Giovanissimi Varese-Milano 2-0: Romano e Canaglia firmano l’impresa

541

Varese prima con merito, Milano seconda senza far drammi per giocarsela alla pari con una tra Monza e Brescia. Al calcolatore Canevari, probabilmente, va bene così. Varese compie l’impresa dopo una partita che sembrava essere nata sotto la cattiva stella per l’affaticamento del castellanzese Moschetto nel riscaldamento. In campo, però, le sensazioni sono state presto cancellate grazie a una prestazione di spessore di tutta la truppa di Alessio Milani che, forte del passaggio del turno, ha preferito concere spazio a chi ne aveva trovato meno nei centoquaranta minuti precedenti. Il pomeriggio di Olgiate Olona è aperto dal sussulto di Municchi dalla distanza e da Gardoni che, in area piccola, si è visto murare al momento del tiro. Varese compatta, Milano che fatica nell’organizzare la manovrà e dà l’impressione di non essere proprio granitica dietro dove l’unico a brillare è il terzino sinistro Casiroli. L’azione tutta in velocità avviata da Giacalone e proseguita da Bossi e Cani è disinnescata dalla perfetta lettura difensiva di Premoli: è stato uno dei pochi lampi di tutta la partita della squadra di Canevari che, al 33′ del primo tempo, ha effettuato la prima conclusione in porta con Bossi. Varese passa in vantaggio al 16′ con una pennellata del generoso Romano che, da posizione decentrata, piazza la sfera a giro dove Brusa non può nulla. Lo stesso giocatore della Sestese, Gardoni, Sosto e Canaglia hanno le occasioni per il raddoppio prima della fine del tempo, mentre in avvio di ripresa è sempre Gardoni a rendersi pericoloso impegnando Comità. Romano, al quarto d’ora, si libera bene e davanti al portiere milanese prova il tocco d’esterno che si perde di un nulla sul secondo palo. Canevari si gioca tutti i cambi e chiude con la batteria dei “piccoli” guidata da Nicola e Zucali, Varese trova il raddoppio con Canaglia in apparente posizione di fuorigioco. Nel finale la selezione di Alessio Milani va a un passo dal 3-0 ma De Rosa alza troppo la mira. E adesso per entrambe arriva il bello…

VARESE-MILANO 2-0
RETI:
16′ Romano (V), 24′ st Canaglia (V).
VARESE (4-3-1-2): Mazzone 6.5, Esposito 6, Premoli 7, Municchi 7, Raso 6.5, Paglialonga 7, Gardoni 7 (15′ st Antonelli 6), Nappi 7, Canaglia 7.5 (27′ st Cioffi sv), Sosto 7 (30′ st Schioppa sv), Romano 8 (24′ st De Rosa sv). A disp. Nisi, Moschetto, Maresca, Pallaro, Cardace. All. Milani 7. Dir. Arrigo.
MILANO (4-3-3): Brusa 6.5 (1′ st Comità 6.5), Ziolini 6 (7′ st Pozzati 6), Casiroli 7 (14′ st Nicola 6), Giacalone 6, El Ghazaly 6, Ceradini 6, Pellegrini 6, Chaix 6 (19′ st Ganfini 6), Lillo 6 (14′ st Michiante 6), Bossi 7, Cani 6.5 (7′ st Zucali 6). A disp. Dell’Antonia. All. Canevari 6. Dir. Manna.
ARBITRO: Gemignani di Sesto San Giovanni 5.5.

PAGELLE VARESE
Mazzone 6.5 Più che controllare non deve fare.
Esposito 6 Sostituisce Moschetto in extremis. Giusto temperamento, da rivedere i cross.
Premoli 7 Tempisto nello stringere. Match di sostanza.
Municchi 7 L’esperienza con la categoria superiore si vede.
Raso 6.5 Bada alla sostanza. Meglio spazzare che rischiare.
Paglialonga 7 Meno impegnato del solito ma è una garanzia.
Gardoni 7 Qualità e quantità. Valore aggiunto.
Nappi 7 Giocate efficienti. Non molla un centimetro.
Canaglia 7.5 Su tutti i palloni. Si sbatte per due.
Sosto 7 L’efficacia di un tourbillon.
Romano 8 Recupera, offre soluzioni e segna un gran gol.
All. Milani 7 Rivoluziona in parte la squadra trova l’impresa.

PAGELLE MILANO
Brusa 6.5 Efficace ma non sempre la trattiene. Poco sull’1-0.
Ziolini 6 Va a intermittenza.
Casiroli 7 Piede destro a sinistra. Buone qualità.
Giacalone 6.5 Prova ad accendere con qualche giocata.
El Ghazaly 6 A volte perde il presidio.
Ceradini 6 Svetta di testa ma serve di più.
Pellegrini 6 Non riesce ad emergere.
Chaix 6 Può fare di più, batterie scariche.
Lillo 6 Lo cercano con le palle lunghe ma non ha spazio.
Bossi 7 Mette il turbo, ha buone idee.
Cani 6.5 Un tempo di buona qualità. Ci crede sempre.
All. Canevari 6 La vera Milano si vedrà ai quarti di finale.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.