Mattia Speroni, Morazzone
Mattia Speroni, Morazzone

Troppo Morazzone, poca Valceresio: è con queste quattro parole che si può facilmente riassumere la partita di Coppa Varese di mercoledì che proietta i rossoblù in semifinale. I padroni di casa spadroneggiano in lungo e in largo, soprattutto a centrocampo – dove i mastini di Perri non lasciano ossigeno agli avversari – e, grazie alla giornata buona del trio Cataldo-Tavelli-Speroni, rifilano quattro gol ad una Valceresio opaca, autrice di una partita sottotono dal primo all’ultimo minuto ed incapace di dare un segno tangibile di vita. La prima mezz’ora di gara scorre senza particolari acuti, con il Morazzone che prova ad innescare una delle tre frecce del tridente e la Valceresio che punta su Mendes per creare superiorità numerica. Al 30’ arriva il meritato gol di Speroni, abile a sfruttare la bella imbucata di Tavelli – servito, per errore, da Zanovello – e a freddare Bevilacqua sul suo palo. Nove minuti più tardi, su un altro errore in uscita degli ospiti, Cataldo trova il raddoppio arrivando per primo sulla ribattuta del portiere che aveva compiuto un mezzo miracolo sul bel tiro di Tavelli. Neanche il doppio svantaggio desta la squadra di Sergio Sestagalli e il Morazzone ringrazia, gestendo il ritmo fino al fischio di Giunta che sancisce la fine del primo tempo. Nella ripresa lo spartito non cambia e i padroni riescono a chiudere virtualmente i giochi con il secondo gol di Speroni sul bell’assist a palombella di Sottocorno che riesce ad alzare il pallone sopra la testa del difensore avversario e farlo cadere sui piedi del suo attaccante che incrocia bene. Al 20’ Zanovello atterra ingenuamente Speroni e Giunta indica il dischetto. Tavelli spara alto salvo poi sdebitarsi quattro minuti dopo con il gol che vale il poker: con un doppio slalom si libera di due avversari e, una volta in area, in allungo batte Bevilacqua. Al 34’ Raimondi trova il “gol della bandiera” sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il fischio finale regala al Morazzone la meritata semifinale. Critico, a fine partita, il tecnico ospite Sestagalli che commenta con un secco: «abbiamo giocato malissimo stasera».

Morazzone-Valceresio 4-1
RETI (4-0, 4-1): 30′ Speroni (M), 39′ Cataldo (M), 14′ st Speroni (M), 24′ st Tavelli (M), 34′ st Raimondi (V).
ARBITRO: Giunta di Gallarate  6.5.
ESPULSO: 31’ st Di Benedetto (V).

PAGELLE MORAZZONE
All. Perri 8 Vince la partita a centrocampo
Passera 6.5 Di solito si dice “partita da spettatore”. (32’ st Cairoli 6.5).
Mancini 6.5 Difficile superarlo.
Palazzi 7 Chiamato in causa si fa trovare pronto, più che sufficiente.
Sottocorno 7 Un assist degno di un numero dieci.
Greco 7 Tiene botta e non viene mai saltato. (26’ st Cian 6).
Macchi 6.5 Pochi sussulti.
Zanzi 6.5 Il più fatuo degli attaccanti. (29’ st Mauro 6).
Bardelli 6.5 Metronomo in impostazione, morde in copertura (15’ st Bottinelli).
Cataldo 7.5 Lavora per la squadra.
Tavelli 7.5 Il rigore sbagliato non gli pesa. (24’ st Lopez 6).
Speroni 8 Due bei gol e tantissima abnegazione. (20’ st Rizzi).
A disp.: Roman.
Dir.: Golemi.

PAGELLE VALCERESIO
All. Sestagalli 6 Disposti bene, approccio sbagliato.
Bevilacqua 6.5 Ne prende quattro ma è il migliore dei suoi.
Orlando 6 Non entra in partita. (1’ st Cinquepalmi 6).
Zanovello 6 Cali di concentrazione insoliti. (20’ st Bosio 6).
Orrù 6.5 Se ne fanno solo 4 è anche merito suo. (15’ st Gjelaj 6).
Di Benedetto 6 Espulsione ingenua, fin lì gioca bene.
Cera 6 Buona guardia con Orrù, da rivedere le distanze tra i due.
Flamini 6 Si vede troppo poco. (13’ st Raimondi 6).
Marchisella 6 Perde la sfida a centrocampo con l’avversario.
Nardelli 6 Servito poco e male.
Mendes 6 Una serata storta capita.
Mazzoleni 6 Lotta ma sbatte contro i difensori. (9’ st Digennaro 6).
A disp.: Canciani, Viscardi.
Dir.: Canciani.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE
L’INTERVISTA A PERRI

L’INTERVISTA A SESTAGALLI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.