Valceresio-Bosto 1-0: Cervone scrive la storia, arcisatesi ai Regionali

594

Venticinque vittorie consecutive, miglior attacco e miglior difesa della provincia. Bastano questi dati per certificare la stagione della Valceresio di Roberto Realini che, nello scontro tra titani con il Bosto, si è assicurata il pass Regionale con due turni di anticipo. Una stagione indimenticabile, aperta con il ko all’esordio con l’Accademia e poi caratterizzata da sole vittorie. Vista così pare tutto semplice, ma di semplice c’è stato poco, soprattutto guardando da dove si era partiti: «A luglio avevamo dodici giocatori, poi siamo cresciuti con dei ragazzi straordinari che sono arrivati», ricorda Realini nel mezzo dei festeggiamenti dopo la vittoria griffata dal rigore del capitano, e re indiscusso dei marcatori, Diego Cervone. Valceresio Regionale, un traguardo che meriterebbe di giocarsi anche il Bosto di Biagio Sorrenti che – nonostante le assenze e gli acciacchi – ha dimostrato di essere degno comprimario, pagando solo l’episodio che ha portato al penalty. Può restare fuori dalle finali un gruppo che, dopo la Valceresio, primeggerà in tutte le statistiche? Sì, visto il regolamento pensato per le fasi finali, con le speranze del Bosto che passeranno da Gavirate-Verbano del Girone A. La partita è stata avvincente fin dal principio, con Sorrenti che ha sorpreso tutti schierando Munari difensore centrale per arginare, in coppia con Sgarbi, Cervone. E il Bosto la partita l’ha fatta, lasciando sul piatto due occasioni con Ferraiuolo e Alongi. La Valceresio, timida nel primo tempo, si vede con maggior piglio a inizio: Mendes prova di testa dal cuore dell’area senza inquadrare, poi Cervone vince il duello con Sgarbi al limite dell’area e resta a terra assieme al centrale difensivo con l’azione che prosegue e costringe Bottazzi a fischiare il penalty. Dopo il gol il Bosto ha una decina di minuti di smarrimento ma la Valceresio non forza il necessario, dilapidando delle punizioni con Gioppo. Al 22’ Cecchini salva sulla linea il pari di El Abbouby, il quale ci proverà anche al termine di una combinazione palla a terra avviata da Alongi e proseguita da Pandolfo. Nel finale il fortino tiene ancora grazie all’intervento decisivo di Cecchini su Alongi. Ultimo sussulto prima della festa accompagnata dallo spumante offerto da Cabrio.

Valceresio-Bosto 1-0
RETE: 6′ st rig. Cervone (V).
ARBITRO: Bottazzi di Gallarate  6.5. Alcune volte lascia correre quando avrebbe potuto fischiare. Ineccepibile sul rigore.

VALCERESIO
All. Realini 9 Cambiano i gruppi ma lui vince sempre.
Vavassori 8 Se ha preso così pochi gol un motivo ci sarà.
Valli 6.5 Scricchiola per mezzora.
Butruce 7 Serra le fila fino alla fine.
Sofia 7 Pedina fondamentale nello scacchiere. (33’ st Flamini sv).
Monceri 6.5 Leggerezze e falli pericolosi. Si stabilizza alla distanza.
Cecchini 8 Un salvataggio che vale un gol e non solo.
Montini 6.5 Generoso ma serve di più. (40’ st Baggio sv).
Cabrio 7 Protegge e ragiona. Rischia su qualche intervento.
Cervone 8 Giusto che decidesse la stagione. (33’ st Zanovello sv).
Gioppo 6.5 Applicazione.
Mendes 6.5 Non sfonda come al solito. (15’ st Tanzi Gomes 6.5).
A disp.: Bevilacqua, Adro, Casciana, Bertoni.
Dir.: Butruce – Valli.

BOSTO
All. Sorrenti 7.5 Punito nel risultato. Paga un episodio.
Bartolomei 6.5 Prodezze vere e proprie non deve farne.
Manaj 6 Una leggerezza alla fine poteva costare il 2-0.
Pisacane 7 Letture difensive perfette. (31’ st Epifani sv).
Facchi 6 Stringe i denti.
Sgarbi 7 Una leggerezza innesca l’episodio decisivo. Per il resto partita encomiabile.
Gitti 7 Non solo calci piazzati.
Ferraiuolo 6 L’impegno c’è. (1’ st El Abbouby 6.5).
Munari 8 Ovunque lo metti pare il suo ruolo da sempre. (15’ st Trani 6).
Alongi 6 Non è al top ma c’è.
Pandolfo 7 Paga in centimetri ma c’è sempre a dar fastidio.
Lo Presti 6 Ha un’occasione non sul suo piede. (9’ st Vettorello 6).
A disp.: Arrigoni, Gioia.
Dir.: Bellini – Iaria.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.