Alessandro Caminiti, Rappresentativa Monza Under 15
Alessandro Caminiti, Rappresentativa Monza Under 15

Tre su tre per la Rappresentativa di Monza, che sconfigge con il punteggio di 2-0 i coetanei di Como e blinda il primato del girone. Successo meritato per la truppa di Galli, sempre in controllo della gara. Rammarico, invece, per i ragazzi di Balzaretti, che vengono eliminati dalla competizione. Pronti via la sfida inizia sotto il segno dei padroni di casa, che, dopo appena tre minuti, passano in vantaggio con Andena, bravo nell’infilare Piombino con un delizioso tocco d’esterno per palati fini. Il gol dell’1-0 taglia un po’ le gambe agli ospiti, che non solo non riescono a costruire una reazione ma subiscono anche il raddoppio. Il minuto è il numero quindici, quando Gabriel Ronchi salta più alto di tutti, in maniera anche piuttosto indisturbata, sugli sviluppi di un corner al bacio battuto da Missaglia.Assorbito l’uno-due pugilistico la Rapp. di Como prova a rimettere in ordine i pezzi del puzzle, ritrovando fiducia e affacciandosi anche in maniera pericolosa dalle parti di Cara. Non a caso il numero uno monzese, prima della pausa, è costretto ad esibirsi in due interventi importanti sugli acuti di Sirolli, conclusione mancina respinta alla Garella, e Righetto, uscita tempestiva in area piccola. Nella ripresa il copione non subisce variazioni importanti. Infatti i padroni di casa gestiscono i ritmi della gara senza mai forzare la mano, mentre gli ospiti provano comunque a creare una reazione d’orgoglio. Ad accendere la gara, per Monza, ci prova Marangoni, che prima serve un cross al bacio a Galbiati, in ritardo all’appuntamento con il pallone per questione di centimetri, e poi si mette in proprio chiamando in causa Piombino con il suo mancino dinamitardo. Con il passare dei minuti, però, gli ospiti prendono campo e fiducia affacciandosi anche dalle parti di Cara in maniera pericolosa. La chance più importante capita sui piedi di Pisano, il quale insidia il numero uno avversario con una bella conclusione dal limite. Nel finale, inoltre, c’è tempo anche per un ultimo squillo firmato da Inglese, che sfiora il tris con una girata dall’altezza del dischetto dell’area di rigore. Soddisfatto Galli: «Ottima prestazione, adesso viene il bello».

MONZA                 2

COMO                    0

RETI: 3’ Andena (M), 15’ Ronchi G. (M)

MONZA (4-2-3-1): Cara 7, Ronchi G. 7, Albanese 6.5, Inglese 7, Caminiti 7.5 (34’ st Bezzaoui sv), Motta 6.5 (27’ st Le Noci 6), Ronchi A. sv (26’ Ciminello 6.5), Guaitani 6 (12’ st Cipriani 6), Galbiati 6 (24’ st Malefora 6), Missaglia 7.5, Andena 7 (4’ st Marangoni 6.5). A disp. Scaccabarozzi, Ravasi, Marangoni, La Torre. All. Galli 8. Dir. Bordon.

COMO (3-4-1-2): Piombino 7, Brescia 6.5, Borrello 6.5 (30’ st Amati sv), Ostinelli 6 (16’ st Tagliabue 6), Livrieri 6, Abbracciavento 6.5, Fasoli 6 (10’ st Nessi 6), Natale 6.5 (19’ st Rezia 6), Turolla 6 (4’ st Pisano 6.5), Righetto 6, Sirolli 6 (27’ st Shipu 6). A disp. Bragotto, Tagliabue, Amati, Pecis, Nessi, Rezia, Pisano, Shipu. All. Balzaretti 6.5.  Dir. Bianchi.

ARBITRO: Forcella di Treviglio 7 Sempre sul pezzo in una partita tranquilla.

 

MONZA

Cara 7 Fondamentale con due interventi nel finale di primo tempo. “Clean Sheet”

Ronchi G. 7 Dominante sulle palle aeree, come in occasione del gol.

Albanese 6.5 Ordinato, dalla sua parte non si passa.

Inglese 7 Ago della bilancia del baricentro monzese.

Caminiti 7.5 La palla tra i suoi piedi è sempre in cassaforte, non sbaglia una scelta.

Motta 6.5 Solido in coppia con Ronchi, non lascia nemmeno le briciole agli avversari

Ronchi A. sv Fuori prima della mezz’ora. Sfortunato.

26’ Ciminello 6.5 Sostituisce in maniera egregia il compagno.

 Guaitani 6 Gioca in posizione più avanzata, ma fatica a trovare le spaziature giuste.

Galbiati 6 Svaria su tutto il fronte offensivo, sacrificio ma niente gol per il cobra.

Missaglia 7.5 In mezzo al campo gioca con una tranquillità da veterano.

Andena 7 Ispirato, apre le danze con un guizzo d’alta classe.

All. Galli 8 Tre su tre e primato nel girone. What else?

COMO

Piombino 7 Nel finale evita un passivo più pesanti alla sua squadra.

Brescia 6.5 Nella ripresa prende coraggio e spinge con continuità.

Borrello 6.5 Buona intesa con Brescia, dalla loro fascia nascono le insidie maggiori.

Ostinelli 6 Agisce da ultimo uomo, out prima della fine per un infortunio.

Livrieri 6 Andena è in giornata di grazia, cerca di fermarlo in ogni modo.

Abbracciavento 6.5 Cerca di mettere ordine nella manovra comasca.

Fasoli 6 Caminiti si dimostra essere un muro insormontabile.

Natale 6.5 Da buon capitano prova ad indicare la via, la sua fisicità non basta.

Turolla 6 Chiuso nella morsa dei due centrali avversari.

Righetto 6 Danza tra le linee alla ricerca del guizzo vincente, ma con poca fortuna.

Sirolli 6 Il più pericoloso davanti, tuttavia Cara non fa sconti.

All. Balzaretti 6.5 La sconfitta costa caro, ma è dovuta ad una mancanza di efficacia offensiva.

SENTI LE PAROLE DI BALZARETTI

GUARDA LE FOTO DI SQUADRA

ASCOLTA L’INTERVISTA FATTA A GALLI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.