De Rosa Morazzone
Il capocannoniere De Rosa

Match senza storia quello di Morazzone con i padroni di casa che dominano in lungo e in largo e si impongono con un netto 6-0 nei confronti di una Malnatese spenta e senza troppe idee di gioco. Al termine del match coach Conte si dice particolarmente soddisfatto del risultato: «La partita era molto sentita, sapevamo che avremmo dovuto giocare in questa maniera. I ragazzi se lo meritano». Ad aprire i giochi ci pensa Macchi che dopo appena sette minuti sfrutta un lancio millimetrico dalle retrovie e insacca superando comodamente un incolpevole Napoli. Gli ospiti accennano una piccola reazione con il capitano Ciurca, che palla al piede supera due difensori, ma che ritardando troppo il tiro in porta, finisce per perderla. Monumentale la prova della difesa di casa che oltre ad una grande solidità, mostra personalità e tecnica nell’uscire palla a terra. Malnatese che continua a subire faticando a creare delle occasioni nitide. Al 28’ inizia lo show di De Rosa che trova la tripletta giro di quindici minuti. Prima trova l’incornata su corner perfetto di Sosto, poi incrocia alla perfezione dopo aver superato l’intera difesa ed infine è freddo e preciso su rigore. Il 4-0 parziale distrugge psicologicamente la Malnatese che non riesce a reagire nemmeno durante la seconda frazione. Il pallino del gioco è sempre in mano al Morazzone che per i primi minuti di gioco sfiora subito la quinta rete. Quinta rete che arriva al 17’ ancora su rigore, questa volta con Ferraro, che calcia centrale. Basilico fatica davanti a tenere qualche pallone, mentre Arrighi non riesce a servire Ciurca con frequenza. Da sottolineare la grande prestazione Carava che sforna assist e macina chilometri per tutta la durata della partita. Qualche sprazzo di gioco alla mezz’ora da parte degli ospiti si vede, grazie a Granata e Silvani che cercano di dimenticare il risultato e giocare palla a terra, faticando comunque a creare trame offensive. Il gol del 6-0 arriva nei minuti finali con un pasticcio difensivo e la palla che carambola in rete. Negli ultimi instanti di gioco c’è tempo per la prima vera occasione della Malnatese con il destro da lontanissimo di Granata che colpisce l’incrocio e nega il gol della bandiera.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE

PAGELLE MORAZZONE
All. Conte 8 Partita perfetta, primato rafforzato.
Giampietro 6 Salvato dall’incrocio dei pali nell’unico tiro subito.
Caravà 7.5 Perfetto in chiusura e propositivo. (30’ st Belardinelli 6).
Caporali 7 Causa l’espulsione con una grande giocata.
Cesarino 7 Montagna invalicabile.
Rubini 7 Gli attaccanti avversari la vedono raramente.
Maresca 6.5 Gran carattere.
Macchi 7 Apre le danze grazie ad una grandissima giocata.
Ottoboni 6.5 Detta i tempi di gioco. (17’ st Giudici 6).
De Rosa 8.5 Sbaglia qualcosina ma sigla una tripletta di grande spessore. (14’ st Marchesan 6).
Sosto 8.5 Sostanza ed intelligenza. (30’ st Sansonna 6).
Ferraro 7 Polmoni di acciaio.
A disp.: Vuolo, Santini.
Dir.: Marchesan.

PAGELLE MALNATESE
All. Marcon 6 Risultato giusto. I suoi creano poco.
Napoli 6 Qualche incertezza.
Silvani 6 Cerca di impostare senza buttare il pallone.
Tizzi 6 Subisce De Rosa.
Granata 6.5 Il migliore dei suoi, sfiora il gol della bandiera.
Bernasconi 6 Espulsione sciocca.
Maspero 6 Si propone spesso, prendendosi qualche rischio.
Cherkaoui 6 Meglio in fase offensiva. (16’ st Plano 6).
Franconeri 6 Superficiale. (17’ st Griani 6).
Basilico 6 Isolato davanti.
Ciurca 6.5 Ha personalità nelle giocate, sbaglia un po’ troppo. Almeno ci prova.
Arrighi 6.5 Soffre i contatti fisici dimostrando però delle grandi qualità in progressione.
A disp.: Bergamaschi, Zein, Ingui, Ortu.
Dir.: Tizzi.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.