Zoran Gjorgjiev, nuovo ds del Seregno
Zoran Gjorgjiev, nuovo ds del Seregno

Continua la rivoluzione in casa Seregno. Dopo il recente addio dell’ex presidente Carmine Castella e del direttore sportivo Matteo Freschini, è Grandi a lasciare la società. Il nuovo responsabile del settore giovanile è Zoran Gjorgjiev, pronto a mettere a disposizione la sua grande esperienza per iniziare dunque un nuovo ciclo. I risultati di questa stagione del settore giovanile degli azzurri sono stati tutt’altro che entusiasmanti, non rispettando dunque le grandi aspettative attorno ad una società storica come il Seregno. Gjorgjiev è pronto ad iniziare questa nuova avventura al fianco del presidente, che ha riposto in lui grande fiducia: «Sono contento di questa nuova avventura. Il Presidente tiene molto al settore giovanile e investiremo molto in questo settore che riteniamo fondamentale per crescere».
Il lavoro da fare è molto e non sarà semplice, ma le premesse per fare bene ci sono tutte e le idee ben chiare di Gjorgjiev ne sono la prova: «Vogliamo lavorare sulla qualità e il nostro obiettivo è migliorare. Faremo di tutto per svolgere al meglio il nostro lavoro». Un progetto ambizioso e grande consapevolezza sono alle radici di questa nuova avventura che partirà all’inizio della prossima stagione.
La pianificazione sarà fondamentale ed è un argomento all’ordine del giorno per la nuova società, come dichiarato dal nuovo responsabile del settore giovanile: «In questa fase stiamo valutando la situazione attuale, in modo tale da sapere dove e come poter intervenire in futuro. Servirà del tempo ma sia io che la società conosciamo bene quali sono i nostri obiettivi e dove possiamo e dobbiamo migliorare».
Gjorgjiev subentra all’ormai ex Fabio Grandi, il quale si ritiene soddisfatto del lavoro svolto in società: «Sono felice de lavoro svolto, considerando anche le condizioni in cui ho trovato le squadre del settore giovanile. E’ un peccato non aver potuto completare il percorso iniziato, ma è normale che la nuova società chiami i proprio uomini di fiducia», ha commentato Grandi.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.