9 Agosto 2020 - 11:27:49

Pro Sesto – Aldini Under 15 Élite: testacoda da capogiro, Valtolina ferma Angellotti

Le più lette

Santhià Promozione: primo raduno granata e presentazione degli ultimi acquisti

«Siamo cresciuti come squadra e come società, in questa stagione che va ad iniziare cresceremo ancora su altre cose»....

Un giornale dedicato ai nostri ragazzi, quelli che non mollano mai

Andiamo in vacanza per due settimane, torneremo in edicola il 24 agosto che, malgrado l’incapacità conclamata delle istituzioni calcistiche,...

Rovato Eccellenza, tra i pali arriva Manuel Felotti dal Brusaporto

Nuovo portiere per il Montorfano Rovato, società impegnata nel campionato di Eccellenza, che si è assicurata il classe 2002...

Finisce 0 a 0 lo scontro fra la capolista Pro Sesto e il fanalino di coda Aldini nel girone A del campionato Under 15 Élite. Una partita molto intensa dal punto di vista agonistico, dove l’Aldini è stata capace di una prestazione di carattere sul campo della prima in classifica, dimostrando una grande mentalità e di non meritare affatto l’ultimo posto. Infatti, sin da subito gli ospiti sembrano essere messi molto bene in campo e di aver preparato la partita nei minimi dettagli e con la giusta carica. La Pro Sesto non riesce a fare la partita e, pur disponendo di uomini dalla tecnica individuale notevole, non trova gli spunti giusti per volgere la gara a suo favore, lasciando il pallino del gioco agli ospiti. L’Aldini, infatti, nel primo tempo è cresciuto col passare dei minuti, costringendo per lunghi tratti di gara la squadra avversaria nella propria trequarti, soffocata dall’instancabile pressing avversario. Il lavoro dei tre alfieri davanti, Sciacca, Gorla e Cozzi, è stato egregio, la Pro Sesto non è riuscita a impostare la manovra, snaturandosi con dei lanci lunghi piuttosto sterili. Eppure, come detto, la qualità degli uomini di casa è notevole e in alcune occasioni si fa vedere, soprattutto grazie alle incursioni sulla destra di Scaravilli, veramente incontenibile nel primo tempo. Se la Pro Sesto si affida, dunque, al contropiede e alle giocate dei suoi uomini migliori, facendo vedere in un paio di occasioni un giro palla devastante, con scambi stretti in velocità, grazie soprattutto alla tecnica di Stefanini e di Meriggi, è sotto porta che spreca troppo. Infatti, se nel primo tempo l’Aldini ha concesso un po’ di campo alla Pro Sesto in due occasioni, la squadra di casa è arrivata sotto porta grazie agli ottimi cross di Scaravilli, ma Cotugno prima si fa sbarrare la strada da Cattaneo, poi spreca da pochi passi. Una mancanza di cinismo che ha determinato il risultato finale, in quanto nella ripresa l’Aldini non solo è entrata in campo con la stessa concentrazione e tenacia, ma si è coperta meglio e ha scongiurato qualsiasi ripartenza avversaria. L’Aldini, dunque, ha provato addirittura a portarla a casa, ma è mancato il passaggio finale e i tentativi di Gorla da fuori sono stati pericolosi ma entrambi fuori dallo specchio della porta. Un’impresa quella dell’Aldini che va oltre il risultato finale, perché gli ospiti hanno saputo tenere una concentrazione altissima per tutto l’arco della partita, sbagliando veramente pochissimo. Il lavoro dei due centrali è stato molto buono, soprattutto di Noris, che oltre a una buona fase difensiva ha saputo anche dare ordine alla manovra. Mattiello e Sciacca a centrocampo hanno saputo arginare bene le iniziative avversarie, arrivando sempre per primi sulle seconde palle. Da incorniciare la partita di Anelli, subentrato per l’infortunio di Policastri, protagonista di una prestazione esemplare, sia in fase difensiva che nel proporsi in avanti. Mancanza di cinismo, invece, per la Pro Sesto, in una partita difficile e di sofferenza, dove le poche occasioni concesse vanno sfruttate.

pro sesto aldini under 17 èlite
La formazione iniziale della Pro Sesto

IL TABELLINO DI PRO SESTO – ALDINI

PRO SESTO (4-3-3): Tomea 6.5, Scaravilli 7, Ayokoue 6 (5’ st Sciancalepore 6), Santambrogio 6.5, De Simone 6, Gennaro 6 (15’ st Brognara 6), Stefanini 6.5 (28’ st Regis sv), Meriggi 6.5, Toldo 6.5, Laurato 6.5, Cotugno 6 (9’ st Grossi 6). A disp. Saccone, Pastorello, Calderoni, Mitta, Necchi. All. Angellotti 6.5.Dir.Saccone
ALDINI (4-3-3): Cattaneo 7, Policastri 6.5 (22’ pt  Anelli 7), Montefusco 6.5, Volontè 6.5, Noris 6.5, Colaci 6.5 (15’ st Masini 6.5), Sciacca 6.5, Mattiello 6.5 (18’ st De Gasperi 6.5), Conte 6.5 (13’ st Vallecaro 6.5), Cozzi 6.5, Gorla 7. A disp. Finoli, Orticoni, Vita, Morella, Marino. All. Valtolina 7 Dir.Bigioni
Arbitro Callea da Seregno 6.5 Mantiene il controllo della partita, fischia quando deve.

LE PAGELLE DI PRO SESTO – ALDINI

PRO SESTO
All. Angellotti 6.5 Fa mantenere la concentrazione alta ai suoi in una partita insidiosa.
Tomea 6.5 Neutralizza un paio di occasioni avversarie, attento tra i pali.
Scaravilli 6.5 Il migliore dei suoi, le sue scorribande sono letali nel primo tempo, ottimi i cross, cala nella ripresa.
Ayokoue 6 Prova ad accentrarsi per trovare spazio, spreca qualche pallone di troppo (5’ st Sciancalepore 6).
Santambrogio 6.5 Attento in fase difensiva, non concede nulla ed è una garanzia sulle palle alte.
De Simone 6 Buono in copertura, soffre un po’ il pressing alto degli avversari.
Gennaro 6 Non riesce a far uscire i suoi ma non forza mai la giocata. (15’ st Brognara 6).
Stefanini 6.5 Scambia benissimo con Scaravilli nel primo tempo, ottime le sue verticalizzazioni. (28’ st Regis sv).
Meriggi 6.5 Mette ordine a centrocampo, è l’ultimo a mollare, quantità e qualità, buone le sue percussioni palla al piede.
Toldo 6.5 Gioca bene di sponda per i compagni, prova a crearsi lo spazio per agire.
Laurato 6.5 Pericoloso da fuori area, mantiene la concentrazione alta per tutta la gara.
Cotugno 6 Spreca troppo e trova Cattaneo decisamente in giornata, è mancato il suo gol. (9’ st Grossi 6).

pro sesto aldini under 17 èlite
Il migliore in campo Anelli

ALDINI
All. Valtolina 7  Fa giocare ai suoi la partita perfetta, pressing alto a soffocare la Pro Sesto.
Cattaneo 7 Sbarra la sua porta un paio di volte, decisive le sue parate.
Policastri 6.5 Esce per infortunio.
22’ Anelli 7 Fase difensiva perfetta, prende palla e fa ripartire i suoi, partita sontuosa.
Montefusco 6.5 Lotta su ogni pallone e conquista metri, buona prestazione.
Volontè 6.5 Buonissime le sue diagonali, non cala la sua attenzione durante la gara, sempre attentissimo.
Noris 6.5 Evita pericoli e ci mette una pezza quando deve, prova ad impostare.
Colaci 6.5 Sempre in anticipo sulle palle alte, mantiene bene la posizione.  (15’ st Masini 6.5).
Sciacca 6.5 Intercetta bene tra le linee e fa ripartire i suoi, tanta sostanza.
Mattiello 6.5 Imposta bene la manovra, mette ordine a centrocampo e smista la sfera. (18’ st De Gasperi 6.5).
Conte 6.5  Lavora bene per i compagni, è una partita di sacrificio la sua, tanta generosità.  (13’ st Vallecaro 6.5).
Cozzi 6.5 Recupera molti palloni con cattiveria, tanto agonismo e gioca per la squadra.
Gorla 7 Il suo pressing alto è asfissiante per la difesa avversaria, è il più pericoloso dei suoi con i tiri da fuori.

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: ANGELLOTTI DANIELE

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: VALTOLINA FABIAN NATALE


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli