12 Agosto 2020 - 15:22:12

Olginatese-Pro Sesto Under 15 Regionali Élite: colpo Grossi! Conca battuto nel recupero

Le più lette

Calcio femminile, un bagno di sangue: cadono Biellese, Femminile Juventus, Novese, Canelli, Sedriano e Luserna

Per fortuna che l'obiettivo dovrebbe essere il professionismo, ma senza una base, senza il calcio dilettantistico, può esserci il...

Federico Albisetti, dalla cantera dell’Alpignano all’Under 18 del Torino

Non c'è ancora la firma, ma è solo una questione di giorni, a settembre Federico Albisetti sarà un giocatore...

Rivoli: Granieri vince il ricorso e torna presidente, Scozzaro out

Se non vi siete portati il romanzo da ombrellone in spiaggia, potete facilmente rileggere l’anno tormentato del Rivoli del...

Vittoria allo scadere di vitale importanza per la Pro Sesto, che si aggiudica uno dei big match di giornata, battendo l’Olginatese negli ultimi secondi del recupero. Di fronte ci sono due squadre di livello e Il campo lo testimonia da subito, con le compagini che giocano molto bene, con tocchi veloci, ragionati, cercando di costruire ma senza quasi mai sbilanciarsi: due squadre mature. Comincia con più grinta l’Olginatese, che occupa più stabilmente la metà campo ospite, guadagnandosi quattro corner in cinque minuti. L’unico tiro in porta bianconero della prima frazione però, è una conclusione centrale di Vitari al 7’. Verso il quarto d’ora la Pro sale di intensità ed entra pienamente in partita, con un giro palla veloce e ficcante. L’unica chance da annotare è in realtà una potenziale occasione, ovvero un pericolosissimo traversone veloce di Scaravilli dalla sinistra che attraversa tutta l’area piccola, senza essere deviato. Si va al riposo sullo 0-0 e al rientro, la contesa aumenta di intensità, con l’Olginatese che spinge e che col colpo di testa di Consoloni al 4’ e il tentativo da fuori area di Garavini al 10’ si fa notare dalle parti di Cipolla. La partita potrebbe “girare” al 14’ quando i lecchesi rimangono in dieci per la severa espulsione per doppia ammonizione ricevuta dal capitano Consoloni, fino a lì, importante perno del centrocampo. In verità, un minuto dopo, proprio i bianconeri hanno la migliore occasione per passare in vantaggio, grazie alla ripartenza di Grieco che finalizza un contropiede con un gran sinistro a tu per tu con Cipolla, il quale però respinge con attenzione. La risposta della Pro Sesto non si fa attendere visto che al 19’ Meriggi centra il palo esterno con un fendente da fuori area. I gol, comunque, arrivano due minuti dopo, uno per parte. Al 20’ infatti Garavini trova da fuori area una parabola arcuata imprendibile che vale il provvisorio 1-0, ma nemmeno sessanta secondi dopo, sempre Meriggi pesca con un cross preciso dalla sinistra Toldo, che di testa sigla l’istantaneo 1-1. In questo vortice di accadimenti rilevanti, rimane la superiorità numerica degli ospiti che chiudono in avanti il match. E proprio quando sembra che l’Olginatese sia riuscita a difendersi, arriva, da corner, il tap-in vincente di Grossi che sul secondo palo beffa la distratta difesa bianconera. Il rammarico del tecnico Conca nel finale è notevole: « Dispiace parecchio perché abbiamo fatto una prestazione molto buona; i ragazzi non meritavano il KO anche se sono già molte le volte che perdiamo punti nel finale. Rimane la consapevolezza della nostra forza e dell’ottima classifica». La delusione dell’allenatore è giustificata ancor di più dai complimenti del tecnico avversario, Angellotti: «L’Olginatese è una squadra organizzata e non ha patito l’inferiorità numerica; la vittoria è pesantissima e vale doppio». Si può dunque tornare a sognare in casa Pro dopo un periodo di alti e bassi, ma anche l’Olginatese, seppur sconfitta, non esce affatto ridimensionata: complimenti a entrambe.

IL TABELLINO DI OLGINATESE – PRO SESTO

OLGINATESE 1 PRO SESTO 2

RETI (1-0,1-1,1-2): 20’ st Garavini (O), 21’ st Toldo (P), 38’ st Grossi (P)

OLGINATESE (3-5-2): Rusconi 6.5, Coeli 7, Grieco 7.5, Consoloni 7, De Marco 7, Sala 6.5, Speziale 7, Garavini 7.5, Lipari 6.5, Severino 6.5 (14’ st Mauri 6.5), Vitari 7 (16’ st Catagni 6.5). A disposizione: Matrangolo, Parolini, Marigliano, Rota, Bassi, Esposito. All. Conca 7

PRO SESTO (4-3-3): Cipolla 6.5, De Simone 6.5, Ayokoue 7 (29’ st Sciancalepore s.v.), Valtulina 7 (23’ st Mallardi s.v.), Santambrogio 7, Stefanini 6.5 (16’ st Grossi 7.5), Scaravilli 7, Meriggi 8, Toldo 7 (32’ st Gennaro s.v.), Laurato 6.5, Cotugno 7. A disposizione: Tomea, Pastorello, Regis. All. Angellotti 7.5

ARBITRO: Romito di Lecco 6.5: Molto fiscale il secondo giallo a Consoloni, per il resto non sfigura.

AMMONITI: 7’ st Lipari (O), 8’ st Meriggi (P), 16’ st De Simone (P), 31’ st Grossi (P)

ESPULSO: 14’ st Consoloni (O) per doppia ammonizione.

SPETTATORI: 100 circa.

PAGELLE OLGINATESE

All. Conca 7 Ottimo approccio dei suoi ma non è una novità; in dieci, la squadra resiste molto bene.

Rusconi 6.5 Poteva controllare il tiro da cui è nato l’angolo fatale; prima, tutto ok.

Coeli 7 Anticipa spesso gli attaccanti avversari.

Grieco 7.5 Spinge molto e bene sulla sinistra.

Consoloni 7 Forse un pizzico ingenuo sull’espulsione ma la prestazione è come sempre di livello.

De Marco 7 Ottimo tempismo negli interventi.

Sala 6.5 Preciso nel giocare la palla da dietro.

Speziale 7 Fa benissimo entrambe le fasi.

Garavini 7.5 Mobile, veloce e soprattutto goleador, vista la bella rete che sblocca il match.

Lipari 6.5 Buone sgroppate in avanti anche se stavolta manca la stoccata.

Severino 6.5 Incide meno di quanto potrebbe ma le trame offensive sono buone. (14’ st Mauri 6.5).

Vitari 7 Conquista falli, lotta con intensità: caparbio. (16’ st Catagni 6.5).

A disposizione: Matrangolo, Parolini, Marigliano, Rota, Bassi, Esposito.

Dirigente: Anghileri.

PAGELLE PRO SESTO

All. Angellotti 7.5 Presenta una squadra ordinata, che gioca un calcio veloce e concreto.

Cipolla 6.5 Qualche indecisione coi piedi ma quando c’è da parare, lo fa bene.

De Simone 6.5 Deciso, non si tira mai indietro nei duelli.

Ayokoue 7 Buon piede e buona intelligenza tattica. (29’ st Sciancalepore s.v.).

Valtulina 7 Gran personalità nel giocare sempre il pallone. (23’ st Mallardi s.v.).

Santambrogio 7 Bene sia nell’impostare che nel fermare gli attaccanti.

Stefanini 6.5 Presidia discretamente la sua zona.

16’ st Grossi 7.5 Reattivo e pronto nell’occasione del gol partita.

Scaravilli 7 Ottimi movimenti su tutto il versante offensivo.

Meriggi 8 Centrocampista totale: stoppa, imposta, conclude; grande qualità.

Toldo 7 Generoso nel primo tempo, efficace nel secondo: bella prestazione e ottimo debutto. (32’ st Gennaro sv).

Laurato 6.5 Discrete geometrie a centrocampo.

Cotugno 7 Recupera diversi palloni, battendosi molto bene.

A disposizione: Tomea, Pastorello, Regis.

Dirigente: Busiello.

L’INTERVISTA AL TECNICO CONCA, OLGINATESE

LE PAROLE DI ANGELLOTTI, PRO SESTO

 


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli