Gavirate-Valceresio 1-2: Gioppo-Sofia, pennellate da campioni

381

L’esultanza e i cori dei giocatori della Valceresio sono quelli delle “grandi occasioni”. Si canta e si festeggia, mentre Roberto Realini si gode il tutto dalla panchina facendo trasparire la commozione. Perché sarà anche il quinto campionato vinto negli ultimi dieci anni, ma l’emozione è sempre quella della prima volta. «Questo gruppo mi resterà nel cuore. Abbiamo fatto qualcosa di eccezionale», le parole a caldo. Dopo la vittoria del campionato mancava la ciliegina alla stagione e quella è arrivata nell’ultimo atto con il Gavirate, degno avversario di una partita quasi infinita. Ha vinto la squadra che ha dimostrato di avere qualcosa in più nell’intero apparato, quella che non ha avuto timore di andare alla ricerca del terzo gol e che non si è smarrita quando si è trovata a rincorrere. Al Gavirate restano i complimenti, meritati, per una stagione da dieci e lode: mettersi alle spalle avversarie come collaudate Morazzone, Ispra e Verbano è stata una grande impresa. Gavirate che cambia il vestito tattico in un 3-4-3 e nel primo tempo ha due occasioni colossali per sbloccare il risultato: Cristini, sul servizio di Pupo, è disinnescato in extremis da Sofia (23’), poi in un’azione convulsa Monceri salva su Pupo e Cristini non trova il bersaglio. La Valceresio, decisamente più diesel di altre volte, sembra vivere sui lampi di Gioppo là davanti. E proprio allo scadere del tempo il “dieci” pesca col contagiri Cervone che scavalca Ambrosini in uscita ma la conclusione indirizzata verso la rete è rallentata dal vento e allontanata da Zecchin sulla linea. Gavirate che sblocca al rientro dagli spogliatoi sulla punizione indiretta dalla distanza di Rotondo che Vavassori “rende valida” con il suo tentativo di respinta. Cervone ha subito l’occasione del pari, poi il contatto Zecchin-Gioppo porta all’1-1. Il ribaltone arriva pochi minuti dopo quando Mendes pesca col contagiri Sofia che, dal vertice, trova il rasoterra chirurgico del 2-1. Flamini e Mendes sbattono sul portiere gaviratese nei minuti successivi, poi la decisione affrettata di Panigo “cancella” il 3-1 di Gioppo nel recupero.

Gavirate-Valceresio 1-2
RETI (1-0, 1-2): 1′ st Rotondo (G), 7′ st rig. Gioppo (V), 17′ st Sofia (V).
GAVIRATE (3-4-3): Bresciani 7.5, Zecchini 6, Giannone 6.5, Ebelli 6.5, Ambrosini 6.5 (11′ st Sulaj 6), Rotondo 7.5, Avigni 7 (35′ st Bertazzo sv), Caprini 6 (22′ st Cioffi 6.5), Cristini 6.5, Pupo 6.5, Antonini 6 (33′ st Sarugia sv). A disp. Furnari, Mace De Le Pinay, Zanni. All. Marra 6.5. Dir. Giannone – Avigni.
VALCERESIO (4-3-3): Vavassori 6, Valli 6.5, Butruce 6.5, Sofia 7, Monceri 7.5, Cecchini 7, Flamini 7.5, Cabrio 7, Cervone 6.5, Gioppo 8, Mendes Da Costa 8 (39′ st Baggio sv). A disp. Bevilacqua, Orrù, Adro, Casciana, Bertoni, Di Benedetto, Marchisella. All. Realini 10. Dir. Cecchini – Butruce.
ARBITRO: Panigo di Varese 5.5.

Gavirate
Bresciani 7.5 Due parate su Mendes e una su Flamini che sbarrano le porte al 3-1.
Zecchin 6 Scricchiola e paga dazio.
Giannone 6.5 Gioppo non è un cliente semplice.
Ebelli 6.5 Riesce a essere lucido fino alla fine.
Ambrosini 6.5 Passo e temperamento. Esce per uno scontro di gioco.
Rotondo 7.5 Deve anche rimediare alle incertezze altrui. Fa apparire tutto semplice e trova il colpo d’audacia sulla punizione che vale il vantaggio.
Avigni 7 A tutta fascia con intensità e puntualità. Apporto importante come sempre.
Caprini 6 Si rivede in campo dal primo minuto. Ed è già un grande risultato.
Cristini 6.5 Grande impegno, si abbassa anche a metà. Il suo lo fa.
Pupo 6.5 Dura contro i colossi arcisatesi ma la sua occasione ce l’ha.
Antonini 6 Avvio dilagante con le sue incursioni poi comprensibilmente cala.
All. Marra 6.5 Stagione da ricordare indipendentemente dall’esito della finale.

Valceresio
Vavassori 6 Anche i grandi sbagliano. Ci pensano i compagni a rimediare e festeggiare la coppa.
Valli 6.5 Timido nel primo tempo poi si scioglie.
Butruce 6.5 Con decisione quando c’è da serrare le fila nei minuti finali.
Sofia 7 Evita il peggio su Cristini e costruisce le fondamenta dell’opera condivisa.
Monceri 7.5 E chi passa da qui? Efficacia allo stato puro. Solido e pratico.
Cecchini 7 Stringe i denti fino alla fine e fa una prestazione delle sue.
Flamini 7.5 Anima della squadra. Inesauribile. Ha anche l’occasione del 3-1.
Cabrio 7 Pretende troppo all’inizio, poi si cala bene nella parte.
Cervone 6.5 Si defila proprio nell’ultima recita ma l’occasione comunque ce l’ha.
Gioppo 8 A volte si incarta ma poi tifa fuori la giocata da grande.
Mendes 8 È mancato il gol solo per i riflessi di Ambrosini. Confeziona l’assist del 2-1.
All. Realini 10 Ha costruito un gruppo vincente con dei valori.

GUARDA LE FOTO DELLA GIORNATA


Queste partite la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.