Giovanissimi fascia B, Varesina ko contro l’Insubria, equilibrio tra le big milanesi

Giovanissimi fascia B
Alessandro Ferraioli

Giovanissimi fascia B. Risultati rocamboleschi nella quinta giornata dei Giovanissimi fascia B. Com’è lecito prevedere alcune compagini più attrezzate, specie dal punto di vista dell’esperienza, offrono prestazioni di netta superiorità ma è senza dubbio troppo presto per tirare delle somme. Nel girone A, le goleade fanno da contorno alla mancata (mini) fuga della Varesina che avrebbe la possibilità di allungare a più quattro e invece viene sconfitto in casa da una pronta e cinica Insubria che si fa sotto al secondo posto. C’è chi guadagna l’occasione e a più cinque ci va davvero: è la Folgore nel B che batte la Speranza Agrate, ottenendo ancora il clean sheet e la difesa ancora imbattuta.

DUELLO BRUSA-VIRTUS

Nel C si preannuncia un interessante duello tra Brusaporto e Virtus Bergamo appaiate a quindici e staccate di sei dal resto. Equilibratissimo il girone delle milanesi, il D che vede l’Enotria in vetta faticare per battere il Sedriano in casa, e di tre punti sotto l’armata composta da Ausonia, Accademia Inter, Aldini, Alcione e Rhodense prontissime ad approfittare la prima occasione per materializzare sgambetto e sorpasso.