Aldini-Accademia Inter

E’ la grande classica del calcio milanese, e come tale non ha deluso le attese. Grandi qualità di squadra, reti di pregevole fattura, individualità fuori dal comune e un pizzico di polemica che non guasta mai: c’è tutto questo in Aldini-Accademia Inter, con i ragazzi di Vicinanza Toscano che vincono 3-0 e riprendono la propria corsa dopo la sconfitta contro la Lainatese. L’Aldini ha poco da rimproverarsi: vero che l’avvio non è stato dei migliori, ma vero anche che il gol di Cinque che dopo nemmeno un minuto firma il vantaggio accademico era difficilmente evitabile. Quello del numero 10 è un vero capolavoro, con il pallone che parte dai 25 metri e scende sotto la traversa non lasciando scampo a Cattaneo. La squadra di Vicinanza Toscano è tanta roba: “Godin” De Vita respinge gli attacchi, Ranfi fa girare la squadra, Lanotte capitalizza. E ci vuole la manona di Cattaneo sul colpo di testa di quest’ultimo per tenere in partita l’Aldini. Aldini che, senza Vitale infortunatosi settimana scorsa, punta comunque sul giro palla e fa vedere ottime cose: ci vuole un capolavoro in chiusura di De Francesco infatti per salvare capra e cavoli sull’incursione di Policastri prima dell’intervallo. L’Accademia Inter però non è solo nei tre citati: Ndianefo è praticamente un’ala aggiunta, Lauriola e Treccozzi tengono sempre impegnati i terzini, capitan Foresti è una garanzia di sicurezza. Ruggiero però nell’intervallo tocca i tasti giusti, e l’Aldini della ripresa – con l’ingresso di Keci – è una squadra decisamente all’altezza della situazione. Al 22’, nel momento di maggior pressione biancorossoblù, l’episodio decisivo: Lanotte e Pellegrino partono spalla a spalla, il difensore calcia addosso all’attaccante che tocca con la mano, l’arbitro non ravvisa la volontarietà e fa proseguire, poi Cattaneo travolge il numero 9 e per Caimi è rigore. Lo stesso Lanotte dagli undici metri non tradisce e firma il raddoppio. La gara di fatto si chiude qui, con l’Accademia Inter che in maniera fortunosa trova anche il terzo gol: Montefusco in mischia calcia addosso a Romito, che tocca il primo pallone della sua gara fissando il 3-0 finale.

Aldini 0
Accademia Inter 3
RETI: 1′ Cinque (Ac), 22′ st rig. Lanotte (Ac), 28′ st Romito (Ac).
ARBITRO: Caimi di Abbiategrasso 6.5. Rimane il dubbio per il tocco di mano che avvia l’azione, il rigore però poi è netto.

PAGELLE ALDINI
All. Ruggiero 6.5 Reagisce dopo la partenza ad handicap.
Cattaneo 6.5 Gran parata su Lanotte, poi provoca il rigore del 2-0.
Pellegrino 6.5 Tappa le falle.
Lovaglio 6.5 Limita i danni.
Policastri 7 Gioca a tutta fascia, di fatto è il più pericoloso dei suoi.
Gallo 6.5 Lotta in mediana.
Vita 6.5 La metà degli altri, non patisce. (22′ st Giannatempo sv).
Costanzo 6 Controllato bene.
1′ st Keci 7 Entra con il piglio giusto, rovescia il centrocampo.
Montefusco 6 Ha il compito più difficile, in qualche modo tiene.
Vallecaro 7 Prende una marea infinita di punizioni. (30′ st Maisto sv).
Noris 6.5 Si disimpegna bene.
Anelli 6.5 Prova qualche accelerazione davvero interessante.
A disp.: Peverelli, Cappanera, Pascale, Fiore, Bruni, Fumagalli.
Dirigenti: Tornaghi, Peverelli, Matrone.

PAGELLE ACCADEMIA INTER
All. Vicinanza Toscano 7.5 Vittoria dal sapore particolare.
Russetti 6.5 Tutto in sicurezza.
De Francesco 8 Il salvataggio su Policastri vale come un gol fatto.
Ndianefo 7 In costante proiezione offensiva, e difende alla grande.
Ranfi 7 Gestione perfetta.
De Vita 7.5 Stile argentino, efficacia italiana. (33′ st Di Fini sv).
Foresti 7 Non sbaglia niente.
Lauriola 6.5 Primo tempo davvero arrembante. (30′ st Mercuri sv).
Donzelli 6.5 Fa il suo nel mezzo.
1′ st Seveso 6.5 Fa il trequartista.
Lanotte 7.5 Si prende il rigore e chiude la partita. (33′ st Bareggi sv).
Cinque 8 Goleador, fantasista, e pure mediano. Se non ci fosse…
27′ st Romito 7 Grinta premiata.
Treccozzi 6.5 Ottimi spunti dalla corsia mancina. (30′ st Baroni sv).
A disp.: Evola.
Dirigenti: Mercuri, Ghiotto, De Chirico.

LE INTERVISTE: ASCOLTA RUGGIERO

LE INTERVISTE: ASCOLTA VICINANZA TOSCANO

GUARDA LE FOTO DEL MATCH


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.