13 Agosto 2020 - 00:09:59

Aldini-Rhodense Under 15 Regionali Élite: Keci segna, Rizzo para e gli arancioneri sognano!

Le più lette

Villa Valle, aspettative alte e la giusta esperienza: con Bolis idee chiare e squadra tecnica

È nella splendida cornice dell’hotel ristorante Settecento a Presezzo che nella serata di mercoledì 5 agosto si è tenuta...

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Novara, è ufficiale: Sergio Zanetti nuovo allenatore della Berretti

Mancava solo l'ufficialità per l'approdo di Sergio Zanetti al Novara. L'argentino allenerà la Berretti prendendo il posto di Giacomo...

La Rhodense sbanca il campo dell’Aldini per 1-0 ed entra prepotentemente in zona playoff. I ragazzi di Pasquetti hanno saputo soffrire e hanno conquistato la vittoria grazie alla rete in apertura di Keci, blindando il risultato per merito delle tante parate di Rizzo. Esordio amaro per Valtolina sulla panchina dell’Aldini, i suoi ragazzi hanno giocato una ripresa di pura grinta e avrebbero meritato sicuramente qualcosa in più, ora la classifica dei padroni di casa diventa sempre più brutta.

Valtolina opta per il 4-2-3-1: Orticoni e Noris sono i mediani in mezzo al campo, Sciacca e Gorla agiscono sulle fasce e tendono ad alzarsi molto in fase di possesso, Stampi lavora dietro a Conte, unico riferimento offensivo. Pasquetti si schiera con il più classico dei 4-3-3: Keci davanti alla difesa, ai suoi fianchi ci sono Curatolo e Zaina, davanti spazio al tridente composto da Merlo, Grillo e Caputo.

Gli ospiti partono meglio e si fanno vedere dalle parti di Cattaneo con una conclusione da fuori di Zaina che non trova la porta per poco. Al 12’ trovano il vantaggio: calcio di punizione dalla trequarti scodellato da Scaletta, dopo una mischia la palla arriva a Keci che di potenza trafigge Cattaneo. La partita è dura, il ritmo è alto e il nervosismo prevale: l’arbitro deve ammonire per proteste prima Keci e poi Gorla. Al 26’ arriva la chance del pari per l’Aldini: Conte prende spazio in area e calcia in diagonale ma Rizzo è attento e in tuffo si rifugia in angolo.

La ripresa vede la reazione rabbiosa dei ragazzi dell’Aldini che chiudono gli avversari nella propria metà campo e sfiorano la rete a ripetizione: prima Rizzo si oppone in maniera clamorosa per due volte a Sciacca, poi è Stampi a provarci da fuori ma il portiere si fa trovare ancora pronto e blocca. Al 10’ Valtolina alza la squadra e si mette 4-3-3, allargando Conte e inserendo Molina per Sciacca. Il neo entrato va subito vicino al pari in contropiede ma davanti a Rizzo la sua conclusione termina beffardamente a lato. La Rhodense si difende bene ma non riesce praticamente mai a rendersi pericolosa e allora sono ancora i padroni di casa a mancare la rete: Rizzo dice no al velenoso diagonale di Gorla con un intervento di puro istinto. Nel finale i ragazzi di Valtolina finiscono le forze e gli ospiti portano a casa tre punti sofferti, utili per far sognare loro e inguaiare ancora di più l’Aldini.

Nel post gara Pasquetti è raggiante: «Vittoria importantissima contro un avversario forte che non merita assolutamente questo tipo di classifica, per noi arrivare ai playoff sarebbe davvero come vincere la Champions», mentre la delusione in casa Aldini è nelle parole di Bigioni, dirigente della società: «Siamo amareggiati per la sconfitta e la classifica, oggi i ragazzi non meritavano di perdere e sono stati puniti da un episodio, si sono visti degli evidenti miglioramenti in questa gara, la salvezza è un obiettivo che possiamo ancora tranquillamente raggiungere».

TABELLINO DI ALCIONE-RHODENSE UNDER 15 REGIONALI ÉLITE

ALDINI – RHODENSE 0-1

RETE (0-1): 12’ Keci (R).

ALDINI (4-2-3-1): Cattaneo 6, Volonte 6, Colaci 6 (12’st Anelli 6.5), Lovaglio 6.5, Montefusco 6.5, Noris 7, Orticoni 6 (8’st Cozzi 6), Sciacca 6 (8’st Molina 6.5), Gorla 6.5 (31’st Maisto sv), Stampi 6, Conte 6.5 (29’st Vallecaro sv). All. Valtolina 6.5. a disp.: Peverelli, De Gaspari, Vita, Morella.

RHODENSE (4-3-3): Rizzo 8, Bizzarri 7 (30’st Iervese sv), Cannistra 6 (35’st Bruzzone sv), Casati 6.5, Scaletta 6.5, Keci 7 (28’st Moroni 6), Curatolo 6, Zaina 6, Caputo 6, Grillo 6.5 (8’st Turetti 6), Merlo 6. A disp.: Vitale, Mella, Pellegrini, All. Pasquetti 6.5.

 ARBITRO: Di Santo di Cinisello Balsamo 6.5 Gestisce bene la partita, si fa rispettare sempre e non sbaglia praticamente nulla.

Aldini-Rhodense Under 15 Regionali Elite
Di Santo, il fischietto di Cinisello Balsamo ha condotto la gara in maniera positiva.

Aldini-Rhodense Under 15 Regionali Elite
Leonardo Rizzo, l’estremo difensore della Rhodense ha blindato la vittoria con dei bellissimi interventi.

 

ALDINI (4-2-3-1)

All. Valtolina 6.5 I suoi non partono bene ma piano piano escono fuori, nella ripresa fanno sempre la partita e meritavano ben altro risultato.

Cattaneo 6 Sul gol assolutamente incolpevole, per il resto rimane inoperoso.

Volonte 6 Gioca una discreta gara sia da centrale che da terzino, non commette sbavature.

Colaci 6 Dalla sua parte si spinge sicuramente di più ma non riesce a servire buoni palloni davanti. (12’st Anelli 6.5).

Lovaglio 6.5 Partita ordinata per lui, fa buona guardia su Merlo e non soffre praticamente mai.

Montefusco 6.5 Anche per lui buona gara difensiva, in più quando può aiuta i suoi in fase di impostazione.

Noris 7 Partita da vero capitano: lotta con tutti in mezzo al campo, ultimo ad arrendersi, rilancia sempre la manovra.

Orticoni 6 Aiuta Noris a centrocampo, ma si fa notare sicuramente di meno, manca in fase offensiva. (8’st Cozzi 6).

Sciacca 6 Nel primo tempo si vede poco, nella ripresa più attivo ma si fa ipnotizzare da Rizzo sul più bello. (8’st Molina 6.5).

Gorla 6.5 Spina nel fianco per gli avversari, lavora un sacco di palloni, innesca i compagni e solo super Rizzo gli nega il gol. (31’st Maisto sv).

Stampi 6 Si accende a tratti, nel secondo tempo riesce a supportare meglio la manovra ma non basta.

Conte 6.5 Il migliore in fase offensiva, si sbatte tantissimo e sfiora la rete in più di una occasione. (29’st Vallecaro sv).

 

RHODENSE (4-3-3)

All. Pasquetti 6.5 I suoi partono molto bene, poi si abbassano troppo e devono ringraziare Rizzo per questa vittoria.

 Rizzo 8 I compagni gli devono una pizza: compie almeno tre parate favolose che blindano il risultato.

Bizzarri 7 Un colosso in difesa, mette più di una pezza e non sbaglia mai la giocata, grande prestazione. (30’st Iervese sv).

Cannistra 6 Soffre sicuramente di più di Bizzarri ma riesce comunque a cavarsela in fase difensiva. (35’st Bruzzone sv).

Casati 6.5 Lotta contro l’attacco avversario e riesce a resistere alla pressione nel secondo tempo.

Scaletta 6.5 Pure lui riesce a difendere bene, in più fa ripartire la squadra da dietro quando ha spazio.

Keci 7 Tanto lavoro in mezzo al campo, battaglia con tutti e la sua rete in apertura vale oro. (28’st Moroni 6).

Curatolo 6 Quantità da vendere, corre parecchio, ma in fase di possesso non riesce a farsi notare.

Zaina 6 Qualche sprazzo in avanti lo regala, soprattutto nel primo tempo, dopo sparisce lentamente.

Caputo 6 Non riesce praticamente mai a rendersi pericoloso, giornata complicata sulla sua fascia.

Grillo 6.5 Il più attivo in fase offensiva, appena riesce tira fuori i suoi con lunghi scatti in profondità. (8’st Turetti 6).

Merlo 6 Rimane incastrato nella morsa difensiva avversaria, prova a far salire i suoi ma ci riesce poche volte.

LE INTERVISTE DEL POST PARTITA: Bigioni

LE INTERVISTE DEL POST PARTITA: Pasquetti

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli