Di Giacomo, Vergiatese
Di Giacomo, Vergiatese

La tempesta perfetta nel primo tempo, il controllo attento nella ripresa. Bastano quaranta minuti alla Vergiatese di Antonuccio, contro un Villa Cassano in difficoltà per larghi tratti, per conquistare la semifinale di Coppa Varese, grazie a un gioco corale ottimamente orchestrato dal centrocampo granata, tra le cui fila spicca la prova di Di Giacomo, vero mattatore, e una difesa solida e reattiva, guidata da Laalaoui, autore anche del gol del vantaggio. Dopo un’iniziale fase di studio, i granata prendono in mano le redini del gioco e si portano in vantaggio al 18’ quando, sugli sviluppi di un calcio da fermo battuto da Di Giacomo, Laalaoui tocca il pallone di testa e lo mette alle spalle di Marchetto. Il gol obbliga i padroni di casa a reagire, ma le combinazioni tra Salvato a Croci non ottengono i risultati sperati e su un ribaltamento di fronte Savoldi entra in area. Il centravanti viene messo giù e per l’arbitro è calcio di rigore. Dagli undici metri Di Giacomo è glaciale: spiazza Marchetto e raddoppia, mettendo in crisi il Villa. Con la testa già negli spogliatoi, in pieno recupero del primo tempo, il Villa si disunisce e Savoldi ne approfitta. L’attaccante si fa spazio con il corpo al limite dell’area e, con un destro non imprendibile, supera per la terza volta Marchetto. Sugli spalti gli animi si scaldano e scoppia qualche disordine che obbliga l’arbitro a interrompere per un minuto il gioco. A inizio ripresa il Villa prova a riaprirla e al tredicesimo accorcia le distanze con Patrini, bravo a superare Bressan con il mancino. Il gol scuote i cassanesi che si avvicinano al secondo gol al 18’, quando un colpo di testa di Croci da buona posizione finisce non lontano dai pali. È l’ultima vera occasione dei biancorossi che, al 20’, si troveranno in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Gjini. Un rosso ingenuo che mette fine alle speranze di rimonta. Nel finale rosso anche a Bassan, reo di aver insultato l’arbitro a tempo quasi scaduto. Per vincere la Coppa Varese bisognerà fare i conti con la Vergiatese.

VILLA CASSANO-VERGIATESE 1-3
Reti (0-3, 1-3): 18’ Laalaoui (Ver), 36’ rig. Di Giacomo (Ver), 41’ Savoldi (Ver), 13’ st Patrini (Vil)
Villa Cassano (4-3-3): Marchetto 6.5, Soardi 6.5 (17’ st Briancesco 6), Patrini 7, Bassan 6, Gjini 6.5, Stevic 6.5 (12’ st Fin 6), Lauria 6 (1’ st Schembri 6.5), Delpiano 6, Croci 6, Salvato 6.5, Negri 6 (14’ st Picconi 6). A disp. Bori, Zamagna. All. Duchini 6. Dir. Salvato.
Vergiatese (4-2-3-1): Bressan 7.5, Stella 7, Quagliana 7 (22’ st Costi 6.5), Murgia 7.5 (27’ st Guzi 6.5), Laalaoui 8.5, Meta 7.5 (28’ st Mira sv), Visconti 7 (33’ st Sapia sv), Addei 8, Savoldi 7.5 (22’ st Ritondale 7), Di Giacomo 8, Viganotti 7.5 (27’ st Frosi 7). A disp. Leka. All. Antonuccio 8. Dir. Franzi.
Arbitro: Giorgianni di Gallarate 6.5 Nella ripresa fatica a tenere sotto controllo la partita.
Espulsi: 20’ st Gjini (Vil), 44’ st Bassan (Vil).

Villa Cassano
Marchetto 6.5 Qualche esitazione nel primo tempo, bene nella ripresa.
Soardi 6.5 Copre con intelligenza e riparte.
Patrini 7 Soffre ma non demorde. Con il sinistro prova a riaprire la partita.
Bassan 6 Bene in interdizione, meno nel giro palla. Espulsione evitabile. Nervoso.
Gjini 6.5 Ottimo nell’uno contro uno. Il secondo gialle è un’ingenuità.
Stevic 6.5 Positivo, ma, a differenza del solito, non perfetto.
Lauria 6 Fatica a saltare l’uomo e non riesce ad accendersi.
Delpiano 6 Ha il compito di dirigere il gioco, ma fatica a trovare la giocata.
Croci 6 Corre, accelera e lotta. L’impegno non manca, la precisione si. Si riprenderà.
Salvato 6.5 Le azioni più pericolose nascono da lui. Volenteroso e sfortunato.
Negri 6 Buon inizio, viene costantemente raddoppiato e cala nella ripresa.
All. Duchini 6 La sua squadra parte bene, ma non riesce a reagire dopo il 2-0.

Vergiatese
Bressan 7.5 Riflessi felini, sempre attento. Se non ci arrivano i compagni ci pensa lui.
Stella 7 Efficace in sovrapposizione.
Quagliana 7 Nel primo tempo sale spesso, nella ripresa si abbassa in difesa.
Murgia 7.5 Perfetto in contenimento, preciso in ripartenza. Guerriero.
Laalaoui 8.5 Alza la muraglia in difesa e sblocca anche la partita. Decisivo.
Meta 7.5 Efficace nei contrasti, attento nel posizionamento.
Visconti 7 Parte ala di spinta, nella ripresa si spende come mezzala. Duttile.
Addei 8 Perfetto in costruzione con aperture precise. Detta i tempi e limita Delpiano.
Savoldi 7.5 Si procura un rigore e segna il gol che chiude il discorso. Fondamentale.
Di Giacomo 8 Quando tocca il pallone dipinge calcio, glaciale dal dischetto.
Viganotti 7.5 Apre il campo allargandosi, deciso nel puntare l’uomo.
All. Antonuccio 8 Tatticamente magistrale. Il valore aggiunto della Vergiatese.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.