23 Gennaio 2021

Il Varese Under 15 si separa da Andrea Soler, attesa per il successore

I biancorossi, ultimi con un punto, hanno deciso di sollevare dall'incarico l'allenatore. Il tecnico, però, non ha ancora ricevuto la comunicazione ufficiale.

Le più lette

Como-Novara Serie C: Gattuso, con Gatto è partita la caccia alla Pantera

Finisce 1-0 la partita che vede contrapposte Como e Novara, due squadre distanti per posizioni in classifica e stato...

Pro Vercelli – Cararrese Serie C: Zerbin-Della Morte on fire, Pro al terzo posto in solitaria

Dopo sei, lunghissime partite di astinenza, la Pro Vercelli torna al successo con un rotondo 3-1 ai danni una...

Stefano Lo Bartolo, Il tecnico della Folgore Pavia «Il progetto femminile è la scommessa che vogliamo vincere»

Stefano Lo Bartolo all’età di diciotto anni si trasferisce dalla Sicilia a Pavia per poter studiare scienze motorie all’Università....

Dopo la sconfitta con l’Academy Legnano di domenica che ha portato a otto lunghezze di distacco la penultima posizione che vorrebbe dire permanenza nei Regionali, il Varese nella giornata di oggi ha annunciato l’esonero del tecnico Andrea Soler dalla panchina dell’Under 15.

Nell’allenamento odierno la squadra è scesa in campo agli ordini di Angelo Bruno, istruttore dei Pulcini 2009 e guida per pochi mesi nella passata stagione dei Giovanissimi Fascia B 2004, ma nelle prossime ore il responsabile del settore giovanile Paolo Tomasoni ufficializzerà il nuovo allenatore che esordirà domenica contro la Varesina. «Cercheremo il meglio che c’è sulla piazza – dice Tomasoni – Qualche nome sul taccuino ce l’abbiamo anche se siamo consapevoli che non tutti accetterebbero vista anche la posizione di classifica. La società ha deciso di chiudere con Soler perché non ha accettato le sue posizioni».

Ex Accademia Gaggiano e Rozzano, Soler era arrivato a Varese nella scorsa stagione come collaboratore della Juniores Nazionale guidata da Mariano Vaccaro e in estate, dopo il ripescaggio di agosto, era stato designato per la panchina dell’Under 15. «Mi è stato detto da terze persone che non sono più l’allenatore, aspetto ancora una comunicazione della società», le parole di Soler.

SCARICA L’APPLICAZIONE È APPENA STATA AGGIORNATA

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli