Ratti, Fulgor Lodivecchio
Ratti, Fulgor Lodivecchio

Lo Zivido porta a casa il primo punto del 2019 al termine di una partita difficile contro la Fulgor Lodivecchio, con un campo pesante che ha complicato la costruzione di gioco per entrambe. I ragazzi di Altamura potrebbero passare già dopo pochi secondi dal fischio iniziale, ma il sinistro a botta sicura di Gavazza (che aveva saltato il portiere) viene intercettato a un passo dalla linea. Dopo la sbandatura iniziale, gli ospiti sembrano avere le idee più chiare, e al 13’ trovano il vantaggio grazie alla parabola da calcio d’angolo di Ventura, deviata in porta da Madini, sfortunato in quest’occasione. Col passare dei minuti, i padroni di casa iniziano a prendere le misure creano le occasioni migliori quando i due attaccanti riescono a dialogare, come al 22’, quando Gavazza mette Lushi davanti alla porta con un assist di testa, ma il piattone esce di poco. Il primo tempo si chiude con la Fulgor in avanti, ma pochi altri brividi. Difficile creare occasioni, con reparti arretrati così attenti. Al 7’ del secondo tempo Gavazza è abile a sfruttare uno dei pochi errori: l’11 dello Zivido si avventa su un rinvio incerto del portiere e segna il pareggio a porta spalancata. La ripresa segue lo stesso copione del primo tempo ma col passare dei minuti i giocatori perdono lucidità e le squadre si allungano rispetto alla prima frazione. L’1 a 1 finale è un risultato giusto, almeno a sentire gli allenatori: «La squadra si è comportata bene – dice a fine gara Ghianda, del Lodivecchio – partita combattuta, che entrambe le squadre avrebbero potuto vincere»; «Abbiamo lottato fino alla fine – è il commento di Altamura – pareggio meritato grazie all’impegno dei ragazzi. Peccato per le solite disattenzioni dai calci d’angolo».

LE INTERVISTE AGLI ALLENATORI: ASCOLTA ALTAMURA

LE INTERVISTE AGLI ALLENATORI: ASCOLTA GHIANDA

Zivido Under 14
Zivido Under 14
Fulgor Lodivecchio Under 14
Fulgor Lodivecchio Under 14

Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.