Bosto
Il Bosto celebra l'approdo ai Regionali

A Luino va in scena la partita decisiva tra Morazzone e Bosto per l’ultimo posto Regionale. Grande voglia di vincere, da parte di entrambe le squadre, per coronare il raggiungimento dell’obiettivo stagionale. L’approccio alla partita premia i ragazzi di Sorrenti, che con una maggiore spinta ed una maggiore intensità, mettono in difficoltà il Morazzone già dalle prime battute. Passano appena 6’ e Pandolfo raccoglie una palla data in profondità da Codari e dopo aver bruciato in velocità il difensore avversario, supera il portiere con un dolce pallonetto. L’immediato vantaggio prende di sprovvista il Morazzone che è costretto ad una reazione. Reazione che arriva da parte della squadra allenata da Gennaro, con il pareggio nato da un errore di Arrigoni che palla al piede tarda a rinviare e viene beffato da Cataldo. La parità ristabilisce l’equilibrio in campo, con entrambe le squadre che creano occasioni da rete ma sia Arrigoni che Passera si fanno trovare pronti. Per il nuovo vantaggio del Bosto bisogna aspettare la seconda frazione. Pandolfo è di nuovo protagonista, bravo questa volta a farsi trovare al centro dell’area e a spingere in rete da pochi passi un cross proveniente dalla sinistra. Il Morazzone nonostante lo svantaggio gioca bene, soprattutto dopo l’ingresso di Sottocorno che è molto bravo ad usare il fisico in mezzo al campo. Dopo una grande azione di Tavelli, con annesso salvataggio sulla linea da parte di Vettorello, è proprio Sottocorno a saltare altissimo su calcio d’angolo, incornando in maniera perfetta e trovando il momentaneo pareggio. Sul 2-2 è il Morazzone ad avere il controllo del campo, con il Bosto che pare non averne più: Pandolfo esce stremato e le azioni da gol faticano ad arrivare. L’occasione del sorpasso arriva sui piedi di Cataldo, bravo a superare due avversari ma poi si fa murare il tiro da Arrigoni. Nei minuti finali la svolta della gara. Alongi che fino a quel momento era stato invisibile, segna il 3-2, insaccando dalla destra un pallone respinto corto da portiere (grande azione di Lo Presti). A fine gara Sorrenti non può che essere soddisfatto: «Sembravamo morti ma abbiamo trovato la forza di segnare la rete decisiva».

Morazzone-Bosto 2-3
RETI (0-1, 1-1, 1-2, 2-2, 2-3): 6′ Pandolfo (B), 15′ Moretti (M), 5′ st Pandolfo (B), 19′ st Sottocorno (M), 42′ st Alongi (B).
Morazzone (4-3-3): Passera 6.5, Byzyka 6 (7’ st Sottocorno 7), Toffoli 6, Tonetto 6.5, Da Siena 6.5, Vedovato 6, Moretti 7, Colombo 6 (38’ st Macchi sv), Luca 6 (14’ st Tavelli 6), Maresca 6 (44’ st Scaccabarozzi sv), Cataldo 7. A disp. Dozio, Viganò, Donato, Cadario, Guzzo. All. Gennaro 6.5, Dir. Scaccabarozzi.
Bosto (4-2-3-1): Arrigoni 6, Pisacane 6.5, Vettorello 6.5, Codari 7, Sgarbi 6.5, Gitti 6, Ferraiuolo 6 (24’ st Municchi 6.5), Facchi 7, Alongi 7.5, Pandolfo 8 (32’ st Bertoldi 6.5), Lo Presti 7. A disp. Bartolomei, Epifani, Gioia, Frigerio, Zotti, Manaj. All. Sorrenti 7.5, Dir. Bellini.
Arbitro: Pullara di Varese 6.5:
Ammoniti: Byzyka, Sottocorno (M), Sgarbi (B).

Morazzone
Passera 6.5 Molto bene nel primo tempo.
Byzyka 6 Soffre in fase difensiva, spende bene il fallo da ammonizione. (7’ st Sottocorno 7).
Toffoli 6 Rischia di regalare una rete al Bosto.
Tonetto 6.5 Mette in difficoltà Alongi.
Da Siena 6.5 Sicuro e preciso in chiusura.
Vedovato 6 Tenta di far girare palla, sbagliando a volte qualche semplice giocata.
Moretti 7 Grinta e determinazione condite dalla rete del momentaneo pareggio.
Colombo 6 Si muove molto tra le linee.
Luca 6 Non riesce ad incidere in maniera costante.
Maresca 6 Verticalizza spesso, ma poche volte si rende pericoloso.
Cataldo 7 Sempre in movimento, propizia l’1-1 ed è una spina nel fianco.
All. Gennaro 6.5 Dopo aver raggiunto per la seconda volta il pareggio, i suoi sembravano padroni. La beffa finale è un duro colpo che però non cancella il percorso.

Morazzone Under 17
Morazzone Under 17

Bosto

Michele Pandolfo Bosto
Michele Pandolfo

Arrigoni 6 Sbaglia sull’1-1, bravo a rimanere concentrato e a non commettere più sbavature.
Pisacane 6.5 Gran diagonale su Cataldo.
Vettorello 6.5 Non si fa saltare facilmente.
Codari 7 Macina chilometri, tiene alta l’intensità.
Sgarbi 6.5 Spazza ogni pallone possibile allontanando le minacce.
Gitti 6 Dà sostanza alla manovra in mezzo al campo.
Ferraiuolo 6 Copre come può, attaccando con costanza.
Facchi 7 Grandissimo primo tempo, che qualità palla al piede!
Alongi 7.5 Invisibile per tutto il match. Poi segna e cambia le sorti dell’incontro.
Pandolfo 8 Ogni pericolo arriva dai suoi piedi, esce per crampi stremato.
Lo Presti 7 Grande rapidità e facilità nel dribbling.
All. Sorrenti 7.5 Approccio alla gara perfetto da parte dei suoi, che vincono soffrendo e giocando da vera squadra. Gestisce bene le sostituzioni.


Queste partite la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.