castellanzese cedratese under 15
Lorenzo Macchi, portiere Castellanzese Under 15

Se i numeri hanno un significato nel calcio lo 0-0 tra Castellanzese e Cedratese trova presto una logica spiegazione. Sul campo di via Cellini a Castellanza si sono affrontate le due miglior difese del girone: tre i gol incassati dai neroverdi, cinque quelli subiti dai ragazzi allenati da Ivan Maruzzi. 70 minuti di gioco fatti di buon ritmo e intensità e con un’occasione nitida per parte nel finale per spuntarla scaturiscono in un pareggio a reti bianche tutto sommato giusto per quanto hanno saputo esprimere le due squadre. Da un lato una Castellanzese partita un po’ troppo in sordina e che ha fatto un po’ di fatica a carburare nei primi minuti del match, ma che poi alla lunga è venuta fuori e ha provato a fare suoi i tre punti con Ceriotti e Arizzi, ma che alla fine ha dovuto ringraziare il colpo di reni di Macchi sul bel destro a incrociare di Belljini proprio quando stava per suonare il gong. Dall’altra parte, invece, una Cedratese fon da subito in palla che si è mostrata intraprendente, soprattutto con le giocate a centrocampo del suo uomo migliore, quel Simone Mercurio, tanto bravo da meritarsi la marcatura a uomo di Cabezas imposta ai suoi da coach Fabio Infurna. Aspetto sottolineato nel post partita dallo stesso Maruzzi: «Sul piano del risultato sono soddisfatto, su quello del gioco anche perché noi abbiamo sempre l’idea di fare un calcio diverso da quello che troviamo nel girone. Anche oggi abbiamo trovato una squadra che non ha giocato a calcio e che ha messo il numero 10 a uomo sul nostro centrocampista centrale e che spostava i terzini a seconda di come noi muovevamo gli attaccanti. Per come vedo io il calcio penso che in queste categorie bisogna insegnare a proporre un gioco e giocare muovendo la palla. Quando trovi squadre che la buttano la palla lunga diventa difficile giocare a calcio». Differente l’analisi di Infurna: «A livello di qualità di gioco e di occasioni create è un pareggio che ci sta molto stretto perché siamo arrivati due volte a tu per tu con il portiere e non abbiamo concretizzato, abbiamo sbagliato qualche volta l’ultimo passaggio, però oggi devo fare i complimenti ai ragazzi perché hanno proposto un bel gioco facendo una partita gagliarda e attenta rischiando pochissimo. Era importante non perdere per mantenerci legati sopra. Continuiamo a lavorare perché questo è lo spirito giusto». Su un aspetto, invece, i due tecnici sono d’accordo, ed è quello relativo all’obiettivo stagionale. «Noi dobbiamo essere prima di tutto umili e quindi dobbiamo raggiungere il prima possibile la salvezza, poi potremo pensare ad altro. Chiaramente siamo una squadra che deve lottare per obiettivi importanti e non ci nascondiamo, però dobbiamo lavorare giorno per giorno perché questo è un campionato equilibrato dove tutti possono fare punti con tutti e noi dobbiamo mantenere i piedi per terra ben saldi» ha affermato l’allenatore della Castellanzese. Parole a cui fanno eco quelle del collega sulla panchina della Cedratese: «in questo momento il nostro unico obiettivo è salvarci. Io guardo i risultati dell’Ispra e settimana scorsa avevamo 15 punti di vantaggio. Quando saremo salvi penseremo oltre, questo è un gruppo nuovo e siamo ancora bassi sugli standard di gioco che voglio vedere io».

castellanzese cedratese under 15
L’arbitro Mario Xhani di Busto Arsizio

IL TABELLINO DI CASTELLANZESE CEDRATESE UNDER 15

CASTELLANZESE-CEDRATESE 0-0

CASTELLANZESE (4-3-1-2): Macchi 7, Soddu 6, Mazzei 6 (1’ st Carugati 6), Loi 6.5, Vergari 6.5 (31’ st Migliavacca sv), Marashi 6, Ceriotti 6.5, Rubini 6.5, Arizzi 6, Cabezas 6 (36’ st Scaccia sv), Ressy 6 (23’ st Nagy 6). A disp. Vecchi, Azzimonti, Santini, Scuri, Mortarino. All. Infurna 6. Dir. Macchi-Santoro.
CEDRATESE (4-4-2): Ratti 6, Nkongo 7, Spaltro 6, Adams Anas 6.5, Samperisi 6.5, Salvemme 6 (17’ st Giordano 6), Ballgjini 6.5, Borghi 6.5, Omobono 6, Mercurio 7, Adams Anis 6 (31’ Federico 6, 31’ st Valenti sv). A disp. Cappato, Paroni, Fare, Favaro, Garbin, Galliani. All. Maruzzi 6.5. Dir. Ratti-Garbin.
ARBITRO: Xhani di Busto Arsizio 7 Non sbaglia nulla, nel finale estrae anche due gialli.
AMMONITI: Soddu (Ca), Rubini (Ca).

castellanzese cedratese under 15
Lorenzo Macchi, portiere Castellanzese Under 15

Pagelle Castellanzese (4-3-1-2)
All. Infurna 6 Un pareggio contro una buonissima Cedratese a cui è difficile fare gol.
Macchi 7 La sua parata nel finale evita la sconfitta. Decisivo.
Soddu 6 Divide il match giocando il primo tempo a destra e il secondo a sinistra.
Mazzei 6 Si comporta bene in copertura. (1’ st Carugati 6 Su piazza al centro della difesa).
Loi 6.5 Cuce le trame di gioco tra difesa e attacco.
Vergari 6.5 Non corre particolari rischi in marcatura. (31’ st Migliavacca sv).
Marashi 6 Guida la linea difensiva con ordine e precisione.
Ceriotti 6.5 Ha una buona occasione per firmare il gol da tre punti.
Rubini 6.5 Smista il gioco in mezzo al campo, prestazione più che buona.
Arizzi 6 Gli manca il guizzo per arrivare alla conclusione.
Cabezas 6 Su sacrifica in copertura per arginare il gioco avversario. (36’ st Scaccia sv).
Ressy 6 Riceve pochi palloni giocabili. (23’ st Nagy 6 Dentro nel finale).
A disp. Vecchi, Azzimonti, Santini, Scuri, Mortarino. Dir. Macchi-Santoro.

castellanzese cedratese under 15
Foto di squadra Castellanzese Under 15

Pagelle Cedratese (4-4-2)
All. Maruzzi 6.5 Imbriglia la Castellanzese, per poco la va pure a vincere.
Ratti 6 Efficace sul tiro da vicino di Ceriotti.
Nkongo 7 Terzino di copertura ma anche di spinta quando prende coraggio.
Spaltro 6 Argina le avanzate neroverdi sulla fascia.
Adams Anas 6.5 Sempre pulito negli interventi.
Samperisi 6.5 Bada al sodo, quando c’è da spazzare lo fa senza esitazioni.
Salvemme 6 Spende molto nel primo tempo. (17’ st Giordano 6 Forze fresche).
Ballgjini 6.5 Macchi gli nega un gran gol che avrebbe voluto dire vittoria.
Borghi 6.5 Dà un contributo importante a centrocampo.
Omobono 6 Va al tiro una volta dal limite senza però impensierire il portiere.
Mercurio 7 Per distacco l’elemento di maggior qualità tra tutti i giocatori in campo.
Adams Anis 6 Costretto a dare forfait dopo mezz’ora per infortunio. (31’ Federico 6 Entra a freddo e fa il suo. 31’ st Valenti sv).
A disp. Cappato, Paroni, Fare, Favaro, Garbin, Galliani. Dir. Ratti-Garbin.

castellanzese cedratese under 15
Foto di squadra Cedratese Under 15

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: FABIO INFURNA

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: IVAN MARUZZI


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.