valceresio gavirate under 15 Marchio Simone
Simone Marchio, doppietta

Settanta minuti abbondanti di dominio e un finale a contare i secondi mancanti al triplice fischio per conservare la vittoria. La Valceresio ha conosciuto sulla sua pelle le due sensazioni opposte, passando dall’assoluta tranquillità all’insolito fiatone. Arte di complicarsi la vita si direbbe, ma dopo la lezione con il Gavirate difficilmente si ripeterà quel calo di tensione avvenuto in concomitanza delle cinque sostituzioni tra il 31′ e 33′ della ripresa. «Avevo in mente di effettuare le sostituzioni dopo l’eventuale 4-0, ma visto che mancava poco ed eravamo in controllo le ho effettuate tutte assieme – spiega Roberto Realini – Comunque fino a quel momento era stata una partita impeccabile e si sono visti anche passi avanti rispetto all’esordio di Sangiano: questa squadra ha bisogno di campi belli».Valceresio che ha messo in mostra trame e organizzazione superiori al Gavirate; se poi dalla tua parte c’è un giocatore come Simone Marchio tutto diventa più semplice. L’esterno offensivo arcisatese, come spesso accaduto nell’ultimo biennio, è stato l’autentico trascinatore verso il successo con le due reti e una serie di giocate che hanno messo in evidenza le difficoltà difensive del Gavirate. Se il numero undici è la punta di diamante, nello scacchiere biancoverde ci sono una serie di pedine inamovibili che sono da top categoria quali Rosciano e Campo. Valceresio che viaggia a mille contro un Gavirate che, a parte le primissime battute, non è parso quello ammirato nella passata stagione da Under 15. Certo, alcuni interpreti sono stati arruolati nella categoria superiore, ma in quanto a determinazione e concentrazione si poteva fare di più. E Fusillo è il primo a saperlo: «Quando non c’è l’idea di fare una partita di calcio si entra in campo e si fanno figuracce. Siamo riusciti a segnare le due reti quando la Valceresio aveva fatto tutte le sostituzioni».

Gavirate che si eclissa dopo il primo acuto di giornata firmato da Simone Gardoni che, dopo aver recuperato un pallone, si presenta davanti a Errico che gli sbarra la strada col piede. Sul versante opposto, pochi istanti più tardi, Iannelli deve smanacciare su Premoli, poi sul prosieguo dell’azione è l’ex Malnatese Giorgio Basilico a trovare la rete del vantaggio nell’area piccola dopo la leggerezza di Ghiringhelli e Speziani. E dal versante di destra il Gavirate rischia davvero tanto: Marchio ha un altro passo (e fisico) rispetto a Ghiringhelli, troppo spesso lasciato solo da chi avrebbe potuto e dovuto aiutarlo. Marchio su una sgroppata trova il fondo e mette in area un pallone invitante sul quale è scritto “spingere” che Campo non riesce a raccogliere, poi fa tutto da solo difendendo palla spalle alla porta dalla marcatura di Bellorini prima di fulminare Iannelli con la conclusione chirurgica. Il 3-0, che arriverà pochi minuti più tardi, è frutto di una giocata sopraffina conclusa con il colpo mancino sul primo palo. All’alba della seconda frazione il numero undici di casa trova tra sé e la tripletta il palo al termine di un’azione lineare. La squadra di Realini, poi, dopo aver recriminato per un contatto Makroud-Acclavio, va a un passo dal poker con Campo per due volte (di testa in area piccola e poi con la conclusione dal limite). Le sostituzioni cambiano il volto (e la testa) della squadra di Realini. E il Gavirate ne approfitta. Bai, con la sassata in area di rigore, accorcia le distanze al 35′ e, al 43′ il bolide dai venticinque metri all’incrocio di Papa ridimensiona ulteriormente il successo della Valceresio. E le riflessioni non mancheranno.

VALCERESIO – GAVIRATE UNDER 16 – IL TABELLINO

Valceresio-Gavirate 3-2
RETI (3-0, 3-2):
5′ Basilico (V), 13′ Marchio (V), 20′ Marchio (V), 35′ st Bai (G), 43′ st Papa (G).
VALCERESIO (4-3-3): Errico 6.5 (31′ st Mirante 6), Boemia 6.5 (12′ st Acclavio 6), Di Napoli 6.5 (31′ st Lo Presti sv), Pallaro 7, Rosciano 7.5, Fazio 7, Premoli 6.5, Rigoni 6.5 (22′ st Falduto 6), Basilico 7 (33′ st Galasso sv), Campo 7.5 (31′ st Vanoli sv), Marchio 8.5 (33′ st Cantoreggi sv). A disp. Giordano. All. Realini 6.5.
GAVIRATE (4-3-3): Iannelli 6.5, Ghiringhelli 6, Makroud 6, Speziani Frattini 6.5, Esposito 6, Bai 7, Gardoni Simone 7 (20′ st Bottegal 6), Faslija 6 (29′ Papa 7), Bellotti 6, Minogini 6.5 (28′ st Serratore sv), Bellorini 6. A disp. Ossola, Pedotti, Sciarabba, Roi, Siciliano. All. Fusillo 6.
ARBITRO: Rahman di Varese 6 Sorvola in un paio di situazioni in cui ci sarebbe stato il cartellino. Tra il tocco di mano di Minogini e il contatto Makroud-Acclavio un penalty avrebbe potuto starci.
AMMONITI: Bai (G), Makroud (G), Fazio (V).

valceresio gavirate under 15 Rahman Ruhul
L’arbitro Ruhul Rahman

VALCERESIO – GAVIRATE UNDER 15 – PAGELLE

VALCERESIO
Errico 6.5 In avvio di gara è decisivo su Simone Gardoni. A metà primo tempo cincischia con i piedi e rischia grosso.
Boemia 6.5 Presidio costante, poche sbavature per lui. (12′ st Acclavio 6 Volontà e determinazione. Quel contatto sospetto…).
Di Napoli 6.5 Fa buona guardia. Si alza e riesce a innescare Marchio in alcune circostanze.
Pallaro 7 A volte dosa troppo il passaggio. Piccola “imperfezione” all’interno di un match da protagonista.
Rosciano 7.5 Con estrema calma gestisce tutta la situazione del reparto difensivo.
Fazio 7 Quando è vigile sulle palle alte ha pochi rivali. Nella ripresa, in area piccola, ha una difficoltà.
Premoli 6.5 Dà il suo apporto. Nella ripresa, con l’uscita di Boemia, si abbassa come terzino.
Rigoni 6.5 Presenza costante nella zona nevralgica del campo. Si fa sentire.
Basilico 7 L’ex Malnatese si è calato in pieno nello spartito. Fa un lavoro prezioso e trova il gol che sblocca la gara.
Campo 7.5 Un piede da “dieci”: padrone della situazione e co-protagonista nei momenti cruciali.
Marchio 8.5 L’uomo in più della Valceresio: due gol, un palo e tante giocate che fanno impazzire il Gavirate.
All. Realini 6.5 La squadra ha già un’identità. La gestione dei cambi nel finale ruba l’anima alla squadra.

valceresio gavirate under 15 valceresio
La Valceresio under 16 al completo

GAVIRATE
Iannelli 6.5 Un paio di smanacciate quando il fortino era prossimo ad essere violato.
Ghiringhelli 6 Marchio ha un altro passo. Paga dazio ma non è nemmeno aiutato dai compagni.
Makroud 6 Quando è sotto pressione va in affanno. Da rivedere il contatto con Acclavio.
Speziani Frattini 6.5 Mette qualche toppa quando Marchio parte e si trova davanti al portiere.
Esposito 6 Ubriacato da Campo nel primo tempo, nel secondo prova a resettarsi.
Bai 7 Cerca di tenere la barra dritta in mediana. Trova il gol che alimenta la speranza finale.
Gardoni Simone 7 Un anno in meno ma giocate da anno superiore. Si presenta in avvio davanti a Errico ed è sempre una spina.
Faslija 6 Rischia grosso in un paio di circostanze. Fusillo interviene subito. (29′ Papa 7 Porta dinamismo e uno spirito differente. La perla finale è da incorniciare).
Bellotti 6 Pochi rifornimenti. La giornata non è stata delle più semplici.
Minogini 6.5 Lo spirito è quello giusto anche a risultato compromesso.
Bellorini 6 Pomeriggio in cui non riesce a incidere come vorrebbe.
All. Fusillo 6 L’atteggiamento è tutto e sabato pomeriggio molti dei suoi l’hanno tradito.

valceresio gavirate under 15 gavirate
Il Gavirate Under 16 prima del match

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.