Varese-Milano Allievi 3-5 dcr: a partita finita i varesini scoprono l’eliminazione

531

«Calma che Legnano sta perdendo». Pietro Rizzuto l’ha ripetuto un paio di volte ai suoi negli ultimi minuti quando la qualificazione pareva cosa fatta: testa, gambe e cuore da tenere ben saldi quando Milano stava cercando uno degli ultimi assalti al fortino difeso da Ruzzoni. Dopo quattro minuti di recupero – nei quali è arrivata anche l’espulsione di Zancan – il sogno varesino pareva essersi concretizzato. E invece la beffa era dietro l’angolo, con la notizia del pareggio legnanese arrivata quando si stava stilando la lista (inutile) dei rigoristi. Ottanta minuti dove entrambe si giocavano il futuro, con Milano a mostrare qualcosa in più sia come qualità che come computo totale di occasioni. Ma Varese è stata degna avversaria, con Rizzuto che ha ridisegnato in parte la squadra sia nel pacchetto difensivo che sul fronte offensivo, concedendo spazio per la prima volta al cannoniere del campionato Cervone. E proprio il giocatore arcisatese ha sul piede la palla del vantaggio dopo pochi istanti ma Di Fiore è superlativo nell’uscita bassa. Milano però ha qualità, soprattutto quando capitan Ravani decide di accendere la luce: il giocatore della Garibaldina fa quello che vuole, disegna per i compagni e prova la soluzione personale più volte in tutta la partita. I meneghini sono pericolosi per due volte in pochi secondi al 20′: Ruzzoni è straordinario su Imbrogno, poi Ruffo manca clamorosamente il bersaglio. Sul finire del primo tempo è Varese a rendersi pericolosa con la zuccata del centrale difensivo Da Siena sulla punizione laterale di Lauria e con il tiro da fuori di Alongi. Varesini pericolosi in avvio di secondo tempo con Cervone che, dopo aver vinto il duello con Grittani, calcia a botta sicura ma vede negarsi la gioia dai riflessi di Di Fiore. Milano alza i giri del motore con Ravani (ha invocato anche un rigore) che però non riesce a lasciare il segno per i meriti di Ruzzoni e Monceri. Alla mezzora Imbrogno vede annullarsi un gol, poi Gouahry spreca tutto sul più bello: sono gli ultimi sussulti prima del finale da incubo varesino.

VARESE-MILANO 0-0 (3-5 DCR)
SEQUENZA RIGORI: Schiavoni (M) gol, Alongi (V) traversa, Gouhary (M) gol, Grosso (V) gol, Marini (M) gol, Borin (V) gol, Ravani (M) gol, Piras (V) gol, D’Auria (M) gol.
VARESE (4-2-3-1): Ruzzoni 7, Randisi 6 (39′ Toffoli 6), Fersino 6, Zancan 6, Da Siena 6.5 (39′ st Piras sv), Monceri 7, Lauria 6.5 (12′ st Ruggiero 6), Munari 6.5, Alongi 6, De Maddalena 6 (17′ st Grosso 6), Cervone 6 (33′ st Borin sv). A disp. Vavassori, Pedretti, Maresca. All. Rizzuto 6.5. Dir. D’Alessandro.
MILANO (4-3-3): Di Fiore 7, Berton 7, Pasquadibisceglie 6.5, Grittani 7, Franchini 6.5, D’Auria 6.5, Ravani 8, Gouhary 6, Ruffo 6 (27′ st Marini sv), Schiavoni 6, Imbrogno 6 (38′ st Scarpenti sv). A disp. Omes, Maggi, Nocera, Schembri, Spaggiari, Rizzi. All. Vecchi 6.5. Dir. Commisso.
ARBITRO: Villani di Gallarate 5.5.
ESPULSO: 42′ st Zancan (V).

PAGELLE VARESE
Ruzzoni 7 Due grandi parate ravvicinate su Imbrogno.
Randisi 6 Ravani è un brutto cliente. Esce che non è al top.
Fersino 6 Fa la sua gara senza eccessi.
Zancan 6 Doti riconosciute. Espulsione evitabile.
Da Siena 6.5 Interventi puliti, sfiora il vantaggio.
Monceri 7 Leader difensivo. Pronto a immolarsi.
Lauria 6.5 Decolla con frequenza nel primo tempo.
Munari 6.5 Perno della squadra, migliore della spedizione.
Alongi 6 Non ha replicato i numeri del campionato.
De Maddalena 6 Pronto a farsi carico delle difficoltà.
Cervone 6 Sulla prima è tempestivo Di Fiore, la seconda poteva gestirla meglio.
All. Rizzuto 6.5 La qualificazione è svanita a Parabiago.

PAGELLE MILANO
Di Fiore 7 Due interventi superlativi su Cervone.
Berton 7 Accorto dietro, non disdegna la giocata.
Pasquadibisceglie 6.5 Non molla mai.
Grittani 7 Tempi giusti in anticipo e uscita. Rischia solo una volta.
Franchini 6.5 Chiude due volte su Alongi.
D’Auria 6.5 Ha le idee chiare nelle giocate.
Ravani 8 Piccolo genio, manca solo il gol stavolta.
Gouhary 6 Si divora il 2-0 dopo una gara concreta.
Ruffo 6 Due buone occasioni ma la mira è imperfetta.
Schiavoni 6 Fa la sua partita al servizio della squadra.
Imbrogno 6 Il gol lo trova ma glielo annullano…
All. Vecchi 6.5 Squadra con talento. Strada giusta.

Varese
La Rapp Allievi Varese esce dal Torneo

Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.