12 Agosto 2020 - 12:31:53

Cimiano – Uesse Sarnico Under 15 Regionali Élite: Barberi allo scadere regala il pareggio al Sarnico

Le più lette

Superoscar, ecco il calendario. Una formula snella che non toglierà nulla al fascino della manifestazione

Dopo il passaggio di consegne fatto da Roberto Gagna e Pier Giorgio Frassinelli (ne abbiamo parlato in questo articolo)...

Comitato regionale Piemonte e quel sorteggio che puzza di spot elettorale

Quattro anni fa, quando Christian Mossino era stato eletto da pochi mesi alla guida del Comitato regionale Piemonte Valle...

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Finisce con un pareggio ricco di gol e di spettacolo l’incontro tra Cimiano e Uesse Sarnico, un pirotecnico 3 a 3 acciuffato dagli ospiti proprio allo scadere, dopo una seconda frazione di gara dominata dagli uomini di Magri. Pronti via il Cimiano passa subito in vantaggio, al 4’ Calabrese, dopo un ottimo scambio con Zito, si invola sulla sinistra, bruciando i suoi diretti avversari e lascia partire un tiro potente e preciso che si insacca alle spalle di Messi. La reazione del Sarnico non tarda ad arrivare e dopo tre minuti, al 7’, viene ristabilita la parità: Ursea raccoglie una palla sporca in area dopo un cross di Berberi che la difesa non riesce a spazzare, e piazza la sfera battendo Angrisani e firmando l’1 a 1. Gli uomini del tecnico Magri, dunque, cominciano a prendere in mano la partita e a spingere, affacciandosi più di una volta nei pressi dell’area avversaria, con scambi veloci e precisi a centrocampo, dove Berberi e Tosini hanno sempre cercato di verticalizzare. Ma è nuovamente il Cimiano a passare in vantaggio e lo fa ancora grazie all’asse Zito-Calabrese, il primo imbuca il secondo davanti alla porta, e dopo la ribattuta del portiere sul primo tentativo, Calabrese raccoglie di nuovo e batte l’estremo difensore, portando sul 2 a 1 i padroni di casa al 20’. Il Sarnico, dopo non aver sfruttato alcune occasioni precedenti da palla inattiva, riesce a segnare grazie a Fakete che raccoglie un pallone da corner in area e lo piazza alle spalle di un non del tutto incolpevole Angrisani, 2 a 2 al 26’. Il primo tempo, però, si chiude al 37’ con il rocambolesco vantaggio del Cimiano: dopo un’azione corale, Calabrese riesce a trovare con un ottimo filtrante De Leo che lascia partire un cross rasoterra molto violento e trova la deviazione fortunosa di Bettoni, che spiazza Messi e spedisce il pallone nella sua porta, autogol e 3 a 2 per i padroni di casa. Il Sarnico ritorna in campo con la voglia di mettere a posto la partita e per tutto il secondo tempo spinge per trovare il pareggio. Numerose le occasioni, molte delle quali velleitarie, altre invece clamorose, come quella capitata a Ravelli che tira addosso al portiere da pochi passi e con lo specchio libero. Se il Sarnico spinge, gli uomini del tecnico Marcat arretrano il baricentro e si compattano dietro la linea del pallone, cercando di ripartire in velocità e soprattutto con dei lanci lunghi, provando a colpire un Sarnico decisamente sbilanciato in avanti, come in occasione del palo colpito in semi rovesciata da Zito. Ed è proprio allo scadere, nell’ultima azione della partita, che il Sarnico riesce a concretizzare il dominio messo in mostra nel secondo tempo e a strappare il pareggio, grazie a una pennellata di Berberi, che trasforma una punizione dal limite con un tiro perfetto, sotto l’incrocio dei pali e firma il 3 a 3 finale. Una partita combattuta, il Cimiano ha tenuto molto bene il campo nel primo tempo esprimendo un buon calcio, ma nel secondo la fisicità e lo forza del Sarnico sono venuti fuori così come le ottime doti tecniche di Berberi e Ursea. Ottima, infine, la partita di Fabris per il Cimiano, il centrale difensivo ha risolto numerosi problemi nel secondo tempo.

IL TABELLINO DI CIMIANO – UESSE SARNICO

CIMIANO – UESSE SARNICO 3 – 3
RETI (1-0; 1-1; 2-1; 2-2; 3-2; 3-3): 4′ pt Calabrese (C), 7′ pt Ursea (U), 20′ pt Calabrese (C), 26′ pt Fekete (U), 37′ pt autogol Bettoni (U), 40′ st Berberi (U).
CIMIANO (4-4-2): Angrisani 6.5, Cristiano 6 (21’ st Salvaggio 6), Bernabe 6.5, Penta 6.5 (34’ st Rinaldi sv), Fabris 7, Cozzolino 6.5 (7’ st Nichisolo 6), Guarino 6.5, Mannini 6.5, De Leo 6.5 (17’ st Chimenti 6), Calabrese 7.5 (30’ st Pedretti sv), Zito 7. A disp. Comita, Martillo. Dirig. Malnati. All. Marcat 7.
UESSE SARNICO (4-4-2): Messi 6, Ghezzi 6 (8’ st Maffeis 6.5), Bettoni 6.5, Berberi 7.5, Belotti 6.5 (23’ pt Teresi 6.5), Fekete 7, Ravelli 6.5, Tosini 6.5, Cambiaghi 6.5, Ursea 7, Paganotti 6.5. A disp. Betella, Poma, Bosis. Dirig. Bettoni. All. Magri 7.
Arbitro Carli di Milano 6.5 Mantiene in pugno la gara, fischia quando deve.

cimiano uesse sarnico under 15 élite
La formazione iniziale del Uesse Sarnico

LE PAGELLE DI CIMIANO – UESSE SARNICO

CIMIANO
All. Marcat 7 Abbassa il baricentro nel secondo tempo per portare a casa il risultato, buona tattica.
Angrisani 6.5 Poteva fare di più sul gol di Fekete, ma si riscatta nel secondo tempo bloccando innumerevoli tentativi.
Cristiano 6 Soffre la velocità di Ursea nel primo tempo, nella ripresa compie dei buoni interventi. (21’ st Salvaggio 6).
Bernabe 6.5 Molto attento in fase di copertura, concede pochissimo nel primo tempo.
Penta 6.5 Lavora bene a centrocampo, riesce a giocare d’anticipo intercettando diversi palloni. (34’ st Rinaldi sv).
Fabris 7 Risolve i problemi in area soprattutto nella ripresa, ottimi i suoi anticipi.
Cozzolino 6.5 Buona la sua prova al centro della difesa, tiene bene la posizione. (7’ st Nichisolo 6).
Guarino 6.5 Coraggioso nel provarci da fuori, partita di sacrificio nella ripresa.
Mannini 6.5 Lotta in mezzo al campo e recupera palloni, prova sempre a far uscire i suoi.
De Leo 6.5 Lavora bene di sponda fa salire la squadra, suo il cross teso che ha portato all’autogol di Bettoni. (17’ st Chimenti 6).
Calabrese 7.5 Mette in crisi la difesa avversaria nel primo tempo, una bella doppietta e una prestazione pregevole, cala nella ripresa. (30’ st Pedretti sv).
Zito 7 Velocissimo nelle giocate, suo l’assist del 2 a 1, sfortunato nel finale quando prende un palo calciando in semi rovesciata.

cimiano uesse sarnico under 15 élite
Il milgiore in campo Berberi

UESSE SARNICO
All. Magri 7 Fa giocare a i suoi un ottimo calcio, avendo sempre il pallino del gioco.
Messi 6 Poteva fare di più sulla prima rete, nel secondo tempo non viene mai impensierito.
Ghezzi 6 Un po’ in affanno, soffre la velocità di Zito e Calabrese. (8’ st Maffeis 6.5).
Bettoni 6.5 Sfortunatissimo in occasione dell’autogol, la sua prestazione è buona, spinge bene sulla sinistra.
Berberi 7.5 Lotta per tutta la gara con De Leo, serve dei palloni splendidi, allo scadere trova il pareggio con una punizione perfetta.
Belotti 6.5 Buona la sua prova prima di uscire per infortunio.
23’ pt Teresi 6.5 Ci prova da fuori, si crea lo spazio e gioca tra le linee.
Fekete 7 Pericolosissimo su tutte le palle inattive, trova il gol da corner, ottima la sua prova in difesa.
Ravelli 6.5 Buona la sua prova, si abbassa a centrale di difesa dopo l’infortunio di Belotti, sbaglia una rete clamorosa solo davanti ad Angrisani.
Tosini 6.5 Ci prova da fuori area, velocissimo in ripartenza, smista dei palloni ottimi ai suoi compagni.
Cambiaghi 6.5 Ci crede sempre, anche con iniziative personali, scambia molto bene con Ursea.
Ursea 7 Trova le rete del pareggio con un gol da vero attaccante, raccoglie una palla spora e segna, è velocissimo nelle ripartenze.
Paganotti 6.5 Rientra bene dalla destra e serve degli ottimi palloni, si abbassa e fa da terzino nella ripresa.

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: MARCAT CHRISTIAN

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: MAGRI MATTEO


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli