Valceresio-Torino Club 0-3: Apoteosi granata con Triolone-Reggiori-Ovalle

552

A Viggiù il Torino Club batte la Valceresio e vince il mini-girone staccando la France Sport di tre lunghezze. Non riesce nell’impresa la squadra di Visconti che vincendo con due gol di scarto, in virtù degli incroci, avrebbe alzato la coppa. Nonostante il passivo “pesante” ai neroverdi non si può recriminare nulla se non la poca attenzione in fase difensiva che costa la bellezza di tre gol, praticamente regalati, all’avversario. La sfortuna e lo scarso cinismo fanno il resto. Il Torino Club, di contro, non fa molto per vincere la partita se non affidarsi alla qualità dei suoi giocatori; i gol dei granata possono definirsi “estemporanei” in quanto arrivati da palle inattive o da incertezze difensive della Valceresio. Al fischio d’avvio di Boscolo, abile nel designare una ferrea linea arbitrale fin dall’inizio, le due squadre faticano a sopraffare l’avversario anche a causa dell’incessante pioggia che rende difficoltoso un fluido giropalla. Il primo acuto arriva al nono con Roncolato che, ben pescato da Basso, si inserisce bene ma si fa bloccare il tiro. Il gol del vantaggio arriva al 25’: Arcangeloni pennella un cross sulla testa di Triolone a cui basta sfiorare il pallone per insaccarlo. Per la restante frazione di gioco si vede poco nulla con la Valceresio che prova a costruire qualche azione in maniera ragionata. Nel secondo tempo i ragazzi di Visconti scendono in campo con tutt’altro piglio e la partita si fa sicuramente più frizzante grazie anche all’innesto di Soriano che rientra dopo un interminabile periodo di assenza. Al 15’ è proprio lui, con un pallonetto, a dare l’illusione del gol a tal punto che dagli spalti iniziano ad esultare. Tre minuti dopo è Pagani a sparare alto da posizione favorevole. A dieci minuti dalla fine alla Valceresio servono tre gol ma ne prende due in due minuti. Al 30’ arriva il raddoppio con il gol fotocopia di Reggiori che, tutto solo, viene pescato in area e capitalizza. Due minuti più tardi Ovalle Alessandro sale in cattedra e in solitaria supera Sculco con un bel pallonetto. «Non siamo entrati ai regionali per questioni strane», il commento di Maruzzi.

IL DOPO-GARA DI VISCONTI
IL DOPO-GARA DI MARUZZI

Valceresio-Torino Club 0-3
RETI: 25′ Triolone (T), 30′ st Reggiori (T), 32′ st Ovalle Alessandro (T).
VALCERESIO (4-3-3): Sculco 6, Masini P. 6, Nicotra 6.5, Pagani 6 (21’ st Masini L. 6), Zocchi 6, Graglini 6.5 (32’ st Cremona sv), Caprioli 6 (24’ st Albini sv), Incendi 6.5, Gatti 6 (1’ st Soriano 6.5), Trovò 6.5, Fabbrini 6. A disp. Bevacqua, Cardarelli, Shahini, Solari, Bianchi. All. Visconti 6.5. Dir. Sculco.
TORINO CLUB (4-3-3): Ovalle Santos F. 6.5, Trevisan 6.5 (31’ st Kley sv), Acosta 7 (35’ st Xhafa sv), Triolone 6.5, Arcangeloni 6.5, Romano 6.5, Roncolato 6.5, Borghi 7 (30’ st Tramuto sv), Basso 6.5 (9’ st Reggiori 6), Gjergji 6.5 (15’ st Giordano 6.5), Ovalle Santos A. 7 (32’ st Voltan sv). A disp. Farioli, Xhafa, Salis. All. Maruzzi 7. Dir. Kley.
ARBITRO: Boscolo di Varese 7.
AMMONITO: Triolone (T).

Valceresio
Sculco 6 La difesa non lo aiuta, incolpevole.
Masini P. 6 Il più attento della linea difensiva.
Nicotra 6.5 Sfiora il gol su punizione, copre bene e corre tanto.
Pagani 6 Impiegato in fascia non rende al top.
Zocchi 6 Errori su errori, parla poco col compagno e i gol arrivano da lì.
Graglini 6 Saltato con troppa facilità, pecca di attenzione.
Caprioli 6 Non punge come dovrebbe, poco in palla.
Incendi 6.5 Fa valere la stazza, perde qualche pallone.
Gatti 6 Non è in giornata e lo si capisce dal primo minuto.
Trovò 6.5 Tolta la velocità, pochi assi nella manica.
Fabbrini 6 Si nota poco. Non la miglior gara ma la stagione è maiuscola.
All. Visconti 6.5 I suoi giocano bene, manca cinismo e fortuna. Non si può recriminare nulla, ottimo lavoro. La base per la prossima stagione c’è tutta.

Torino Club
Ovalle Santos F. 6.5 Ottime parate messe a referto, fortunato in altre occasioni.
Trevisan 6.5 Trovò è un cliente scomodo ma riesce a contenerlo.
Acosta 7 Tra i migliori dei suoi. Con intelligenza.
Triolone 6.5 Il gol è da spartire con Arcangeloni, ben focalizzato in difesa.
Arcangeloni 6.5 Suo l’assist del vantaggio, il resto è ordinaria amministrazione.
Romano 6.5 Non si vede ma lavora parecchio per la squadra.
Roncolato 6.5 Lascia i solchi sulla fascia ma i controlli non sono sempre quelli giusti.
Borghi 7 È il cervello della squadra, la fa girare a suo piacimento.
Basso 6.5 Fuori fase in qualche occasione, gran lottatore. Non si arrende mai.
Gjergji 6.5 Piede educato e visione a trecentosessanta gradi.
Ovalle Santos A. 7 Il gol corona una prestazione entusiasmante.
All. Maruzzi 7 La sua è una squadra costruita per competere ad altri livelli.

LA GALLERY DELLA GIORNATA


Queste partite la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.