Marco Bianco, bomber classe 2004 della Rhodense
Marco Bianco, bomber classe 2004 della Rhodense

Vittoria di spessore per la Rhodense, che espugna con il risultato di 2-1 il fortino dell’Accademia Inter. Partita divertente, emozionante e ben giocata da entrambe le squadre, ma il risultato premia la caparbietà e la determinazione degli ospiti. Accademia che crea tanto, ma spreca e si complica la strada verso i playoff. La partita comincia con l’Accademia Inter aggressiva, che fa la partita, mentre la Rhodense si preoccupa di contenere le avanzate avversarie e agisce di contropiede. Al 12’ è la Rhodense a passare in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Cornejo, che trova Pisati libero da marcatura sul secondo palo, ’incornata vincente per lo 0-1. Al 22’ arriva la risposta dei padroni di casa con una azione straordinaria di Facchini, che si porta a spasso tutta la difesa avversaria e serve Grisorio, scattato sul filo del fuorigioco, ma che solo di fronte al portiere mette a lato. Sul finire del primo tempo l’Accademia Inter trova improvvisamente il pareggio: azione offensiva sviluppata sul lato destro, palla giocata in profondità da Federici, incertezza della difesa ospite, che viene punita da Trancuccio, il quale ruba il pallone e lo scaraventa in rete. La ripresa si apre con le due squadre che dimostrano di avere voglia di vincere, ma sembra che i padroni di casa abbiano una marcia in più e al 17’ sfiorano al vantaggio con Borla, neutralizzato da Lazzaroni. La Rhodense sfrutta bene le ripartenze veloci. La svolta arriva al 28′: palla vagante sulla trequarti, stop volante di Bianco che si porta avanti il pallone, sfruttando la sua velocità e dal lato sinistro dell’area con una conclusione micidiale di mancino fa 1-2. Prima della fine del match Bianco va vicino alla doppietta e Besozzi sfiora il pareggio al 31′.

ACCADEMIA INTER-RHODENSE 1-2
RETI (0-2, 1-2): 11′ Pisati (R), 28′ st Bianco (R), 35′ st Trancuccio (A).
ARBITRO: Sorice di Saronno  6.5. Buona gestione della gara.
ESPULSI: 35′ st Cerri (R), 40′ st Silvestre (A).

ACCADEMIA INTER 4-3-3
All. Muoio 6.5 Tante occasioni, ma poca incisività.
Grillo 7 Affidabile. Risponde sempre presente quando serve.
Federici 6.5 Mette dei cross interessanti per i compagni.
Bajrami 6 Buona tecnica (1’ st Accaiuoli 6.5 Spinge costantemente).
Cisana 6.5 Sbroglia i pericoli (23’ st Russo 6.5 Intraprendente).
Serioli 6.5 Dà i tempi alla squadra.
Silvestre 6.5 Sul pezzo.
Beretta 7 Tempismo perfetto negli inserimenti, va vicino al gol.
Facchini 6.5 Utile. Gioca semplice.
Grisorio 6.5 Si fa trovare sempre nella giusta posizione.
Trancuccio 7 Crea pericoli. (5’ st Pirelli 6 Dà freschezza all’attacco).
Borla 6.5 Parte lento, cresce nella ripresa (20’ st Besozzi sv).
A disp: Russetti, Surace, Leone, Placanica, Vigo
DIr: Valente.

RHODENSE 4-3-1-2
All. Perelli 7.5 Partita preparata alla perfezione.
Lazzaroni 7 Sicurezza tra i pali.
Carhuamaca 7 Solido.
Crivelli 7 Una spina nel fianco quando parte palla al piede.
Bertolini 6.5 Utile nelle due fasi.
Pisati 7 Perfetto in marcatura.
Stabilini 7.5 Salva un gol già fatto con un intervento clamoroso.
Wade 6.5 Garantisce fisicità e dinamismo in mezzo (21’st Pasin).
Sabbadin 7 Tenace, combattivo e uomo in più in mezzo.
Bianco 8.5 Semplicemente immarcabile, decide la partita con una giocata da applausi.
Cornejo 7 Fantasista, rifornisce le punte (37’ st Paracchini sv).
Scrivanti 6.5 Micidiale per rapidità e tecnica (14’ st La Ruffa 6).
A disp: Cavallotti, Canestrini G, Canestrini S, Cerri.
Dir: Sabbadin.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.

CLICCA PER ASCOLTARE LE PAROLE DI PERELLI

CLICCA PER ASCOLTARE LE PAROLE DI MUOIO

CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI DELLA PARTITA