Trusso e Aversa, Olgiatese
Trusso e Aversa, Olgiatese

I quarti di finale di Coppa Varese sono una rivincita per l’Olgiatese che batte il Torino Club per 2-0, grazie alla doppietta di Aversa giunta nella prima frazione di gioco. Ritmi altissimi nel primo tempo, mentre la ripresa vede un gioco leggermente più lento. A partire fortissimo è la formazione di Furfaro, e solo al 1′ di gioco Crespi offre uno spettacolo per tutti i presenti, provando a cercare il vantaggio in rovesciata, ma la conclusione si spegne sul fondo. Neanche 30 secondi dopo Sokaj lancia a rete Acosta, e anche il numero 11 prova la rovesciata, ma la sfera finisce ancora una volta fuori dallo specchio. La risposta dei padroni di casa è immediata, Starvaggi prova a portare in vantaggio i suoi, ma l’estremo difensore granata, Bottini, ci mette una pezza e sventa l’azione. Al 7′ ghiotta occasione per la formazione ospite, Del Bene crossa in direzione Coppola che prova la gran botta, ma l’estremo difensore dell’Olginatese, Trusso, devia salvando la propria porta. Al 24′ la formazione di casa trova il vantaggio grazie alla rete siglata da Aversa che, defilato sulla fascia, insacca nell’angolino destro della porta difesa da Bottini. I granata non ci stanno, e una manciata di secondi dopo, Coppola prova a bucare la rete nella mischia, ma Trusso in uscita bassa sventa ancora una volta l’azione. Il Torino continua a rendersi insidioso cercando il pari: Minora fa partire il traversone, ma Crespi non riesce nella spizzata. Al 40′ Aversa trova la gioia della doppietta personale con un eurogol: un pallonetto da fuori area che supera l’estremo difensore granata che nulla può. Al 7′ della ripresa Dominici cerca il tris, ma Bottini para in sicurezza. Al 27′ Lombardi trova Jabri, ma il portiere granata in anticipo stoppa l’attacco avversario. Alla mezz’ora Cozza prova ad accorciare le distanze con una conclusione da fuori area che però termina sul fondo. Al 37′ occasionissima per Coppola, ma Trusso ci mette la mano e la sfera termina in corner. Soddisfatto il tecnico dei padroni di casa Furlan, che racconta: «Questa per noi è una piccola rivincita. I miei hanno dimostrato tanto carattere. Devo fare i complimenti anche agli avversari, una squadra che non molla mai».

Olgiatese-Torino Club 2-0
RETI: 24′ Aversa (O), 40′ Aversa (O).
ARBITRO: Tavella di Gallarate  6.5. Buona gestione di gara, qualche svista sulle rimesse laterali.

PAGELLE OLGIATESE
All.: Furlan 7.5 I suoi mettono il giusto carattere.
Trusso 8 Salva il risultato in più occasioni. Saracinesca.
Grassi L. 7 Buoni i suoi sprint sulla fascia. (32′ st Grassi J. sv)
Franzoni 7 Rapidissimo.
Budel 7 Ottima visione di gioco.
Martinelli 7.5 Un faro in difesa. Non lascia passare nessuno.
De Lorenzi 7.5 In coppia con Martinelli è una garanzia.
Dominici 7 Gara di sacrificio.
Lombardi 7.5 Amministra alla perfezione il centrocampo.
Starvaggi 7 Crea grandi insidie. Corre per due. (18′ st Tebourbi 6.5)
Aversa 8 Una doppietta strapitosa. Altro da aggiungere?
Jabri 7.5 Gli manca il gol. Ottima performance. (32′ st Tabacchi sv).
A DISP.: Facchinetti, Carlomagno, Maino.
DIRIGENTE: De Lorenzi.

PAGELLE TORINO CLUB
All. Furfaro 6.5 La sua squadra ci crede fino alla fine.
Bottini 6 Sul primo gol poteva fare di più. Sufficienza.
Sokaj V. 6.5 Cerca la profondità.
Girofli 6 Esegue il suo compitino.
Cozza 6.5 Bravo nel far ripartire.
Mihai 6 Qualche sbavatura c’è, ma nel complesso sufficiente.
Minora 6.5 Recupera una quantità impressionante di palloni.
Del Bene 7 Punizioni al bacio e tanto fiato. Mina vagante.
Coppola 7 Offre spunti interessanti. Grande tecnica.
Coli 6.5 Pericoloso su ogni pallone. (16′ st Riccio 6.5 Buona prova).
Crespi 7 Sfortunato nelle conclusioni. Non perde mai palla.
Acosta 6.5 Peccato per l’infortunio. (39′ Brando 6.5 Porta freschezza, ma fatica a trovare spazi).
A disp.: Matei, Sokaj M., Comerio.
DIRIGENTE: Pellegrini.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.