cercano un po’ troppo la soluzione personale senza dialogare con i compagni. Dopo quindici minuti smette di piovere, esce un tenue sole, ma il campo rimarrà pesante per tutta la partita. Inizia a salire in cattedra il portiere di casa Nikaj che dapprima al venticinquesimo ferma in uscita bassa Manzato ben imbeccato da Agurmeda questa volta altruista. Poi al trenutenismo Nikaj è bravo ad intercettare quasi all’incrocio la punizione che Giuliani tocca per Sarno. Poi Gandolfo per la Solbiatese spreca calciando debolmente una bella occasione. Al trentaduesimo ancora Nikaj para a terra un tiro molto angolato calciato da Manfron da fuori area. Da segnalare prima della fine del tempo l’ammonizione di Martucci per proteste, sulla punizione Reale calcia debolmente. Il secondo tempo inizia con una girandola di sostituzioni, ben 6 giocatori nuovi entrano sul terreno di gioco per le due formazioni. Parte forte la Solbiatese con una bella discesa sulla fascia sinistra di Ermolli che Genzano fatica a contenere e atterra appena entrati in area di rigore. Al primo minuto dal dischetto è freddo Finoli che con il suo mancino insacca spiazzando il portiere. Al settimo minuto la Varesina effettua altri 3 cambi per cercare di recuperare lo svantaggio. All’undicesimo minuto si rende pericoloso per la Varesina Asta che tira fuori il pallone ricevuto dopo la bella azione di Greppi e Manfron, da poco spostato nella posizione di centroavanti, aveva iniziato come terzino sinistro. Al quattordicesimo Russetti para una bella punizione calciata dai 30 metri da Finoli. Dopo un paio di occasioni velleitarie la Varesina pareggia al diciannovesimo minuto con Giuliani, bravo a triangolare con Manfron e poi a calciare il diagonale vincente: 1 a 1. Si infortuna il bravo Nikaj uscendo a terra per contrastare Fofanà al ventiduesimo. La Varesina cerca di vincere la partita e costruisce tre belle occasioni: al ventiseiesimo con Giuliani il cui tiro cross finisce fuori, al ventottesimo con una punizione calciata dal limite da Jella finita a lato e al trentesimo con un ottimo cross di Chiti che Asta colpisce di testa ma la palla finisce a lato. E’ ancora Ermolli a rendersi pericoloso al trentaduesimo ottenendo un calcio di punizione per una trattenuta di Fofanà appena fuori lateralmente dall’area, ma Mangano crossa lungo. Sembra ormai che la partita debba finire 1 a 1 ma si sveglia la Solbiatese che crea una ghiottissima occasione per il neo entrato Konina ma è bravo Russetti a parare a terra, sul successivo rimpallo un difensore della Varesina salva la porta ormai sguarnita. Gol sbagliato gol subito, sul cambio di fronte la Varesina ottiene una punizione al limite dell’area, siamo all’ultimo minuto: calcia Farioli e la palla finisce in rete anche con la complicità di Bossi che non trattiene, passa in vantaggio la Varesina per 2 a 1. Ma la partita non è ancora finita! Fofanà stoppa ingenuamente con il braccio, la susseguente punizione crossata in mezzo è colpita di testa da Ermolli, bravissimo Russetti a parare a terra ma non trattiene, ecco che spunta Finoli che appoggia facilmente in rete per il 2 a 2 finale. Risultato giusto.

SOLBIATESE – VARESINA UNDER 14: IL TABELLINO

SOLBIATESE – VARESINA 2 – 2
RETI: 1’ st rig. Finoli (S), 19’ st Giuliani (V), 35’ st Farioli (V), 37’ st Finoli (S).
SOLBIATESE (4-3-3): Nikaj 7.5 (22’ st Bossi 6), Finoli 7.5, Piazzese 6 (22’ st Mazzilli 6.5), Xhilaj 6, Bosisio 7, Demontis 7, Gandolfo 7 (1’ st Farinelli 6), Martucci 6, Mangano 6.5, Pliscovaz 6 (1’ st Konina 6.5), Ermolli 7.5. A disp. Fiorato, Sculco, Novati. All. Caruso Giuseppe 6.5.
VARESINA (4-3-3): Russetti 6.5, Genzano 6 (7’ st Chiti 6.5), Manfron 7, Farioli 7, Sarno 6 (1’ st Arcidiaco 6), Costanzo 6 (7’ st Fofanà 6), Agormeda 6.5 (7’ st Bettanello 6.5), Giuliani 7, Spitaleri 6 (1’ st Jella 6), Reale 6.5 (1’ st Greppi 6.5), Manzato 6.5 (1’ st Asta 6.5), A disp. Ussher All. Calandrino 6.5
Arbitro: Scognamiglio di Gallarate 7.

Scognamiglio sezione di Gallarate

SOLBIATESE – VARESINA UNDER 14: LE PAGELLE

SOLBIATESE
ALL. Caruso 6.5
La sua squadra è brava a ripartire velocemente sugli esterni.
Nikaj 7.5 Protagonista con numerose parate e coraggioso nelle uscite.
Finoli 7.5 Il goleador di giornata e leader del reparto difensivo.
Piazzese 6 Terzino sinistro che spinge poco e fatica a contenere gli avversari.
Xhilaj 6 Completa la diga centrale con Finoli.
Bosisio 7 Terzino destro di grande spinta ma anche forte difensivamente.
Demontis 7 Mezzala di grande corsa e buon temperamento.
Gandolfo 7 Ala molto frizzante che si rende pericoloso con i suoi tagli.
Martucci 6 Diga davanti alla difesa: utile.
Mangano 6.5 Mezzala mancina che serve numerosi palloni per le punte.
Pliscovaz 6 Il capitano forse per il campo non è ai suoi soliti livelli.
Ermolli 7.5 Il più pericoloso davanti, si guadagna il rigore del vantaggio iniziale e spacca in 2 la difesa avversaria.

Solbiatese under 14

VARESINA
ALL. Calandrino 6.5
La sua squadra gioca fatica a giocare sul campo pesante, e soffre troppo gli esterni offensivi avversari.
Russetti 6.5 Parte male perdendo un pallone che poteva essere un gol, ma poi gioca una buona partita.
Genzano 6 Potrebbe spingere di più, soffre in fase difensiva Ermolli e causa il rigore.
Manfron 7 Spinge molto nel primo tempo, nel secondo viene spostato come centroavanti, fornendo l’assist del pareggio iniziale.
Farioli 7 Il fulcro della squadra, gioca molti palloni interessanti e segna il gol del vantaggio provvisorio.
Sarno 6 Poco impegnato, cerca di avanzare senza frutto.
Costanzo 6 Come il compagno, spezza numerose ripartenze centrali.
Agormeda 6.5 Salta spesso gli avversari ma vuole giocare troppo da solo.
Giuliani L’anima della squadra e segna un gol su azione spettacolare.
Spitaleri 6 Si vede solo inizialmente con un bel colpo di testa.
Reale 6.5 Belle giocate per i compagni ma troppo leggero per il campo.
Manzato 6.5 Molto pericoloso con la sua velocità e i suoi dribbling ma anche lui gioca troppo da solo.

Arbitro: Scognamiglio di Gallarate 7 Sempre nel vivo dell’azione: bravo.

Varesina under 14

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.