16 Gennaio 2021

Giovanili Regionali, le sentenze del giudice sportivo: festeggiano Sestese e Crema, rammarico Longuelo e Magenta

Le più lette

Legnano-Imperia Serie D: Donaggio da tre punti e liguri rilanciati in zona playoff, partita stregata per i lilla di Brando

L'Imperia di Alessandro Lupo espugna il "Giovanni Mari" di Legnano grazie all'incornata vincente di Donaggio, arrivata al 17' della...

Marnate Under 17, Mattioni «Fondamentale abituare i ragazzi a prendere decisioni»

"Una squadra in rinascita", così l'allenatore Simone Mattioni definisce il proprio gruppo di ragazzi del Marnate Under 17 del...

Villa Valle Under 19, per Tironi esordio in Serie D: «Emozione fortissima!»

Cresciuto nel MapelloBonate ma con un trascorso anche nelle giovanili dell’Atalanta, categorie Esordienti e Giovanissimi, Riccardo Tironi ha trovato...

Nonostante i campionati siano fermi, a tenere banco in questi giorni è ancora il calcio giocato. Come vi avevamo raccontato appena una settimana fa, sono stati ben quattro i reclami presentati alla federazione riguardo partite regionali. Nella giornata odierna sono arrivate le sentenze del giudice sportivo. Se, da una parte, c’è chi festeggia, dall’altra c’è chi si ritrova a doversi leccare le ferite.

La prima sentenza che prendiamo in considerazione riguarda il reclamo presentato dal Longuelo. La gara in questione è proprio Longuelo-Albosaggia Under 17, conclusa con la vittoria degli ospiti. L’accusa dei bergamaschi riguardava una decisione del direttore di gara, il quale avrebbe compiuto – secondo i bergamaschi – un errore tecnico. Non è dello stesso avviso però il giudice sportivo, che ha così respinto il ricorso omologando la vittoria per 1-0 dell’Albosaggia.
Stesso esito anche per il ricorso presentato dal Magenta. La gara in questione, ovvero Rhodense-Magenta Under 16, dopo l’analisi del giudice sportivo, non sarà infatti rigiocata. Di conseguenza ci sarà l’omologazione della vittoria orange per 1-0.

Risultato diverso per le ultime due partite che prenderemo sotto esame. Iniziando dalla gara di Under 16 tra Cedratese e Sestese, il giudice sportivo ha deliberato la vittoria a tavolino per 0-3 a favore dei sestesi. Una sentenza dall’esito quasi già scritto, considerando la leggerezza della Cedratese nell’effettuare otto sostituzioni. Festeggia anche il Crema, in virtù della sentenza del giudice sportivo il quale, per la gara Real Calepina-Crema, ha deliberato la ripetizione d’ufficio della gara.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli