Luca Ventur Mastrolembo, classe 2005 della Vis Nova
Luca Ventur Mastrolembo, classe 2005 della Vis Nova

Alla Vis Nova basta un pari a reti bianche per approdare alle semifinali ed eliminare il Sedriano. Il risultato non tragga inganno, è stato un match ricco di emozioni e di occasioni; un incontro dove entrambe hanno meritato ed espresso un calcio di livello. Parte forte la Vis Nova, facendo un buon pressing e cercando di impostare azioni pericolose. Al secondo minuto una combinazione tra De Lauso e Acquati porta quest’ultimo al tiro: conclusione bloccata dall’ottimo Impagnatiello. Nei primi cinque minuti il Sedriano fatica a svincolarsi dalla pressione dei padroni di casa, ma riesce a coprire nel modo giusto. Dopo questa prima fase, gli ospiti reagiscono con le combinazioni offensive tra Amoruso, De Carli e Kamberaj, con Sara pronto ad intervenire per rifornire di palloni i compagni. Intorno al quarto d’ora di gioco lo scenario è differente, con i gialloblù che prendono coraggio, trovando, però, una Vis Nova ordinata e precisa in fase di contenimento, con Rizzi grande protagonista. I padroni di casa riescono a superare la fase di grande pressione ospite e a riportarsi prepotentemente in avanti con una punizione pericolosa al 21’. Batte Lettieri, sponda di Brunati e deviazione di Capellini: fuori di poco. Al 28’ il Sedriano guadagna un corner, sul punto di battuta va Kamberaj, il cui cross attraversa l’area piccola, sfiora la traversa e per poco non manda Doria in rete.  La Vis Nova ci prova il minuto dopo con una azione da sinistra che si concretizza in un cross nella mischia in area, dalla quale il pallone viene mandato a lato di poco. Nella seconda frazione di gioco è il Sedriano a fare la partita, con la Vis Nova che si chiude bene e riparte velocemente mettendo più di una volta alla prova Impagnatiello, il quale si ritaglia un ruolo da protagonista con alcuni interventi miracolosi. Sul fronte offensivo sono Kamberaj e Amoruso a trascinare, con grinta, classe e fisico. Il reparto difensivo neroverde regge e davanti i padroni di casa si rendono pericolosi con le combinazioni tra Acquati e Lettieri, il primo dei quali dribbla, porta palla e impreziosisce la prestazione con un paio di cross insidiosi per il secondo che si fa trovare bene in area e sfiora la rete più volte.  «Oggi non è mancato nulla, si possono fare solo complimenti ai ragazzi, per la partita e per la stagione» così commenta Candi tecnico del Sedriano.

VIS NOVA-SEDRIANO 0-0

Vis Nova (4-2-3-1): Cantatore 7, Ferraresso 7.5, Mastrolembo 8, Mondella 7, Rizzi 8, Cappellini 7.5, Lettieri 7.5, Beraldo 7.5, De Lauso 7, Acquati 7.5 (29’ st Dodero sv), Brunati 7.5 (18’ st Borgonovo 6). A disp: Grimoldi, Avella, Matraxhiu, Mazzone, Rossetti, De Ponti, Baro. All. De Laurentis 7.5 Dir. Borgonovo

Sedriano (4-3-3): Impagnatiello 8.5, Aribicioaei 7.5, Doria 7.5, Torrazza 7, Duca 7, De Pasquale 7.5, Amoruso 8, Caputo 7, De Carli 7.5 (10’ st Daga 6.5), Kamberaj 8, Sara 7. A disp: Benini, Rieoselli, Musitano, Colla, Romeo. All Candi 8 Dir: Russo.

ARBITRO: Savarese di Saronno 7.

PAGELLE

VIS NOVA

Cantatore 7 Presente quando chiamato in causa. Ha una difesa  che gli evita alcuni pericoli

Ferraresso 7.5 Spinge sulla fascia e impreziosisce con alcuni cross niente male.

Mastrolembo 8 Il migliore dei suoi. Corre, dribbla ed è una costante preoccupazione per la difesa ospite.

Mondella 7 Prova tranquilla, fa bene come tutto il reparto.

Rizzi 8 Capitano in tutto e per tutto, leader difensivo e in fase di impostazione.

Cappellini 7.5 In mezzo alla difesa sventa alcune azioni pericolose. Solido.

Lettieri 7.5 Nel secondo tempo è un pericolo constante nelle ripartenze.

Beraldo 7 In mezzo fa schermo nella maniera corretta, cala nel finale.

De Lauso 7.5 Frizzannte e di aiuto per i compagni, una prova completa.

Acquati 7.5 Riferimento offensivo di livello, si distingue sulla fascia.

Brunati 7 Spinge bene davanti, non trova lo spiraglio per segnare. Buona prova.

All.De Laurentis 7.5 Pareggio figlio dell’ottima organizzazione difensiva. Davanti occorrerà lavorare meglio.

 

SEDRIANO

Impagnatiello 8.5 Non ci sono parole, una garanzia.  Migliore in campo.

Aribicioaei 7.5 Corre tanto e si sacrifica. Ottimo anche in copertura.

Doria 7.5 Spina nel fianco per gli avversari. Guizzi e fantasia.

Torazza 7 in mezzo non ha vita facile, ma in anticipo si distingue.

Duca 7 Bene in fase di copertura, libera con la squadra in difficoltà.

De Pasquale 7.5 Si sacrifica e dietro è molto utile ai suoi.

Amoruso 8 Costantemente pericoloso, ci mette il fisico e la tecnica.

Caputo 7 Ce la mette tutta e lotta in mezzo, a tratti in difficoltà.

De Carli 7.5 Davanti non è un cliente facile, gli manca il gol.

Kamberaj 8 Tanto lavoro sporco, corsa e responsabilità sui calci piazzati.

Sara 7 Tecnica di ottimo livello, rifornisce i compagni e dribbla bene.

All. Candi 8 Stagione eccezionale chiusa con una prova alla pari con una delle migliori. Esce per peggiore posizione in regular season.

SENTI LE PAROLE DEL TECNICO CANDI DEL SEDRIANO

ASCOLTA LE PAROLE DI DE LAURENTIS, VIS NOVA

GUARDA LE FOTO DELLA PARTITA


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.