28 Ottobre 2020 - 10:23:33
sprint-logo

Alcione-Aldini Under 15, match preview: Pischetola:«Siamo sereni, sarà una grande partita», Montagner: «Che vinca il migliore»

Le più lette

Tritium Serie D, è Omar Nordi il nuovo allenatore

Dopo l’esonero di Ivan Pelati, la Tritium ha scelto la nuova guida tecnica. È Omar Nordi il nuovo allenatore...

Borgosesia – Casale, Serie D: la traversa blocca Poesio e Calì

Non si fanno male, ma un po' rimorso ce l'hanno entrambe. Borgosesia e Casale muovono la classifica con un...

LG Trino-Arona Under 17: colpo Grosso nel finale

Girandola di emozioni tra LG Trino e Arona. I biancoazzurri di Fabrizio Lasagna conducono per metà partita anche grazie...

La quarta giornata di campionato è alle porte, con più di qualche match di valore come Vis Nova-Enotria e Lombardia Uno-Cimiano, ma questa volta ci soffermiamo su due squadre appaiate a sei punti, Alcione e Aldini. Entrambe a quota sei punti, si daranno battaglia in un match che sulla carta dovrebbe garantire spettacolo e tante occasioni da rete. L’Alcione, dopo la sconfitta nella prima giornata contro la Folgore Caratese, ha rialzato la testa conquistando successivamente sei punti contro Solbiatese e Seregno, senza subire gol. L’Aldini invece è al momento la più prolifica del campionato, 12 gol segnati in tre gare, l’unico stop contro la Lombardia Uno nella seconda giornata.

L’allenatore orange Emanuele Pischetola non teme l’avversario, consapevole che la strada da percorrere è lunga e i margini di miglioramento della sua squadra sono ancora tanti: «In questa settimana ci siamo allenati bene, sono contento del lavoro che abbiamo fatto e aspettiamo la partita in maniera serena confidando che sarà sicuramente una bella partita. Sfortunatamente ho perso due centrocampisti, Mazzola e Forni, ma ne avrò altri a disposizione che daranno il loro contributo per cercare di trovare la vittoria». In queste prime partite di campionato l’Alcione sta trovando gradualmente la propria identità, sperimentando anche qualche cambiamento tattico, per lasciare alla fine la propria impronta: «Contro l’Aldini sarà un test importante, conosco Valtolina ed è un grande tecnico e conoscitore di calcio. La sua squadra ha tanta qualità, soprattutto nel reparto avanzato, sono molto preparati ma noi ci faremo trovare pronti, ogni partita ha una storia sé».

Anche in casa Aldini si respira un’aria serena e tranquilla, dopo il convincente inizio di stagione che ha soddisfatto il tecnico Valtolina e il suo secondo Montagner. Proprio quest’ultimo ha analizzato l’ottimo avvio dei ragazzi e la grande qualità di cui dispone la rosa: «I ragazzi stanno bene, siamo una rosa molto folta e di valore per cui è sempre complicato fare la formazione. Il lavoro durante la settimana si è svolto bene, senza particolari stress, il nostro unico obiettivo è scendere in campo e lottare fino alla fine. Sia io che Valtolina non vogliamo mettere pressione al gruppo, li lasciamo lavorare tranquillamente, ogni partita e ogni allenamento hanno un’importanza unica e contano solamente in quel momento li, dopodiché si pensa a quello che viene dopo. Contro l’Alcione sarà una bella partita, interessante sotto tanti punti di vista, siamo consapevoli di aver fatto già tanti gol ma pensiamo a quelli che non abbiamo concretizzato e che ci avrebbero permesso di evitare l’unica sconfitta, contro la Lombardia Uno».

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli