Pedrini, Virtus Bergamo
Pedrini, Virtus Bergamo

È una vittoria schiacciante quella della Virtus Bergamo contro la Pavoniana, ottenuta grazie ad una prestazione di spessore, con i padroni di casa capaci di rimanere compatti e concentrati senza concedere troppo agli avversari. Gli ospiti hanno cercato di ribaltare la situazione esprimendo buon calcio, ma si sono sempre scontrati con un reparto difensivo ben posizionato. Il ritmo è fin da subito alto, con entrambe le formazioni che combattono per ogni pallone. Al 13’ viene annullato un gol ai padroni di casa per fuorigioco di Pedrini, che aveva approfittato della respinta di Gandioli sul tiro di Ceruti; un minuto dopo Modonesi impatta la palla dal limite dell’area centrando prima la traversa e poi la linea, con l’arbitro che decide di non assegnare il gol. Al 15’ la Virtus sblocca la partita grazie a Villani che, ricevuto il pallone dalla destra, se lo sistema e lo manda sul secondo palo. I ragazzi di Guizzetti con fiducia attaccano a pieno ritmo la Pavoniana, che fatica a spezzare l’azione avversaria. Al 30’ arriva il raddoppio dei padroni di casa grazie all’autogol di Campaore che, a contatto con Contini al limite, cerca di non fargli colpire la sfera, indirizzandola però verso la propria porta. Nella ripresa il ritmo di gioco si mantiene ad alti livelli, ma è sempre la Virtus a fare la partita. Gli ospiti riescono a far girar palla solo quando il pressing avversario cala. All’8’ Pedrini lancia in velocità Vedovati, abile nell’evitare il portiere e nell’imbucare la palla. Il team di Guizzetti non si accontenta: al 21’ cala il poker con Pedrini che, poco pressato, riceve la sfera da Togni e la accompagna in rete. La Virtus chiude la pratica grazie a Contini che trasforma di testa un cross di Togni.

VIRTUS BERGAMO-PAVONIANA 5-0
RETI: 15′ Villani (V), 30′ aut. Campaore (P), 8′ st Vedovati (V), 21′ st Pedrini (V), 24′ st Contini (V).
ARBITRO: Gottardi di Bergamo 6.5. Poche imprecisioni, partita sotto controllo.

PAGELLE VIRTUS BERGAMO
All. Guizzetti 7 La squadra non cede e rimane compatta.
Brambilla 7 Chiamato a pochi interventi, spettatore non pagante.
Puccio 7.5 Spinge molto in fascia.
Ceruti 7.5 Sfiora più volte la rete con degli ottimi tiri. (11’ st Rudelli 7).
Bonacina 7.5 Corre per tutti i minuti in campo. (24’ st Buzzetti 7).
Colleoni 7.5 Muro impenetrabile.
Ravasio 7.5 Dirige la manovra.
Villani 7.5 Ci mette animo e grinta, gran gol. (5’ st Masseroli 7).
Matera 7.5 Al centro del gioco, fa il lavoro sporco. (15’ st Pulcini 7).
Vedovati 8 Un continuo martello nell’area. (20’ st Togni 7.5).
Capoferri 7 L’impegno c’è.
25’ Contini 7.5 Istinto del gol, sempre pronto a far male.
Pedrini 8 Fondamentale, si abbassa per far partire. (24’ st Lamera 7).
A disp.: Nava.
Dirigente: Tiraboschi.

PAGELLE PAVONIANA
All. Gobbini 6.5 Sostituisce Restolfer squalificato: bel gioco.
Gandioli 7.5 Riflessi pronti.
Carminati 7 Importante per il possesso palla. (28’ st Peqini sv).
Zoli 6.5 Non ha vita facile con Pedrini, qualche buona chiusura.
Modonesi 7 Pericoloso dalla distanza. (32’ st Corsini sv).
Musinschi 6.5 Qualche difficoltà nel fermare gli attaccanti avversari.
Marasini 6.5 Tiene, ma non è sempre brillante. (15’ st Piccolo 6.5).
Marchesini 7 Buone le idee e gli spunti, non riesce a concretizzare.
Resinelli 7 Bravo nel gestire il gioco. (1’ st Giarrusso 7).
Ettori 7 Protegge bene, ma non ha occasioni. (11’ st Mazzocchi 6.5).
Zubiani 6.5 Ci prova, non incide.
Compaore 6.5 L’autogol non macchia. (15’ st Uccheddu 6.5).
A disp.: Fasoli, Regosi, Birbes.
Dirigente: Cressi.

LE INTERVISTE: ASCOLTA GUIZZETTI

LE INTERVISTE: ASCOLTA GOBBINI

LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.