Mozzate Giovanile-Arsaghese 0-2: Gueye e Piantanida consegnano il campionato a De Cicco

314

Vittoria e primato aritmetico per l’Arsaghese che non manca l’appuntamento con il destino. Ha vinto una squadra forte, grintosa ed unita che, nei momenti di difficoltà – vedasi scivolone a Crenna di fine gennaio – ha saputo reagire grazie alla propria tenacia ma, soprattutto, alle capacità tecniche di De Cicco, allenatore abile a tirare fuori il meglio dai suoi ragazzi, spronandoli continuamente dalla panchina e gestendo bene i giocatori a sua disposizione. Una stagione composta da pochi bassi – due sconfitte – e moltissimi alti quella dei biancorossi che hanno dimostrato, in primis, di essere un gruppo in cui l’unione la fa da padrone e, inoltre, di avere a disposizione dei giocatori “clutch”, ossia capaci di assumersi le responsabilità e offrire prestazioni importanti. Al via il Mozzate dimostra di essere sceso in campo con il piglio giusto e occupa il rettangolo con più personalità. Al 19’ Buso fa prendere un bello spavento ai suoi mandando sulla traversa l’innocuo tiro centrale di Oliva ma dieci minuti più tardi l’estremo difensore ospite dimostra di essere concentrato bloccando la bella punizione calciata sempre da Oliva. Al 32’ Fiorio rischia l’autogol svirgolando il rinvio: con Mahid battuto la traversa salva il Mozzate. La prima mezzora vede un’Arsaghese meno tonica del solito e un Mozzate arrembante, gli ospiti hanno quasi fretta di passare in vantaggio e questa frenesia porta i giocatori a prendere scelte sbagliate nei momenti più importanti. Tuttavia gli uomini di De Cicco riescono ad occupare meglio le zone del campo e al 42’, direttamente da corner, Gueye sale in cielo e sblocca il risultato. Nella ripresa la concentrazione mozzatese viene meno e gli ospiti iniziano a caricare a testa bassa cercando il gol del raddoppio. Al 16’ Zhang viene espulso per un fallo di gioco e nel parapiglia generale viene allontanato anche Oliva per comportamento scorretto. Al 22’ Collenghi fa tutto bene ed entra in area ma, sul più bello, viene rimontato da Quao che gli soffia il pallone. Il gol che chiude virtualmente i giochi arriva al 26’ con Piantanida che sfrutta il bell’assist di Zivkovic e appoggia comodamente in rete. Sullo scadere Diakhate prova la magia in rovesciata ma prende palo.

ASCOLTA L’INTERVISTA A DE CICCO
ASCOLTA L’INTERVISTA A GALLI

Mozzate Giovanile-Arsaghese 2-2
RETI: 42′ Gueye (A), 26′ st Piantanida (A).
ARBITRO: Nachite di Gallarate  6. Qualche svista ma le decisioni importanti sono giuste. ESPULSI: 16′ st Oliva (M), 16′ st Zhang (M).

MOZZATE GIOVANILE
All. Galli 6.5 I suoi danno il tutto per tutto.
Mahid 6.5 È il migliore dei suoi, incolpevole in occasione dei gol.
Catalano 6.5 Inizia bene poi il calo è fisiologico.
Andrello 6 Fatica a contenere il suo diretto avversario.
Frunzo 6.5 Bravo nel primo tempo poi perde le misure di gioco.
Quao 6.5 Il recupero su Collenghi è fenomenale.
Fiorio 6 I rischi non arrivano dalle sue parti. (20’ st Adduci 6).
Zhang 6 L’espulsione forse è un po’ severa, fin lì gioca bene.
Maiorano 6 Calo psicologico.
Oliva 6 Espulsione evitabile, sfiora il gol due volte.
Costanzo 6 Brutta gestione dei contropiede. (35’ Lajmi 6).
Rapi 6 Fa valere il fisico ed aiuta la squadra a salire.
Dir.: Fiorio – Ravizza.

ARSAGHESE
All. De Cicco 9.5 È il vero cuore pulsante di questa squadra.
Buso 7 Stava per pagare cara l’incertezza iniziale.
Guei 7.5 Bravo in anticipo, controllo di palla sopraffino.
Benevento 7 Pochi fronzoli e tante sovrapposizioni.
Gueye 7.5 Metronomo-goleador.
D’Aloia 7.5 Svetta là dietro.
Marchioni7 Parte bene, poi si fa male. (1’ st Agrini 7).
Collenghi 7.5 Imprendibile quando si inserisce. (45’ st Massaro sv).
Gjini 7.5 Partita di sacrificio.
Pedrocchi 7 Tanto lavoro sporco. (35’ st Nanni 7).
Piantanida 7.5 Il gol è un tocco di classe. (32’ st Diakhate 7).
Tuttolomondo 7 Bravo a gestire i ritmi. (21’ st Zivkovic 7).
A disp.: Cosentino, Mazza, Busin, Roviello.
Dir.: Busin – Pedrocchi.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.